19 May 2019

EasyJet a Venezia: 20 milioni passeggeri dal 1998 ad oggi

[ 0 ]

EasyJet e l’aeroporto di Venezia Marco Polo festeggiano oggi il raggiungimento del traguardo dei 20 milioni di passeggeri trasportati da e per lo scalo veneziano a partire dal 1998, anno in cui  la compagnia ha operato il primo volo verso l’Italia.

«Raggiungere 20 milioni di passeggeri trasportati da e per Venezia – ha commentato Lorenzo Lagorio, country manager per l’Italia – conferma la centralità del Marco Polo all’interno del network della compagnia. L’avventura di easyJet in Italia è iniziata più di 20 anni fa proprio con un volo partito da Londra Stansted e diretto in Laguna. Dopo quella prima esperienza è iniziato un percorso di investimenti costante, culminato nel 2016 con l’inaugurazione della base di Venezia. Una scelta premiata dal numero sempre crescente di passeggeri che scelgono di volare con noi da e per Venezia sia per viaggi di piacere che di lavoro».

La compagnia ha già previsto un ulteriore rafforzamento della propria presenza a Venezia con l’apertura delle nuove rotte verso Glasgow e Lanzarote, collegando per la prima volta il Marco Polo con la città della Scozia e le isole Canarie con voli diretti. Nell’anno fiscale 2018 la compagnia ha registrato una crescita del 18% a Venezia, raggiungendo un totale di 47 destinazioni, di cui 17 annunciate proprio lo scorso anno. Con 7 aeromobili basati e un’offerta di 3,8 milioni di posti nel 2019, Venezia si conferma uno degli scali più strategici di easyJet in Italia, con collegamenti diretti verso 13 paesi e una particolare vocazione verso il segmento business e i viaggi d’affari.

Insieme all’aeroporto di Venezia easyJet sta sperimentando alcune innovazioni tecnologiche che consentono di rendere più efficienti i processi di check in e imbarco, e migliorare l’esperienza a terra dei passeggeri. Venezia è stato, infatti, il primo aeroporto in Italia a sperimentare il sistema autobagdrop – la possibilità per i passeggeri di imbarcare il bagaglio da stiva in modo automatizzato seguendo le istruzioni sul display – che la compagnia sta attivando anche in altri aeroporti del network.

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti