9 December 2019

La promozione di Wizz Air decolla sulle ali del “Pink Monday”

[ 0 ]

Wizz AirWizz Air lancia sconti fino al 30% su una selezione di voli prenotati oggi, con un tempo di viaggio illimitato. Indipendentemente dalla scelta della destinazione, è importante ricordare che lo sconto del 30% è valido solo oggi, quindi i passeggeri italiani hanno tempo fino a mezzanotte per regalarsi un viaggio. Con un network in costante sviluppo, Wizz Air propone un totale di oltre 100 rotte verso 14 paesi partendo da 14 aeroporti italiani. La destinazione designata potrà essere una o più, avendo la possibilità di scegliere tra le oltre 100 rotte operative direttamente dall’Italia o tra le oltre 700 altre rotte presenti all’interno della rete Wizz in tutto il mondo.

 

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353498 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lufthansa ha inaugurato domenica scorsa la nuova rotta Monaco di Baviera-Rimini. «Questo per noi rappresenta un grande giorno - ha dichiarato Leonardo Corbucci, amministratore delegato di Airiminum, la società di gestione del Fellini - perché l’arrivo di Lufthansa, oltre a incrementare il traffico dell’aeroporto, ci consente di collegare la Romagna a un paese, come la Germania, da sempre ritenuto strategico da tutto il ali del territorio. Con l’avvio del volo settimanale da Monaco si compie un altro passo del nostro progetto di crescita. Auspico che, con l’aiuto necessario del territorio e azioni mirate di marketing, già a partire dal 2020 si possa incrementare il numero di voli settimanali per Monaco e delle destinazioni tedesche collegate e consolidare la nostra partnership con Lufthansa per lungo termine». [post_title] => Il Fellini di Rimini cresce con la nuova rotta Lufthansa per Monaco [post_date] => 2019-05-28T11:57:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559044656000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353386 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sartorialità, proposta di itinerari esclusivi e una grande esperienza sull'Oriente. Sono questi i punti di forza di DGV Travel, il tour operator nato nel 2006 dalla visione di Michele Vignieri e che ha ormai consolidato la sua leadership nel segmento di viaggi su misura per viaggiatori amanti dell'indipendenza e dell'originalità. «DGV Travel nasce proprio dalla passione per l'Oriente - racconta Michele Vignieri, managing director - e dal desiderio di non vendere solo viaggi, ma sogni. Tre le nostre destinazioni di punta: Cina, da cui tutto è partito, Vietnam e India, ma negli anni abbiamo esteso la nostra offerta ad altre affascinanti Paesi come Thailandia, Nepal, Cambogia, Giappone, Corea del Sud, ma anche al Medio Oriente, con Emirati Arabi, Oman e Armenia». Non mancano le estensioni mare, con un focus sull'Oceano Indiano, in particolare Maldive e Seychelles. I Tour della Birmania [gallery columns="2" ids="353604,353610"]   La Birmania offre ai suoi visitatori atmosfere lontane ed esotiche, nella cornice di paesaggi unici. Per immergersi nella bellezza affascinante di questo Paese, DGV Travel ha studiato itinerari più particolari: i visitatori potranno vivere un'esperienza da cartolina sulle mongolfiere colorate sospese sulla suggestiva Valle dei Templi di Bagan, o tornare indietro nel tempo tra siti archeologici, monasteri e antiche pagode, o ancora trovare pace e relax in un contesto naturalistico unico, quello del lago di Inle. Sul sito, sono prenotabili tre viaggi di gruppo: ✔️ Birmania Magica 11 giorni e 9 notti ✔️ Perle di Birmania 9 giorni e 7 notti ✔️ Birmania magica e Angkor 14 giorni e 12 notti L'offerta sulla destinazione di DGV Travel è a questo link: www.dgvtravel.com/viaggi/Birmania   Le bellezze dell'Oceano Indiano I viaggiatori che sono alla ricerca di una vacanza sulle spiagge più belle dell'Oceano Indiano, potranno scegliere tra tre destinazioni di incredibile bellezza: Maldive, Sri Lanka e Seychelles. «Abbiamo aperto queste tratte per rispondere ad una richiesta crescente da parte del mercato - racconta Michele Vignieri -, perché si tratta di destinazioni perfette per chi desidera fuggire dalla frenesia delle nostre città per immergersi nella pace e nel relax, ma anche per chi vuole entrare a contatto con culture diverse e lontane». Sulle Maldive, DGV Travel propone viaggi privati in resort a 4 e 5 stelle, con trattamenti che vanno dalla colazione all'all inclusive, passando per la mezza pensione. Tutta l'offerta di DGV Travel sulle Maldive è a questo link: www.dgvtravel.com/viaggi/Maldive Sartorialità, esperienze, innovazione Ma è la vocazione alla sartorialità l'asso nella manica di DGV Travel. «Il nostro valore aggiunto è senza dubbio l'approccio consulenziale - spiega Vignieri -. Siamo specializzati nell'offrire risposte personalizzate a ogni tipo di esigenza per ogni tipologia di viaggiatore, compresa la ricerca di esperienze esclusive, autentiche, uniche, come le cooking class in Vietnam e Giappone, o le sessioni di yoga nei luoghi di meditazione e spiritualità dell'India».  Tutte le proposte sono raggiungibili attraverso il sito www.dgvtravel.com, su cui l'azienda ha focalizzato molti investimenti. «Tutti i nostri prodotti sono visibili sul web - sottolinea il managing director - e, in un solo clic, si arriva ad una richiesta di preventivo. Puntiamo molto sul web marketing, sui social e sulla digitalizzazione, per un'offerta che sia sempre di appeal e al passo con i tempi».    [post_title] => L'Oriente tailor made di DGV Travel [post_date] => 2019-05-27T14:37:26+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558967846000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353302 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il Golden State celebra la musica in tutti i suoi generi con un’ampia gamma di festival musicali adatti a ogni orecchio e durante tutto l’anno. A tutto Jazz: Il rinomato Monterey Jazz Festival (settembre 2019) è il festival di jazz più longevo del mondo e ospita oltre 500 artisti. Quest’anno il Concord Jazz Festival (agosto 2019) celebra il suo 50° anniversarionella città di Concord, al Concord Pavilion. Con uno splendido scenario costiero, il Mendocino Music Festival (luglio 2019) porta il meglio del jazz classico contemporaneo, del blues folk e della musica internazionale in questa affascinante località balneare con oltre due dozzine di concerti. Country: Con la sua invidiabile lineup non c’è da sorprendersi che il Country Summer Music Festival (giugno 2019) sia la manifestazione di country più grande del Nord della California. Il festival, che si tiene presso Sonoma County Fairgrounds, accoglie i fan con spettacoli, attrazioni a tema Western, e gustose offerte enogastronomiche. Situato ai piedi del Tram Face nella Squaw Valley, il WinterWonderGrass Festival (marzo 2020) invita i suoi ospiti a godere di oltre 25 spettacoli, birre artigianali e la possibilità di fare un giro sulle piste. Spolverate i vostri stivali per il festival Boots & Brews di Santa Clarita (giugno 2019) per ballare a ritmo country. Rock: Gli amanti dei grandi classici rock come gli Aerosmith e Chris Isaak, ma anche I fan delle star più contemporanee come Pink e Halsey, potranno divertirsi insieme in occasione del Kaaboo Del Mar Festival (settembre 2019). L’evento porta in scena alcune band locali e imperdibili show. Un ricco programma contraddistingue anche Ohana Music Festival (settembre 2019), un festival di tre giorni organizzato direttamente sulla spiaggia Doheny Statea Dana Point. Parte dei proventi verranno devoluti a favore della conservazione di molti parchi costieri della California. Uno dei festival musicali più iconici almondo, Coachella (aprile 2020) a Greater Palm Springs è conosciuto per il suo ampio programma che spazia su ogni genere musicale immaginabile. Coachella ospita anche installazioni artistiche e spot instagrammabili ad ogni angolo.             [post_title] => California, festival musicali per tutti i gusti nel Golden State [post_date] => 2019-05-27T11:00:03+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558954803000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352975 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un'esperienza di volo completamente nuova sulle rotte a corto e medio raggio. Il Gruppo Lufthansa ha infatti ricevuto il suo primo A321neo a Francoforte, che sarà gestito da Lufthansa. La novità a bordo: un nuovo sedile migliorato per un'esperienza di viaggio ancora più confortevole, introdotto congiuntamente dalle tre compagnie del Gruppo, Lufthansa, Swiss e Austrian Airlines. Il produttore italiano Geven ha vinto il contratto per la produzione del sedile. Viaggiare non è più comodo unicamente durante il volo, ma anche durante il rullaggio, il decollo e l'atterraggio: invece dei precedenti 12 gradi durante queste tre fasi, gli ospiti viaggeranno comodamente con un'inclinazione di 20 gradi dello schienale; gli ospiti in business class potranno persino regolare lo schienale fino a 26 gradi durante la crociera. Ogni fila di sedili ha le sue porte Usb, che per la prima volta nel Gruppo Lufthansa saranno disponibili anche sui voli a corto raggio. In futuro, i passeggeri del gruppo Lufthansa potranno anche impostare i propri tablet ancora più comodamente. Una colonna speciale è stata infatti inserita sul tavolo per facilitare il supporto del tablet. Il primo A321neo vola ora per la prima volta con una cabina armonizzata per tutte e tre le compagnie del gruppo. I tre brand Lufthansa, Swiss e Austrian rimangono chiaramente riconoscibili grazie ai singoli elementi di design. La standardizzazione si applica a tutti gli aeromobili della famiglia A320, che saranno consegnati alle tre Compagnie aeree. La standardizzazione è concentrata sugli elementi più importanti e costosi, come il design della cabina e le cucine. Oltre ai vantaggi per i clienti, sia la diminuzione del peso e quindi delle emissioni di Co2, sia la riduzione dei costi di manutenzione sono stati al centro dello sviluppo. [post_title] => Lufthansa: debuttano sul primo A321neo i nuovi servizi su corto e medio raggio [post_date] => 2019-05-23T09:48:25+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558604905000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352807 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il governo tedesco ha emesso un ordine fermo per tre ACJ350- 900 XWB, diventando il primo cliente governativo per questo tipo di aeromobile, che ha già ricevuto ordini da parte di clienti privati. Questi aeromobili sono destinati a un utilizzo multiplo: trasporto governativo, trasporto di truppe ed evacuazione sanitaria. La consegna del primo aeromobile è prevista per il 2020 e le altre due nel 2022. L'allestimento della cabina sarà facilitato dal concept Easyfit di ACJ, che include elementi di fissaggio preinstallati e interfacce standardizzate, che semplificano notevolmente l'installazione di paratie e attrezzature in una fusoliera in fibra di carbonio.  L'A350 XWB è il primo aeromobile di Airbus ad essere dotato di fusoliera e ali in fibra di carbonio, che garantisce una grande resistenza a fatica e corrosione, oltre a un peso ridotto.  Le sue caratteristiche tecniche si traducono anche in un maggiore comfort dei passeggeri grazie a una minore pressione della cabina, un addestramento di transizione più semplice e veloce per i piloti grazie alla più recente versione del cockpit comune di Airbus, nonché ali aerodinamicamente efficienti in grado di adattare la loro forma durante il volo.  Gli ordini totali di A350 XWB sono pari a circa 900, di cui oltre 250 sono già in servizio.  L'ACJ350-900 XWB, nella sua versione a lungo raggio, è in grado di trasportare 25 passeggeri con un’autonomia di 11.100 miglia/20.550 km o più di 22 ore. [post_title] => La Germania primo cliente governativo per Airbus ACJ350 XWB [post_date] => 2019-05-22T08:15:08+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558512908000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352658 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Wizz Air celebra il traguardo dei primi 15 anni di attività con il raggiungimento di 200 milioni di passeggeri trasportati. «Abbiamo operato il primo volo tra la Polonia e il Regno Unito nel 2004, e oggi, 15 anni più tardi, festeggiamo i 200 milioni di passeggeri trasportati da 146 aeroporti in 44 Paesi - ha dichiarato József Váradi, chief executive officer della compagnia -. Innegabilmente il nostro personale è protagonista dei questo traguardo, ma ci sono anche 4 elementi chiave che hanno posto Wizz in una posizione unica rispetto ai competitor e hanno contribuito a stabilire una posizione strategica senza rivali in Europa. Grazie al nostro modello di business ULCC, siamo sempre competitivi nel settore e una delle più apprezzate linee aeree in Europa. La nostra leadership di mercato e il nostro focus sulla regione Cee ci dà un vantaggio unico permettendoci di entrare in un mercato poco penetrato, in cui cerchiamo di attrarre sempre più persone al viaggio aereo, piuttosto che competere per i passeggeri di altre linee aeree. Abbiamo un ordine di oltre 250 A321neo, un asset di assoluto valore e davvero rivoluzionario per Wizz, in grado di offrire il costo unitario e l’impatto ambientale più basso per passeggero, così come una riduzione dell’inquinamento acustico e di carburante. Infine, avere una organizzazione e un team di leadership culturalmente variegato, rappresentato da oltre 50 nazionalità, ci assicura di avere una visione davvero globale, di prendere decisioni bilanciate e di adattarci rapidamente ai cambiamenti nel nostro settore». [post_title] => Wizz Air compie 15 anni e raggiunge i 200 milioni di passeggeri [post_date] => 2019-05-21T10:46:16+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558435576000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352569 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Trentadue milioni di passeggeri trasportati nel 2018 (rispetto ai 400.000 del 2004). Secondo vettore nei collegamenti Italia-Spagna, leader sulle rotte Spagna-Francia. Vueling celebra i suoi primi 15 anni di attività, da quando il 1° luglio del 2004 quando l'Airbus A320 con registrazione EC-IZD chiamato Barceloning, decollò dall'aeroporto di Barcellona El Prat, diretto a Ibiza. Parte integrante del gruppo Iag, oggi Vueling è una delle principali compagnie low cost in Europa e conta una flotta composta da 118 aerei. Proprio l'ingresso nel gruppo Iag, nel 2013, ha segnato l'inizio di una fase di consolidamento, che ha portato Vueling ad aprire ulteriori basi operative anche al di fuori dei confini spagnoli. Le basi più importanti sono quella di Roma Fiumicino, dove attualmente sono presenti otto veivoli, e quella di Firenze, dove Vueling si pone come leader con due aerei basati ed un terzo in arrivo a settembre. Anche la Francia è diventata negli anni punto strategico della compagnia, con il suo centro operativo di Parigi che conta quattro aeromobili nell'aeroporto di Parigi Orly e altri tre in quello di Charles de Gaulle.       Il gruppo Iag copre il 31% del mercato in Spagna e metà di questa cifra è attribuibile a Vueling. Pertanto, la compagnia aerea è leader nei flussi tra Spagna e Francia, con una quota di mercato del 30%, ed è seconda nella connettività con l'Italia, trasportando il 23% dei passeggeri totali che si spostano tra questi due paesi. Inoltre, con una quota di mercato del 32%, Vueling è la prima compagnia aerea nel mercato domestico in Spagna, la più importante in Europa. In Italia, Vueling è presente dal 2004 e, da allora, ha trasportato un totale di 46 milioni di passeggeri. Attualmente, la compagnia opera con 275 dipendenti su 80 rotte con 11 aerei in partenza da 17 aeroporti tra cui Roma Fiumicino, secondo hub internazionale della compagnia.   [post_title] => Vueling celebra i suoi primi 15 anni di attività [post_date] => 2019-05-20T15:19:09+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558365549000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352387 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'arcipelago di Turks & Caicos, nonostante il lieve calo causato dal passaggio dell’uragano Irma nel 2017, è tra le destinazioni che registrano una maggiore crescita di arrivi nell’aera caraibica , +17 %. Le isole sono ben collegate al resto del mondo sia da connessioni aeree verso Stati Uniti, Caraibi e Regno Unito, sia tramite crociere che fanno scalo nel terminal di Grand Turk, dove sono attraccate nel 2018 323 navi, (+23 % di visitatori rispetto al 2017). Guardando ai pernottamenti, i visitatori sono stati 434.220 nel 2018, ma l’obiettivo è di superare i 470.000 pernottamenti turistici internazionali entro il 2021, grazie anche all’apertura di nuove importanti strutture alberghiere. Il settore del turismo rappresenta il 46,49 % del Pil nazionale. L’ecoturismo, in particolare, rappresenta un segmento imprescindibile: Turks & Caicos ha abolito la plastica monouso, e si sta apprestando alla messa al bando del polistirolo. Le spiagge sono già da anni smoke free e tutte le nuove aperture, soprattutto nelle isole di nuovo sviluppo come South Caicos, sono fortemente eco-compatibili e collegate a iniziative promosse delle comunità locali. «Siamo molto soddisfatti di come il turismo europeo, e italiano in particolare, stia crescendo verso Turks & Caicos - ha dichiarato Courtney Robinson, regional marketing manager UK & Europe dell'Ente del turismo dell'arcipelago, in occasione della Turks & Caicos Conference (Tacc) -. La partecipazione a Tacc ha permesso di approfondire la conoscenza dei prodotti già presenti sul mercato e di scoprire nuove potenzialità ancora da lanciare. Oltre alla visita di strutture lungo Grace Bay Beach, le inspection nelle isole di South Caicos, Ambergis Cay, Pine Cay e lungo Long Bay Beach e North Shore nell’isola di Providenciales hanno permesso di avere un’idea più completa della varietà della nostra offerta. Siamo certi che i prossimi anni saranno decisivi per una crescita ancora più sostenuta». [post_title] => Turks & Caicos investe su lusso ed ecosostenibilità [post_date] => 2019-05-17T11:42:34+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558093354000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 351938 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Thai Airways International, compagnia di bandiera thailandese e maggior vettore del Sud Est asiatico, propone tariffe speciali per volare dall’Italia verso Oriente, Australia e Nuova Zelanda con comodi collegamenti attraverso l’hub di Bangkok. A partire da  512 euro Thai Airways offre voli non-stop dall’Italia verso Bangkok dagli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa, con aeromobili di ultimissima generazione Airbus A350-900, consentendo ai passeggeri di raggiungere direttamente la capitale della Thailandia senza alcuno scalo intermedio. Grazie alle tariffe speciali Spring Getaways, i passeggeri possono proseguire dall’hub di Bangkok verso numerose altre destinazioni tra Oriente, Australia e Nuova Zelanda. Le tariffe speciali Spring Getaways sono valide per volare dall’Italia (andata e ritorno), includono tasse e supplementi, sono prenotabili fino al 31 maggio 2019 e sono valide per partenze fino al 5 luglio 2019 e dal 19 agosto al 30 settembre 2019. Le tariffe speciali sono disponibili al presente link. I passeggeri Thai Airways vengono accolti dalla tradizione e dall’ospitalità thailandese fin dai primi passi del viaggio: la compagnia infatti riflette perfettamente la cultura locale in ogni singolo dettaglio del servizio, sia a bordo che a terra, con assoluta cura di ogni singolo passeggero, indipendentemente dalla classe di servizio. Testimonianza di quest’attenzione sono i premi ricevuti da Skytrax nel 2018 che, oltre ad aver annoverato Thai Airways tra le dieci migliori compagnie aeree del mondo, le ha conferito i riconoscimenti di World’s Best Economy Class e Best Onboard Economy Class Catering per Il secondo anno consecutivo. I passeggeri delle classi Premium, in transito dall’Aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok, possono inoltre apprezzare i benefici di un trattamento presso la Royal Orchid Spa, premiata da Skytrax per il quarto anno consecutivo come World’s Best Airline Spa. [post_title] => Thai Airways e le "spring getaway": tariffe speciali per Oriente, Australia e Nuova Zelanda [post_date] => 2019-05-14T15:17:34+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1557847054000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti