24 May 2019

Eurowings lancia l’interlining virtuale: in vendita biglietti di altri vettori

[ 0 ]

eurowingsDecolla dalla piattaforma Eurowings Flight il principio di interlining virtuale che consente ai passeggeri della compagnia tedesca di prenotare voli di altre compagnie aeree, anche vettori con i quali con cui non c’è al momento un accordo di collaborazione.«Stiamo progressivamente espandendo eurowings.com in un partner di viaggio che possa soddisfare le esigenze di ogni viaggiatore – afferma Oliver Schmitt, digital managing director della compagnia del Gruppo Lufthansa -. Una parte essenziale di questo progetto è rappresentata dalla rete di fornitori di servizi di trasporto a terra e in volo. Pertanto, vendiamo ora i biglietti delle compagnie aeree che completino la nostra offerta di “interlining virtuale”».

La nuova piattaforma copre il rischio di trasferimento tra compagnie aeree prenotate in modo indipendente: se un cliente salta il suo volo in coincidenza, la riprenotazione viene gestita tramite la piattaforma Eurowings Flight in modo che il cliente non debba sostenere alcun costo aggiuntivo.

La piattaforma aggiunge quindi numerosi voli di collegamento al network Eurowings: i voli della compagnia possono infatti oggi essere combinati con quelli di Norwegian Air Shuttle e SunExpress. Ciò si traduce, ad esempio, in voli di collegamento completamente nuovi dalla Scandinavia al Messico passando dalla Germania o dalla Turchia agli Stati Uniti passando da Düsseldorf.

A seguito dell’integrazione di rinomati fornitori di servizi di mobilità come Flixbus e mytaxi all’interno dell’app della compagnia aerea, Eurowings Flight rappresenta il passo successivo nel posizionamento di eurowings.com come partner di viaggio “olistico”.

Il concetto innovativo di combinazione di compagnie aeree è stato sviluppato presso Lufthansa Innovation Hub, unità centrale di digitalizzazione del Gruppo Lufthansa di Berlino, in collaborazione con gli esperti di Eurowings Digital ed è la prima offerta di questo tipo da parte di una compagnia aerea tedesca. Le basi tecnologiche per la ricerca e la combinazione di voli di terze parti provengono dalla società islandese Dohop, uno dei principali innovatori in questo campo. Ulteriori compagnie aeree saranno integrate nella piattaforma di volo Eurowings nel corso dell’anno, espandendo così la rete di rotte disponibili.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti