23 May 2018

Gnv sostiene anche quest’anno la Nave della Legalità

[ 0 ]

GnvGnv anche quest’anno sarà a fianco della Fondazione “Giovanni e Francesca Falcone” e del ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca per sostenere il progetto “Nave della Legalità”.

In occasione del XXVI anniversario delle stragi di Capaci e di via d’Amelio, il prossimo 22 maggio oltre 1.000 studenti si imbarcheranno infatti sulla nave Gnv Splendid da Civitavecchia – alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella -, per recarsi a Palermo e prendere parte a una delle iniziative nazionali più significative e coinvolgenti nell’ambito dell’educazione alla cultura della legalità e alla lotta alle mafie. Arrivati nel capoluogo siciliano, i ragazzi scenderanno a terra per unirsi ad altre migliaia di persone che sfileranno nei luoghi simbolo della lotta alla mafia, come via d’Amelio e l’aula bunker dell’Ucciardone.

«Gnv è onorata di partecipare e di sostenere questa importante iniziativa, che ci vede coinvolti ormai da anni, nella profonda convinzione che la legalità rappresenti il pilastro basilare della pace e della convivenza civile, e che il suo radicamento nelle generazioni più giovani sia la miglior garanzia per assicurare alla società un futuro democratico”, ha dichiarato Matteo Catani, amministratore delegato di Gnv, aggiungendo che “l’iniziativa che presentiamo oggi rafforza ulteriormente il nostro già saldo legame con la Sicilia e la nostra affinità elettiva con la città di Palermo, che è stata storicamente la prima destinazione dei nostri traghetti».

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti