21 September 2017

FS acquisisce la greca Trainose, con un’operazione da 45 milioni di euro

[ 0 ]

FS Italiane ha acquisito la piena proprietà di Trainose, il principale operatore ferroviario in Grecia. L’operazione, del valore di 45 milioni di euro, si è chiusa nell’ambito del vertice bilaterale Italia–Grecia svoltosi oggi a Corfù, al termine dell’iter procedurale e autorizzativo previsto, nonché dopo il via libera da parte dell’Unione europea a conclusione della valutazione sui termini dell’intera operazione. «Il closing odierno è una ulteriore e importante tappa nel processo di espansione internazionale del Gruppo FS, come previsto dal Piano industriale 2017-2026. L’acquisizione di Trainose rappresenta anche un’occasione di crescita e sviluppo per le ferrovie greche che da ora in poi potranno contare sul know how e l’esperienza del Gruppo FS Italiane – sottolinea Renato Mazzoncini, amministratore delegato e direttore generale di FS Italiane -. Ci stiamo trasformando in un grande player europeo di mobilità e siamo già uno dei principali operatori sia nel mercato ferroviario, viaggiatori e merci, sia in quello del trasporto pubblico locale. Primi in Italia e Grecia, secondi in Germania e siamo presenti con società controllate anche in Gran Bretagna, Francia e Olanda. Le attività all’estero del Gruppo – conclude Mazzoncini – attualmente valgono circa il 15% dei ricavi, dato che sale a circa il 17% se considerato su base annua. Il nostro obiettivo è passare, entro il 2026, da uno a quattro miliardi di fatturato».

Trainose fornisce servizi di trasporto merci e passeggeri a livello extraurbano, regionale, nazionale e internazionale, compresi servizi di logistica. Nel 2016 ha trasportato 15,6 milioni di persone, di cui 10,1 milioni in ambito suburbano e 5,5 milioni in ambito regionale, e 1,1 milioni di tonnellate di merci, con circa 120 milioni di ricavi e un utile di 3,3 milioni di euro: dal 2013 la società è in equilibrio economico. Trainose ha 672 dipendenti, circa 1.160 fra locomotive e convogli in leasing, fa viaggiare circa 350 treni al giorno tra passeggeri e merci. La linea principale sulla quale effettua collegamenti giornalieri è la Atene – Salonicco. Significative, inoltre, le potenzialità di sviluppo del traffico merci dai porti greci verso il Centro Europa.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti