9 December 2019

EasyJet premiata per gli investimenti e lo sviluppo in Italia

[ 0 ]

EasyJet è stata premiata per i suoi investimenti in Italia dell’ultimo anno in occasione degli “Uk-Italy Business Boost Awards”, l’evento annuale organizzato dal Department for International Trade Italy dell’ambasciata britannica, in collaborazione con Borsa Italiana e il London Stock Exchange. Durante la cerimonia vengono assegnati i riconoscimenti ufficiali del governo britannico alle aziende italiane che investono nel Regno Unito e alle aziende britanniche che investono e intrattengono relazioni commerciali con l’Italia. La cerimonia rappresenta un’occasione per celebrare il grande contributo che le aziende apportano all’economia dei due Paesi.

La motivazione principale che ha consentito a easyJet di guadagnare il premio “Investor in the future of aviation Award”, è riconducibile alla recente inaugurazione del centro di addestramento per piloti di Milano Malpensa. Per il suo primo training centre al di fuori del Regno Unito, la compagnia ha infatti scelto l’Italia e la regione Lombardia, contribuendo non solo a identificare il territorio come un centro di eccellenza per la formazione dei piloti in Europa ma anche alla crescita economica della regione. Un recente accordo firmato tra easyJet e Cae – leader mondiale nelle soluzioni di addestramento nel settore dell’aviazione – prevede infatti l’addestramento e l’assunzione di 1000 nuovi piloti, la maggior parte dei quali studierà proprio nel centro di Malpensa.

«L’apertura del primo Training Centre in Europa continentale è un tassello fondamentale dei piani di crescita della compagnia in Italia e continueremo nel programma di efficientamento delle nostre operazioni aumentando capacità e offerta presso le nostre basi – ha dichiarato Lorenzo Lagorio, country manager easyJet Italia -. In Italia siamo la terza compagnia aerea più grande e impieghiamo 1.400 piloti e personale di cabina con contratti locali. Abbiamo costantemente investito in Italia negli ultimi dieci anni, sempre con un approccio sostenibile e a lungo termine. A tal proposito, il 2019 ha sancito un importante passo in avanti di easyJet verso la sostenibilità. Infatti, abbiamo annunciato che compenseremo tutte le emissioni di anidride carbonica prodotte dai nostri voli per conto di tutti i nostri passeggeri. Il nostro obiettivo è stimolare l’attenzione, il dibattito e l’impegno dell’intero settore dell’aviazione per promuoverne il rinnovamento e la decarbonizzazione sul lungo periodo».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti