20 November 2017

Dragonair diventa Cathay Dragon, rinnovati brand e livree

[ 0 ]

cathay-dragonDragonair diventa Cathay Dragon: con l’introduzione del nuovo brand, la compagnia aerea cinese si avvicina ancora di più a Cathay Pacific per garantire ai passeggeri maggiore continuità nell’esperienza di viaggio offerta dai due vettori sui rispettivi network regionali e internazionali. Presenziando alla cerimonia di inaugurazione nella sede della compagnia a Hong Kong, anch’essa ribattezzata per l’occasione Cathay Dragon House, Algernon Yau, Chief Executive Officer di Cathay Dragon, ha dichiarato: «Questo è un giorno memorabile nella storia di Cathay Dragon, sono entusiasta per il futuro della compagnia e per le nuove opportunità offerte dal rebranding. Sottolineando in modo ancora più evidente il nostro legame con Cathay Pacific diventeremo ancora più forti e si apriranno nuove opportunità di crescita in un settore molto competitivo come il nostro». Cathay Dragon, che lo scorso anno si è aggiudicata per la quarta volta il titolo di miglior compagnia aerea regionale agli Skytrax World Awards, è controllata al 100% da Cathay Pacific dal 2006. La nuova immagine di Cathay Dragon accoglierà i passeggeri dai banchi del check-in fino ai gate d’imbarco e nelle lounge, grazie a nuove divise e carte di imbarco. Anche il sito web della compagnia sarà integrato in un unico sito condiviso con Cathay Pacific nei primi mesi del 2017. La vicinanza tra i due brand sarà più evidente anche nei vantaggi per gli iscritti al programma frequent flyer Marco Polo Club. Infine la lounge G16 nell’Aeroporto Internazionale di Hong Kong, attualmente in fase di completa ristrutturazione, riaprirà nel 2017 e sarà accessibile a tutti i passeggeri del Gruppo Cathay Pacific.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti