24 February 2018

Gnv: coppia con la Regione Sicilia sul marketing territoriale

[ 0 ]

Gnv SnavLazioGnv ha siglato un accordo di comarketing con l’assessorato del turismo, dello sport e dello spettacolo della Regione Sicilia, per collaborare fattivamente alla promozione del territorio attraverso i reciproci canali, mettendo a disposizione le proprie navi per il materiale promozionale della regione. «La Sicilia è una meta turistica con un’offerta a 360 gradi, 12 mesi all’anno, e una delle destinazioni più belle del nostro Paese in termini di ricchezza culturale, storica, enogastronomica e naturalistica – sottolinea Anthony Barbagallo, assessore regionale del turismo, dello sport e dello spettacolo della Regione Sicilia – è importante creare sinergie e coinvolgere chi investe nel territorio per dare il massimo risalto alla nostra Regione: l’obiettivo di questo accordo è quello di promuovere la Sicilia come destinazione turistica anche attraverso i canali di uno dei principali vettori della regione». Grazie all’accordo finalizzato, senza nessun onere per le due parti, Gnv si vuole porre come vettore principale per il trasporto dei passeggeri da e per la Sicilia e condivide con la regione l’obiettivo di contribuire ad aumentare sempre di più la visibilità della destinazione Sicilia, sia in Italia che all’estero, attraverso una serie di attività congiunte e agendo in maniera attiva e sinergica.

Proprio in quest’ambito Gnv propone una serie di prezzi speciali per il periodo di Pasqua e dei ponti del 25 aprile e del 1 maggio: fino al 5 maggio sarà possibile prenotare e viaggiare verso la Sicilia a partire da 180 € per due adulti in cabina interna con auto al seguito e a partire da 228 € per due adulti e due bambini in cabina interna, con auto al seguito. Gnv collega quotidianamente Palermo e Termini Imerese dai porti di Genova, Civitavecchia e Napoli, grazie anche al recente raddoppio del collegamento Civitavecchia -Termini Imerese, presentato lo scorso 21 marzo. Gnv è al fianco della Regione Sicilia qui in Bit (dopo essere state insieme all’Itb di Berlino) ed è prevista la presenza congiunta anche all’Imex di Francoforte dal 16 maggio al 18 maggio e al Bto Firenze di dicembre 2017.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti