17 December 2017

EasyJet inaugura il volo annuale Milano-Stoccolma

[ 0 ]

easyjetDall’avvio della stagione estiva easyJet collega Stoccolma Arlanda quattro volte alla settimana da Milano Malpensa: il volo è operativo dallo scorso 26 marzo e, in risposta all’alta domanda leisure e business tra Svezia e Italia, proseguirà anche nei mesi invernali con tre voli a settimana. L’inaugurazione vera e propria del Milano-Stoccolma si è tenuta lo scorso venerdì 31 marzo, quando il velivolo decollato da Malpensa alle 6.20 è stato accolto due ore e 20 minuti dopo nello scalo di Arlanda dal tradizionale getto d’acqua beneaugurale dei Vigili del Fuoco e da una piccola cerimonia al gate con il taglio del nastro. L’introduzione del volo per Stoccolma Arlanda porta a 60 il numero di destinazioni raggiungibili dai passeggeri italiani in partenza dall’aeroporto di Malpensa, consolidando il costante sviluppo della base milanese al terminal 2, che in questo periodo vede partire anche i collegamenti per Granada, Santiago de Compostela e Zara.

Ricca di storia ma al contempo creativa e dinamica, Stoccolma è una delle capitali europee più all’avanguardia, culla di start up famose come Skype ma anche laboratorio in cui si sperimentano le tecnologie più innovative a livello internazionale. Ideale da scoprire in tutte le stagioni, dalla fresca estate – fitta di eventi culturali e musicali – all’inverno, che ghiaccia le sue acque regalandole un’atmosfera fiabesca, la città offre adesso un nuovo indirizzo da non perdere, il Mosebacke Design District, un quartiere che ha associato in un unico brand una serie di piccoli negozi, ristoranti e locali di tendenza, tutti accomunati dal desiderio di sperimentare idee creative nel campo della moda, del design e dell’enogastronomia. Un breve city break con easyjet, che sul volo di rientro decolla da Stoccolma alle 10 del mattino, basta per visitare le attrazioni principali della capitale svedese: tra queste il celebre museo interattivo dedicato agli Abba, storica formazione pop svedese di successo mondiale negli anni Settanta, e Fotografiska, una collezione permanente dedicata ai grandi maestri della fotografia contemporanea. Tra le strutture ricettive di più recente apertura si segnalano HoBo, un quattro stelle innovativo che ospita regolarmente concerti di musica dal vivo e dj set aperti alla clientela esterna, e l’adiacente At Six, un design hotel lussuoso, ricavato negli ambienti di un ex istituto bancario, che si caratterizza per la presenza di importanti opere d’arte contemporanea.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti