17 August 2017

Alitalia, via libera dal ministero. Otto settimane per un compratore

[ 0 ]

Semaforo verde dal ministero dello Sviluppo Economico per il bando di Alitalia. Il trio di commissari straordinari, Gubitosi, Laghi e Paleari, ha definito le linee guida, tarandole sulle indicazioni ricevute dalle manifestazioni di interesse dello scorso 21 luglio.

Due gli scenari possibili – anche se è solo uno, quello della vendita in blocco – quello auspicabile.

Gli scenari
Si parte con l’acquisizione della compagnia in tutte le sue parti, che è anche l’indicazione del Governo.
In alternativa, vi è la possibilità di comprare uno solo dei due lotti individuati dai commissari: il lotto aviation che comprende le attività di trasporto aereo e di manutenzione e il lotto handling che riguarda i servizi di terra, ovvero assistenza a macchine e passeggeri.
Confermata quindi la volontà ferrea di evitare lo “spezzatino”.

Il calendario
Quel che è certo riguarda le tempistiche, molto ridotte e con qualche inevitabile rallentamento agostano.
Il calendario è infatti di sole otto settimane: le offerte vincolanti dovranno pervenire sulle scrivanie dei commissari entro il 2 ottobre mentre tra lunedì 7 agosto e venerdì 15 settembre si potranno presentare le manifestazioni di interesse.
Infine, i commissari hanno individuato nella data del 5 novembre la fine della partita, mantenendo circa un mese per le eventuali negoziazioni.

I pretendenti
L’ultimo capitolo riguarda i potenziali pretendenti, tra i quali spuntano anche nomi non legati al mondo dell’aviation.
Dalle iniziali 33 proposte, vi è stata una naturale scrematura che ha portato a far emergere nomi come Ryanair ed easyJet, ma anche Air France a braccetto con Delta e infine Lufthansa e anche Etihad.
Come anticipato non mancano new entry nella corsa: secondo quanto riporta Corriere.it infatti, vi sarebbe l’interesse anche di alcuni fondi di investimento, come Elliot, Tpg e Cerberus.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti