25 June 2018

Nuovo codeshare tra Air Astana e Lufthansa

[ 0 ]

Air_AstanaAir Astana e Lufthansa hanno siglato un accordo di codeshare valido sui voli Air Astana da Astana a Francoforte e sui voli Lufthansa da Francoforte a Almaty e Astana, a partire dal 26 marzo 2017. L’accordo permetterà ai clienti di entrambi i vettori di avere accesso a una scelta di voli ancora più ampia. I passeggeri, infatti, potranno scegliere tra quattordici voli alla settimana tra la Germania e il Kazakistan invece dei precedenti sette voli alla settimana, operati da ciascun vettore. Ne trarranno beneficio i passeggeri in transito, che potranno ora scegliere il volo che più si adatta al loro itinerario, con il minor tempo di attesa. Oltre alla possibilità di accedere al network di entrambi i vettori, i passeggeri potranno viaggiare con un unico biglietto come se utilizzassero un singolo vettore, avendo accesso al through check-in sia per il bagaglio che per le carte d’imbarco. Inoltre, al fine di agevolare ulteriormente i propri passeggeri, Air Astana si sposterà al Terminal 1 a Francoforte per migliorare la connettività con Lufthansa e i vettori partner.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275956 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ethiopian Airlines e Singapore Airlines, membri di Star Alliance, ampliano il loro accordo di codeshare dal prossimo 1° giugno. A giugno verrà lanciato il volo non-stop di Ethiopian Airlines per Singapore da Addis Abeba che coprirà parte dell’espansione dell’accordo di codeshare. In base all’intesa, i clienti Ethiopian Airlines potranno accedere a più destinazioni in Australia, Cina, Giappone, Malesia, Nuova Zelanda, Tailandia e Vietnam attraverso l’ampia rete della Singapore Airlines. A loro volta i clienti Singapore Airlines potranno godere della vasta rete intra-africana di Ethiopian Airlines, tra cui paesi come il Botswana, Burkina Faso, Ciad, Costa d'Avorio, Kenya, Nigeria, Mozambico, Repubblica del Congo, Ruanda, Seychelles, Sudafrica, Tanzania e Zimbabwe. [post_title] => Ethiopian e Singapore Airlines ampliano il codeshare [post_date] => 2017-04-19T12:35:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492605337000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275911 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => FlySafair, la compagnia aerea low cost sudafricana, ha siglato un accordo con Hahn Air per la distribuzione dei propri voli: l’inventario del vettore sarà disponibile per l’emissione di biglietti sul documento HR-169 di Hahn Air nei gds di tutto il mondo. Con questo accordo FlySafair entra a far parte del network di Hahn Air, che comprende oltre 300 partner aerei, ferroviari e altri servizi di trasporto e estende la sua portata commerciale fino a 100.000 agenzie su 190 mercati di tutto il mondo. La compagnia aerea è il nono partner a beneficiare di due prodotti dell’ Hahn Air Group per ottimizzare la propria strategia di distribuzione. FlySafair è basata presso l’Oliver Reginald Tambo International Airport (Jnb) di Johannesburg ed è parte di una compagnia di servizi aerei specializzati con un’esperienza di 51 anni, Safair Operations. La low cost serve 7 destinazioni nazionali con una flotta di nove Boeing 737. L’inventario gds di FlySafair include un bagaglio registrato in franchigia di 23 kg, imbarco prioritario gratuito e due modifiche al volo senza penali, pur essendo applicabili eventuali differenze di tariffa. I limiti temporali di emissione dei biglietti variano per classe tariffaria, da poche ore fino a 48 ore. «Era nostra intenzione trovare una soluzione intelligente ed economicamente sostenibile per rendere tutte le rotte di FlySafair disponibili nei gds - afferma Kirby Gordon, head of sales and Ddistribution del vettore -. Abbiamo completato la prima fase del lancio del nostro gds con l’implementazione di H1-Air a novembre. La fase due consiste in un accordo interline con Hahn Air e integrazioni dirette con Amadeus e Galileo. Ciò ci darà la possibilità di offrire una tariffa leggermente più competitiva nei nostri mercati locali». [post_title] => FlySafair nel circuito distributivo di Hahn Air [post_date] => 2017-04-18T14:40:40+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492526440000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275858 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La compagnia aerea privata messicana Aeromar ha scelto Amoreps Italy come suo gsa in Italia. Il gsa si occuperà di tutte le attività di sales & marketing, delle prenotazioni e delle emissioni di biglietteria per conto del vettore, che ha breve sarà presente nel Bsp Italia e in tutti i sistemi di distribuzione gds con piastrina VW. Con una flotta di 15 Atr 42 e due ATR 72, il vettore ha di recente intrapreso un'operazione di rinnovamento del suo parco macchine, grazie all'acquisizione di altri 8 aeromobili Atr (sei Atr 72-600 e due Atr 42-600), con l'opzione per altri sei. Questi aeromobili serviranno a potenziare ulteriormente la rete di collegamenti regionali della compagnia, tra cui il nuovo volo che Aeromar inizierà ad operare dal prossimo 8 giugno tra Cancun e Mérida. Oltre al nuovo collegamento, il network di Aeromar comprende tutte le più importanti destinazioni messicane, con voli da Mexico City alla volta di mete balneari (Acapulco, Veracruz, Manzanillo, Puerto Escondido, Ixtapa/Zihuatanejo, Mazatlan), siti coloniali (Merida, Puebla, Morelia, Oaxaca, Guadalajara, Villahermosa, San Luis Potosì, Tuxtla Gutierrez) e centri urbani (Reynosa, Hermosillo, Los Mochis). La compagnia raggiunge poi in esclusiva Tepic, Jalapa, Colima, Poza Roca, Piedras Negras, Ciudad Victoria, Lazaro Cardenas, oltre a due destinazioni internazionali come McAllen e Tucson. Aeromar può vantare partnership con più di 14 vettori internazionali e un accordo di codesharing con United Airlines. Dall’Italia, per i passeggeri di Aeromar sono previsti accordi di avvicinamento con Alitalia, Lufthansa e United. «L'arrivo sul mercato italiano di una compagnia in rapida espansione come Aeromar rappresenta un'opportunità per tutti gli operatori specializzati sul Messico, a maggior ragione dopo che dall'8 giugno verrà inaugurato il collegamento tra Cancun e Merida -. ha sottolineato Daniele Gaggianesi, managing director di Amoreps Italy -. Inoltre, il recente investimento che il vettore ha effettuato acquistando nuovi aeromobili dimostra la volontà di allargare ulteriormente il proprio network regionale, migliorando allo stesso tempo gli standard di qualità e di sicurezza per i passeggeri». In attesa di entrare nel Bsp Italia, tutti i voli operati da Aeromar sono acquistabili chiamando il call center di Amoreps Gsa o scrivendo a italia@aeromar.com.mx [post_title] => La messicana Aeromar si affida ad Amoreps Italy [post_date] => 2017-04-18T10:06:51+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492510011000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275846 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_275847" align="alignleft" width="300"] Da sinistra, Frédéric Meyer e Jérôme Salemi[/caption] Air France e Atout France rafforzano l'intesa con la sigla di un accordo valido per tutto il 2017. Oggetto dell'intesa la promozione della destinazione Francia verso il grande pubblico, i professionisti del turismo e del turismo d’affari e, in generale, gli attori del settore. Atout France si impegna a comunicare le destinazioni, le promozioni e i prodotti specifici di Air France per il mercato italiano, attraverso i suoi vari canali di comunicazione - newsletter, facebook, twitter, Google+ - e sul sito www.airfrance.it mentre la compagnia aerea si impegna sua volta a supportare Atout France nelle operazioni mirate alla stampa, ai tour operator e agenti di viaggio, dal Mediatour alla presentazione della rivista Rendez-vous en France, alle giornate di partenariato a Parigi, il France Meeting Hub, i workshops e il Road Show Francia. «Siamo orgogliosi di questo nuovo accordo per il 2017 con Atout France che conferma la nostra volontà di collaborare a 360° coinvolgendo tutti i nostri interlocutori tradizionali, dai professionisti del settore alla stampa, dal grande pubblico a chi ci segue sui social media » ha dichiarato Jérôme Salemi, direttore generale di Air France Italia. «In questo anno ricco di eventi, di celebrazioni e di cultura a livello internazionale, un anno che nella nostra rivista Rendez-vous en France abbiamo voluto dedicare alla luce, che  auspichiamo sia un nuovo messaggio positivo per la Francia e per il mondo,  sono particolarmente felice dell'accordo con Air France che permette di rinforzare la promozione della destinazione Francia" ha aggiunto Frédéric Meyer, direttore di Atout France Italia. Saranno avviate numerose azioni congiunte Air France-Atout France di promozione turistica della destinazione Francia come quella in corso sui taxi in Lombardia, workshop, seminari e fam trip alla scoperta della Ville Lumière. [post_title] => Air France e Atout France: promozione congiunta per il 2017 [post_date] => 2017-04-14T14:23:52+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492179832000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275839 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Iran Air e Atr hanno siglato un accordo per l'acquisto di 20 Atr 72-600, con un'operazione del valore di 536 milioni di dollari a prezzo di listino e un'ulteriore opzione per altri 20 dello stesso tipo. La prima consegna potrebbe già essere effettuata questo mese. L'intesa segue quelle già siglate dal parte di Iran Air con Airbus e Boeing nei mesi scorsi: la compagnia iraniana ha ordinati infatti 80 aeromobili a Boeing (50 737 MAX 8s, 15 777-300ERs e 15 777-9s) lo scorso dicembre; oltre all'ordine di 100 velivoli Airbus (46 della famiglia A320, 38 della famiglia A330 e 16 A350s) per un contratto del valore di 18 miliardi di dollari, a prezzo di listino.   [post_title] => Iran Air ordina 20 aeromobili Atr72-600 [post_date] => 2017-04-14T12:50:52+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492174252000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275679 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air Transat porta a bordo una selezione di piatti gourmet ispirati alle ricette dello chef québécois Daniel Vézina. Una scelta di piatti esclusivi creati con passione dallo chef, sarà offerta ai passeggeri Classe Club a partire dal 1° maggio, mentre sarà a disposizione dei passeggeri di Classe Economica, in quantità limitata, sui voli intercontinentali sempre dal 1° maggio e sui voli Canada – Caraibi a partire dal 1° luglio. «Siamo entusiasti di questa partnership, che ci permette di portare l'esperienza in volo a un nuovo livello e di rafforzare il nostro ruolo di leader nel settore dei viaggi vacanze - spiega Jean-François Lemay, president-general manager Air Transat -. La nostra compagnia si distingue per la sua Classe Club e Il Menu dello Chef di Daniel Vézina è una splendida aggiunta ai tanti privilegi che caratterizzano il nostro servizio di Club. In classe economica, i pasti gourmet delizieranno i viaggiatori che vorranno iniziare o concludere le loro vacanze con una nota raffinata e in un’atmosfera di festa». Il Menu sarà offerto gratuitamente a tutti i passeggeri di Classe Club; i passeggeri di economy potranno acquistare i suoi piatti per $ 25; il menu sarà servito con un piatto di formaggio, un dessert e un bicchiere di vino. I piatti creati dallo chef, che cambieranno nel corso delle stagioni, potranno essere pre-ordinati sul sito web di Air Transat o chiamando il centro prenotazioni. [post_title] => Air Transat: i piatti dello chef Daniel Vézina Classe Club [post_date] => 2017-04-13T11:48:58+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492084138000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275631 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il 24 aprile prossimo a Zurigo, durante la tradizionale festa di primavera Sechseläuten Spring Festival, il fantoccio Böögg svelerà le previsioni metereologiche dei prossimi mesi: meno tempo ci metterà ad esplodere, più bella sarà l’estate. Oggi, scommettendo online sul tempo che impiegherà il fantoccio ad esplodere, si possono vincere viaggi, pernottamenti e ZürichCard. Tutti possono scommettere sulle previsioni meteorologiche estive con un gioco che mette in palio premi alla scoperta di Zurigo. Sul sito https://www.zuerich.com/it/visitare/sechselaeuten si può tentare la fortuna cercando di indovinare in quanto tempo la testa del Böögg esploderà e vincere due pernottamenti per due persone in camera Classic Superior al Platzhirsch Hotel & Bar, un volo per Zurigo per due persone con Swiss International Air Lines in economy class e una ZürichCard da 72 ore per due persone o ancora una delle nove ZürichCardda 72 ore per due persone. In occasione della festa, manifestazioni tradizionali e un corteo di bambini attraversano la città in costumi storici e di fantasia accanto al “Böögg”, che è un enorme pupazzo di ovatta bianca alto più di tre metri.     [post_title] => A Zurigo per il festival di primavera [post_date] => 2017-04-13T09:55:26+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492077326000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275442 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Hahn Air rende possibile per la prima volta agli agenti di viaggio a Cuba di vendere servizi di oltre 300 partner aerei, ferroviari e altri servizi di trasporto sul biglietto HR-169. Dal 1999 Hahn Air permette agli agenti di viaggio di oltre 190 mercati di vendere biglietti di vettori che normalmente non sarebbero in grado di emettere. Cuba è uno dei 25 mercati internazionali dove gli agenti di viaggio possono emettere il biglietto HR-169 tramite un Hahn Air Ticket Office. L'idea esclusiva del Ticket Office consente a Hahn Air di estendere i suoi servizi ad agenti di viaggio in mercati che, ad esempio, non dispongono di un Billing and Settlement Plan (BSP). I mercati non appartenenti a un Bsp coperti da Hahn Air comprendono la Repubblica Democratica del Congo, l'Armenia e lo Yemen. Inoltre, i Ticket Office forniscono biglietti HR-169 in mercati caratterizzati da difficili situazioni politiche o economiche, come ad esempio la Nigeria o il Venezuela, dove i biglietti HR-169 non sono disponibili tramite un BSP. Con la recente apertura di Hahn Air Ticket Office a Cuba, in Gambia, Guatemala, Madagascar e Tagikistan, Hahn Air dispone ora di una rete di 50 uffici di questo tipo nel mondo. Gli agenti interessati all'emissione di biglietti Hahn Air possono contattare per telefono o e-mail il Ticket Office locale e riceveranno il biglietto HR-169 richiesto per e-mail. Il servizio è disponibile per agenti Iata e non Iata. [post_title] => Hahn Air rende disponibile a Cuba il biglietto HR-169 [post_date] => 2017-04-11T15:38:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491925136000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275354 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Bangkok Airways ha siglato un accordo di code share con Thai Airways International nell'intento di rafforzare i rispettive network, per facilitare le vendite commerciali, e per migliorare la convenienza dei passeggeri sui collegamenti aerei tra i due vettori. Thai opera su 61 destinazioni in tutto il mondo mentre l’attuale network di Bangkok Airways, rappresentata in Italia da Spazio Gsa, copre più di 12 destinazioni domestiche e 16 internazionali con forti collegamenti con i paesi Asean e la compagnia aerea continua ad espandere la propria rete di collegamenti. Questa cooperazione contribuirà a rafforzare il rapporto tra le due compagnie aeree, così come ai rispettive network, successivamente elevando la qualità del servizio per i vettori aerei thailandesi, che sostengonono la Thailandia come l'hub dell'Asean. Il code share agreement è applicabile sulle seguenti tratte: voli domestici operati da Bangkok Airways su 10 rotte, Bangkok-Samui, Bangkok-Chiang Mai, Bangkok-Chiang Rai, Bangkok-Phuket, Bangkok-Krabi, Bangkok-Lampang, Bangkok-Sukhothai, Bangkok-Trat, Chiang Mai-Mae Hong Son e Samui-Phuket; voli internazionali operati da Bangkok Airways su 4 tratte: Bangkok-Danang (Vietnam), Bangkok-Luang Prabang (Laos), Bangkok-Maldives (Malé), e Bangkok-Siem Reap (Cambodia). Voli operati da Thai Airways sulla rotta internazionale Bangkok-Singapore e altre tratte future sono in fase di considerazione. [post_title] => Bangkok Airways in codeshare con Thai Airways [post_date] => 2017-04-11T11:50:29+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491911429000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti