22 September 2018

La messicana Aeromar si affida ad Amoreps Italy

[ 0 ]

newsarticle-271418-scaled-580x0La compagnia aerea privata messicana Aeromar ha scelto Amoreps Italy come suo gsa in Italia. Il gsa si occuperà di tutte le attività di sales & marketing, delle prenotazioni e delle emissioni di biglietteria per conto del vettore, che ha breve sarà presente nel Bsp Italia e in tutti i sistemi di distribuzione gds con piastrina VW. Con una flotta di 15 Atr 42 e due ATR 72, il vettore ha di recente intrapreso un’operazione di rinnovamento del suo parco macchine, grazie all’acquisizione di altri 8 aeromobili Atr (sei Atr 72-600 e due Atr 42-600), con l’opzione per altri sei. Questi aeromobili serviranno a potenziare ulteriormente la rete di collegamenti regionali della compagnia, tra cui il nuovo volo che Aeromar inizierà ad operare dal prossimo 8 giugno tra Cancun e Mérida. Oltre al nuovo collegamento, il network di Aeromar comprende tutte le più importanti destinazioni messicane, con voli da Mexico City alla volta di mete balneari (Acapulco, Veracruz, Manzanillo, Puerto Escondido, Ixtapa/Zihuatanejo, Mazatlan), siti coloniali (Merida, Puebla, Morelia, Oaxaca, Guadalajara, Villahermosa, San Luis Potosì, Tuxtla Gutierrez) e centri urbani (Reynosa, Hermosillo, Los Mochis). La compagnia raggiunge poi in esclusiva Tepic, Jalapa, Colima, Poza Roca, Piedras Negras, Ciudad Victoria, Lazaro Cardenas, oltre a due destinazioni internazionali come McAllen e Tucson. Aeromar può vantare partnership con più di 14 vettori internazionali e un accordo di codesharing con United Airlines. Dall’Italia, per i passeggeri di Aeromar sono previsti accordi di avvicinamento con Alitalia, Lufthansa e United. «L’arrivo sul mercato italiano di una compagnia in rapida espansione come Aeromar rappresenta un’opportunità per tutti gli operatori specializzati sul Messico, a maggior ragione dopo che dall’8 giugno verrà inaugurato il collegamento tra Cancun e Merida -. ha sottolineato Daniele Gaggianesi, managing director di Amoreps Italy -. Inoltre, il recente investimento che il vettore ha effettuato acquistando nuovi aeromobili dimostra la volontà di allargare ulteriormente il proprio network regionale, migliorando allo stesso tempo gli standard di qualità e di sicurezza per i passeggeri». In attesa di entrare nel Bsp Italia, tutti i voli operati da Aeromar sono acquistabili chiamando il call center di Amoreps Gsa o scrivendo a italia@aeromar.com.mx




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276310 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => ParkinGO Art Project entra nella rosa finale del Premio Cultura + Impresa: la giuria, composta da personalità di spicco del mondo dell’arte e dell’impresa italiana, ha riconosciuto il valore dell’iniziativa di ParkinGO a sostegno dell’arte. La selezione è avvenuta sulla base di criteri selettivi tra cui l’innovazione in termini di obiettivi, scelte e modalità esecutive. Gli altri quattro progetti selezionati all'interno della stessa categoria sono Arts of Italy di Ovs, Mumac Library del Gruppo Cimbali, Profili d'arte di Banca Profilo e Stazioni d'artista di Centostazioni - Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. ParkinGO Art Project è nato con tre finalità principali: permettere agli artisti di muoversi muoversi in nuovi spazi espressivi; consentire  al pubblico di lasciarsi sorprendere dalla bellezza dell’arte in contesti nuovi, oltre le mura dei musei; reinventare in chiave moderna la figura del mecenate. Il progetto si è concretizzato grazie al sodalizio con l’artista Andrea Ravo Mattoni, che da tempo porta avanti un percorso di riscoperta dell’arte classica in nuovi spazi urbani. ParkinGO ha fornito a Ravo i mezzi e gli spazi realizzativi, all’interno delle proprie strutture; l’artista, attraverso il solo utilizzo di bombolette spray, ha riprodotto in forma di murales due capolavori dell’arte classica italiana risalenti alla fine del Cinquecento: “Riposo durante la fuga in Egitto” di Caravaggio (il murale si trova all’interno del parcheggio ParkinGO a Malpensa, proprio dietro l’accettazione);  “Il ritrovamento della Vera Croce”, dipinto del pittore sardo conosciuto come Maestro di Orzieri (all’ingresso del parcheggio ParkinGO a Olbia). La collezione ParkinGO Art Project si arricchirà presto di nuovi capolavori, in altre sedi italiane del network. I vincitori del premio Cultura + Impresa verranno annunciati alla fine del mese di aprile 2017; la premiazione avverrà nel mese di maggio. [post_title] => ParkinGo Art Project finalista del premio Cultura + Impresa [post_date] => 2017-04-21T16:00:16+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492790416000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276181 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Italo lancia “2 poltrone per 1”, l’iniziativa dedicata a tutti gli iscritti Italo Più e Italo Più Privilege che consente di andare al cinema in due acquistando un solo biglietto. A Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Verona e Padova tutti gli iscritti al programma fedeltà possono recarsi nei cinema che aderiscono all’iniziativa per assistere alla proiezione delle ultime uscite cinematografiche. Partecipare è molto semplice. Basterà recarsi sul sito italotreno.it, entrare nella pagina dedicata all’iniziativa “2 poltrone per 1” e compilare l’apposito form inserendo i propri dettagli personali, il codice Italo Più e il nome del cinema presso cui si vuole assistere alla proiezione del film. A registrazione effettuata si riceverà un codice che, mostrato presso la biglietteria del cinema unitamente a un documento d’identità e alla propria carta Italo Più o Italo Più Privilege (o mail di avvenuta iscrizione al programma), verrà convertito in un biglietto omaggio, a fronte dell’acquisto di un biglietto intero. Si parte il 22 e 23 aprile con la proiezione,  nelle sale Uci Cinemas aderenti, di Boston-Caccia all’uomo, il nuovo film con Mark Wahlberg, John Goodman e Kevin Bacon, un action movie basato su un fatto realmente accaduto, l'attentato alla Maratona di Boston del 15 aprile 2013. L’iniziativa “2 poltrone per 1” si rinnova ogni mese con nuove proposte cinematografiche che saranno presentate di volta in volta sul sito italotreno.it. [post_title] => Cinema gratis per gli iscritti ai club Italo Più [post_date] => 2017-04-20T15:23:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492701816000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276082 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il sindaco di New York City, Bill De Blasio, ha annunciato che il nuovo servizio di traghetti Nyc Ferry sarà inaugurato il 1° maggio con un mese in anticipo rispetto a quanto annunciato, con l’attivazione della Rockaway Route, che connetterà via mare la famosa spiaggia di Rockaway, nel Queens, con Manhattan e Brooklyn. Il tragitto prevede tre fermate (Wall Street/Pier 11, Brooklyn Army Terminal e Rockaway) per un tempo di percorrenza totale di un'ora. Il 1° maggio entrerà nel circuito Nyc Ferry anche la tratta già esistente sull’East River (oggi conosciuto come East River Ferry), che connette diversi punti di Manhattan, Brooklyn e Queens. L’espansione del servizio proseguirà nel 2017 con l’apertura, il 1° giugno, della South Brooklyn Route, con fermate a Bay Ridge, Sunset Park, Red Hook e Brooklyn Bridge Park, e ad agosto dell’Astoria Route, che collega Manhattan con i quartieri di Astoria e Long Island City. Nel 2018, invece, saranno inaugurate la Lower East Side Route, con numerose fermate a Manhattan lungo l’East River fino a Long Island City, e la Soundview Routes, che permette di raggiungere il Bronx. Con 20 imbarcazioni e 22 punti d’approdo, Nyc Ferry offrirà a turisti e newyorkesi un nuovo modo per spostarsi in città. Ogni traghetto avrà una capacità di 150 persone e sarà provvisto di wi-fi. Il costo del biglietto sarà pari a quello della metropolitana, $2.75, incluso il trasferimento gratuito alle altre tratte del sistema. L’apertura della Rockaway Route consentirà di raggiungere con più facilità la spiaggia di Rockaway Beach, la più grande della città, che aprirà per la stagione estiva a partire dal weekend del Memorial Day. Rockaway Beach è la destinazione più amata per il surf: Beach 67 e Beach 87 sono infatti le uniche due spiagge nei cinque distretti con onde adatte a praticare questo sport. Attorno al Rockaway Beach Surf Club, locale vivace frequentato da hipster e surfisti, si trovano diverse scuole di surf come Boarders Surf Shop e Skudin Surf, che offrono lezioni e noleggio attrezzatura. Per gli sportivi, sono inoltre a disposizione numerosi campi da beach volley e basket, biciclette a noleggio per muoversi sul lungomare e aree giochi per bambini. Il quartiere è pieno di locali e ristoranti, dove godersi un buon pranzo o uno spuntino prima di rituffarsi in acqua. Dalla cucina messicana di Tacoway Beach, a quella tradizionale americana con hamburger e patatine fritte al Rippers, dalla cucina russa da Uma’s a quella thailandese daThai Rock. Per informazioni: www.ferry.nyc [post_title] => New York City inaugura il traghetto per la spiaggia di Rockaway [post_date] => 2017-04-19T15:52:09+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492617129000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275858 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La compagnia aerea privata messicana Aeromar ha scelto Amoreps Italy come suo gsa in Italia. Il gsa si occuperà di tutte le attività di sales & marketing, delle prenotazioni e delle emissioni di biglietteria per conto del vettore, che ha breve sarà presente nel Bsp Italia e in tutti i sistemi di distribuzione gds con piastrina VW. Con una flotta di 15 Atr 42 e due ATR 72, il vettore ha di recente intrapreso un'operazione di rinnovamento del suo parco macchine, grazie all'acquisizione di altri 8 aeromobili Atr (sei Atr 72-600 e due Atr 42-600), con l'opzione per altri sei. Questi aeromobili serviranno a potenziare ulteriormente la rete di collegamenti regionali della compagnia, tra cui il nuovo volo che Aeromar inizierà ad operare dal prossimo 8 giugno tra Cancun e Mérida. Oltre al nuovo collegamento, il network di Aeromar comprende tutte le più importanti destinazioni messicane, con voli da Mexico City alla volta di mete balneari (Acapulco, Veracruz, Manzanillo, Puerto Escondido, Ixtapa/Zihuatanejo, Mazatlan), siti coloniali (Merida, Puebla, Morelia, Oaxaca, Guadalajara, Villahermosa, San Luis Potosì, Tuxtla Gutierrez) e centri urbani (Reynosa, Hermosillo, Los Mochis). La compagnia raggiunge poi in esclusiva Tepic, Jalapa, Colima, Poza Roca, Piedras Negras, Ciudad Victoria, Lazaro Cardenas, oltre a due destinazioni internazionali come McAllen e Tucson. Aeromar può vantare partnership con più di 14 vettori internazionali e un accordo di codesharing con United Airlines. Dall’Italia, per i passeggeri di Aeromar sono previsti accordi di avvicinamento con Alitalia, Lufthansa e United. «L'arrivo sul mercato italiano di una compagnia in rapida espansione come Aeromar rappresenta un'opportunità per tutti gli operatori specializzati sul Messico, a maggior ragione dopo che dall'8 giugno verrà inaugurato il collegamento tra Cancun e Merida -. ha sottolineato Daniele Gaggianesi, managing director di Amoreps Italy -. Inoltre, il recente investimento che il vettore ha effettuato acquistando nuovi aeromobili dimostra la volontà di allargare ulteriormente il proprio network regionale, migliorando allo stesso tempo gli standard di qualità e di sicurezza per i passeggeri». In attesa di entrare nel Bsp Italia, tutti i voli operati da Aeromar sono acquistabili chiamando il call center di Amoreps Gsa o scrivendo a italia@aeromar.com.mx [post_title] => La messicana Aeromar si affida ad Amoreps Italy [post_date] => 2017-04-18T10:06:51+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492510011000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275490 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Passaggio di gestione per il Royal Palm Marrakech di Beachcomber: la New Mauritius Hotels Limited (Beachcomber Resorts & Hotels) ha infatti siglato lo scorso 6 aprile un accordo che, mantenendo invariate le condizioni di proprietà sotto il cappello del gruppo alberghiero mauriziano, affida a Fairmont Hotels & Resorts, dal 1° maggio 2017, la gestione della struttura in Marocco, con il nuovo nome di Fairmont Royal Palm Marrakech. «Il Royal Palm Marrakech è un resort veramente unico e siamo orgogliosi di aver affrontato con ottimi risultati un periodo reso particolarmente complesso dalla contingente situazione geopolitica. Siamo certi che la gestione di Accor, contribuirà a confermare il Fairmont Royal Palm Marrakech come il resort più prestigioso del Marocco» ha dichiarato Gibert Espitalier-Noel, ceo New Mauritius Hotels Limited. «Beachcomber Resorts & Hotels desidera ringraziare uno a uno tutti i suoi partner per il loro incondizionato supporto, che ha reso il Royal Palm Marrakech una pietra miliare nel settore dell'ospitalità alta gamma del Marocco».     [post_title] => Beachcomber affida a Fairmont Hotels la gestione del Royal Palm Marrakech [post_date] => 2017-04-12T10:46:27+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491993987000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275362 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama Italo Go l'ultimo dei servizi proposti da Italo per agevolare gli spostamenti e i soggiorni dei propri passeggeri. Coloro che sceglieranno di viaggiare con Italo avranno d’ora in poi la possibilità di completare il proprio viaggio prenotando i servizi offerti in collaborazione con partner specializzati come Hertz, Booking.com, GoOpti, Autostradale, Parcel Scout, Get your Guide e Travelmar. Prenotare i servizi di Italo Go è semplice: dopo aver effettuato l’acquisto del biglietto di Italo, nella pagina “Conferma Acquisto” è presente l’area dedicata a Italo Go, cliccando sul servizio desiderato si viene indirizzati automaticamente sul sito del partner per poter finalizzare la prenotazione. [post_title] => Nasce Italo Go: tutti i servizi dei partner prenotabili dal sito [post_date] => 2017-04-11T11:45:22+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491911122000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275320 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Operativa da oggi all'aeroporto di roma Fiumicino “Alipay”, l'app per pagamenti online più popolare in Cina, con oltre 450  milioni di utenti attivi, gestita dal Gruppo Ant Financial Services,  società affiliata al Gruppo Alibaba. Un altro passo dedicato al turismo cinese, per cui Fiumicino già detiene il primato europeo in termini di servizi di accoglienza e attrazione: lo scalo è infatti il primo aeroporto italiano - e tra i primi a livello internazionale ad accogliere il sistema di pagamento a misura delle esigenze del passeggero cinese. Inoltre,il Leonardo da Vinci è l’hub europeo con più collegamenti da e per la Cina, con 10 località direttamente collegate con Roma, grazie a sette compagnie aeree. Nel 2016, più di 680.000 passeggeri hanno volato tra la Capitale e l’area della Grande Cina, con + 30% rispetto al 2015 (480.000 a / da Cina, + 51% rispetto al 2015). Nel primo trimestre del 2017, il traffico da/per Cina ha registrato una crescita del 31%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Da oggi la nuova area E, dove è già disponibile il servizio di personal shopper, con una guida dedicata in lingua cinese, è uno scenario ancora più accogliente per lo shopping, in particolare di prodotti fashion Made in Italy e prelibatezze enogastronomiche mediterranee. [post_title] => Adr: a Fiumicino da oggi è sbarcata Alipay [post_date] => 2017-04-10T16:11:26+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491840686000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275234 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il gruppo di Dario Caldana, al quale fanno capo i marchi Caldana Travel Service e Utat Viaggi, ha lanciato un progetto di partnership stretta con una cerchia selezionata di agenzie lombarde, scelte in base ai fatturati, al potenziale e alla propensione verso i due marchi e i prodotti in programmazione. Divenire una agenzia “Point” significherà non solo godere di una commissione assolutamente incentivante, ma di una serie di offerte, campagne e scontistiche alle quali solo queste agenzie avranno accesso. Sono previsti un piano di incentivazione ad obiettivi, un allestimento vetrina per facilitare l’identificazione dell’adesione all’operazione e una serie di iniziative commerciali e formative congiunte, con lo scopo di rendere sinergica e armoniosa la collaborazione tra le agenzie selezionate e il gruppo. La parte contrattuale e affiliativa del progetto è stata affidata ad Antonio Tabarrini, Area  Manager della regione Lombardia, che risponde direttamente alla direzione commerciale del gruppo. [post_title] => Caldana e Utat lanciano Point, progetto per affiliare le agenzie [post_date] => 2017-04-10T13:49:20+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491832160000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275268 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovo hotel per Best Western Italia in Sicilia: è stato inaugurato Patti, sulla costa settentrionale dell'isola in provincia di Messina, il Best Western Plus Hotel Terre di Eolo, un 4 stelle con 48 camere, di cui due suite con mini-piscina, tutte affacciate sul giardino e gli uliveti con vista mare. Il ristorante dell’hotel “Libeccio” offre sala interna e spazio esterno mentre il roof garden “Maestrale” regala una splendida vista sulle Isole Eolie. «L’affiliazione del nostro hotel a Best Western rappresenta la possibilità di un lancio in grande stile: abbiamo scelto Best Western per la visibilità e la promozione che ci assicura a livello globale» dichiara Claudio Di Marino, direttore di Best Western Plus Hotel Terre di Eolo. L’intero edificio, un casale degli inizi del ‘900, è stato interamente riprogettato per offrire servizi e comfort in linea con le esigenze dei viaggiatori business e leisure. L’hotel è in ottima posizione per raggiungere le Isole Eolie, Patti Marina, la Riserva naturale dei laghetti di Marinello e le Grotte di Mongiove. Con un’ora di auto si raggiungono Cefalù e Taormina. Best Western Plus Hotel Terre di Eolo dispone di uno spazio modulare per accogliere meeting e incontri da 12 a 80 persone nelle sale “Levante” e“Ponente” e offre parcheggio esterno dotato anche di colonnine per la ricarica di auto elettriche e un garage. Ottengono doppi punti gli iscritti al loyalty program Best Western Rewards che soggiornano in questo hotel fino al 7 agosto 2017. Best Western Plus Hotel Terre di Eolo è online su www.terredieolo.it [post_title] => Apre in Sicilia il quattro stelle Best Western Plus Hotel Terre di Eolo [post_date] => 2017-04-10T12:01:17+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491825677000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti