17 October 2017

Iberia e British Airways: primi accordi per utilizzare Ndc

[ 0 ]

British Airways, Iberia, Ndc, gdsIberia e British Airways (gruppo Iag) hanno siglato un accordo con Hogg Robinson Group che prevede l’utilizzo della tecnologia Ndc (New distribution capability), ad esclusione dei mercati Regno Unito, Italia e Svizzera. Questa consentirà alle prenotazioni Hogg Robinson Group di non pagare la fee prevista per i booking via gds, di 9,50 euro. Iberia e British Airways hanno annunciato un altro accordo con Lotus Group, che gestisce marchi come DialAFlight e Supertravel. In un comunicato le compagnie aeree dichiarano che Lotus Group eviterà la Distribution Technology Charge di 8 sterline (9.50 euro) per tutte le prenotazioni a partire dal 1° novembre. Un accordo simile era stato annunciato tra British, Iberia e il gruppo di agenzie leisure Travel Up, anch’esso basato nel Regno Unito. Il ceo di Travel Up, Ali Shah, ha dichiarato: «Crediamo che investire nella tecnologia New distribution capability porterà benefici ai nostri clienti, nel futuro vicino e sul lungo termine». British e Iberia avevano annunciato lo scorso maggio l’imposizione della fee sulle prenotazioni via gds.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti