22 May 2019

La Iata dice addio al biglietto cartaceo: deadline 1° giugno 2008

[ 0 ]

In poco più di 270 giorni «i biglietti cartacei diventeranno oggetti da collezione»: così Giovanni Bisignani, direttore generale della Iata commenta il passaggio definitivo all’e-ticketing fissato per il 1° giugno del 2008. Il cambiamento non solo consentirà alle compagnie aeree di tagliare i costi di 9 dollari per passeggero ma significherà anche per l’intera industria del trasporto aereo, spesso criticata dagli ambientalisti per l’incidenza sul riscaldamento globale, un risparmio di 50.000 alberi ogni anno. La Iata (le cui 240 compagnie associate rappresentano il 94% dei voli di linea internazionali) ha varato il processo di e-ticketing tre anni fa: oggi l’84% dei passeggeri dei vettori Iata vola senza biglietto cartaceo.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti