19 October 2017

AirBaltic entra in Airlines for Europe

[ 0 ]

airbaltic-ombardier_cs300_1AirBaltic entra in Airlines for Europe: il vettore di Riga, che opera dalle basi situate in Lettonia, Lituania ed Estonia, è la prima compagnia aerea dell’Europa orientale ad aderire all’associazione. «Siamo molto soddisfatti dell’ingresso in questa realtà che rappresenta la più importante ed influente associazione di compagnie aeree a Bruxelles, e di collaborare con i vettori partner per costituire un gruppo sempre più forte e unito in Europa – ha dichiarato Martin Gauss, ceo di AirBaltic -. In qualità di vettore che rappresenta la parte orientale dell’Europa metteremo a disposizione nuovi, importanti spunti da parte di un mercato piccolo ma in rapida crescita all’interno dell’Ue». «Il mercato del trasporto aereo europeo e le compagnie che vi operano forniscono opportunità di viaggio come mai prima, siano essi businessmen o turisti. L’industria del trasporto aereo stimola attività economiche e contribuisce in modo significativo alla crescita e alla creazione di posti di lavoro. Airlines for Europe e il crescente numero dei suoi membri assicurano che l’importanza di questo settore venga sempre riconosciuta a Bruxelles e tra gli stati membri dell’Unione», ha sottolineato Thomas Reynaer, managing director di Airlines for Europe. L’associazione nata nel gennaio 2016 raggruppa oggi le seguenti compagnie aeree europee: Aegean, airBaltic, Air France Klm, easyJet, Finnair, International Airlines Group (Iag), Jet2.com, Lufthansa Group, Norwegian, Ryanair, Tap Portugal e Volotea; con oltre 550 milioni di passeggeri trasportati ogni anno i vettori partner coprono oltre il 70% dei viaggi europei, con un totale di più di 2.700 aeromobili e un giro d’affari annuale superiore ai 100 miliardi di euro.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti