24 November 2017

Airberlin: offerta da 100 milioni di euro da Lauda e Condor

[ 0 ]

Ci sono anche la società aeroportuale cinese Parchim, con il suo amministratore delegato Jonathan Pang, e Niki Lauda in coppia con Condor, tra i potenziali acquirenti di Airberlin. Secondo quanto dichiarato dallo stesso Lauda alla radio Orf, la proposta di aggirerebbe attorno ai 100 milioni di euro. In lizza, interessati agli aeromobili del vettore tedesco, ci sarebbero anche Lufthansa e easyJet.

 

In questi ultimi giorni, a ridosso della scadenza per la presentazione delle offerte fissata per domani 15 settembre, i piloti della compagnia aerea tedesca hanno scioperato causando numerosi disagi ai passeggeri, tanto che il ceo Thomas Winkelmann li ha apertamente accusati di «giocare con il fuoco»: lo sciopero costa infatti alla compagnia svariati milioni di euro al giorno. Ieri, il ministro dei trasporti tedesco Alexander Dobrint si è appellato ai piloti di Airberlin affinché cessino lo sciopero poiché «l’azienda sta cercando un compratore e questa azione dimostrativa è controproducente».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti