25 April 2019

Air Dolomiti, l’opera italiana protagonista il 9 maggio a Monaco

[ 0 ]

Con lo spettacolo del prossimo 9 maggio continua l’attività di gemellaggio culturale tra Italia e Germania promossa da Air Dolomiti. A Monaco di Baviera ci saranno i solisti e l’orchestra dell’Arena di Verona, il teatro lirico all’aperto più grande del mondo. Per la prima volta in oltre cent’anni, la Sovrintendenza e la Direzione Artistica della Fondazione Arena di Verona sono state affidate ad una donna, il celebre soprano Cecilia Gasdia. Il prossimo 9 maggio la grande tradizione lirica italiana, dalle storiche gradinate di Verona, si sposterà a Monaco di Baviera, nella cornice della splendida Herkulessaal della Residenza con un concerto d’opera. Il concerto, nato da un’idea di Air Dolomiti, rappresenta un’ulteriore testimonianza dell’amicizia che lega da anni Verona alla capitale bavarese. Sostenuto da partner prestigiosi come Sixt insieme alla propria Fondazione Tränchen Trocknen (asciuga le piccole lacrime) Generali Deutschland e Forte Village, il progetto ha ottenuto il patrocinio del Consolato Generale d’Italia, del Comune di Verona e dell’Istituto Italiano di Cultura. «Superare quelli che sono i confini tra l’Italia e la Germania – Joerg Eberhart, presidente e ceo di Air Dolomiti – è un progetto che portiamo avanti da sempre. Con questo concerto, di cui siamo ideatori, abbiamo un’ulteriore opportunità di portare l’italianità a Monaco di Baviera. Mi fa piacere ricordare, inoltre, lo scopo benefico al quale prendiamo parte. Tutti noi che sosteniamo questa iniziativa, ma anche coloro che parteciperanno al concerto come spettatori, potranno dire di aver contribuito ad aiutare un’associazione del territorio italiano».

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti