25 June 2018

Tal Aviation celebra i 30 anni con la campagna “Plant a Tree”

[ 0 ]

Tal Aviation ha lanciato la campagna “Plant a Tree” in occasione delle celebrazioni del 30° anniversario. Con questa campagna, Tal Aviation intende dare un segno tangibile delle proprie politiche di tutela ambientale, rendendovi partecipi anche partner e viaggiatori. Visitando il sito sarà infatti possibile registrarsi per richiedere un albero piantato a proprio nome: sarà la compagnia a farsi carico di tutti gli oneri. L’attività principale di Tal Aviation è legata alle vendite e alla rappresentanza di oltre 40 compagnie aeree internazionali, passeggeri e cargo. La società rappresenta, inoltre, più di 20 hotel internazionali, compagnie di crociere, società di autonoleggio e altri prodotti turistici distribuiti a livello mondiale. Inizialmente fondata con un ristretto numero di dipendenti, l’azienda oggi vanta uno staff di oltre 250 persone, parlanti 30 lingue diverse, distribuiti in oltre 35 uffici sparsi in tutto il globo. Per ogni registrazione sul suo sito “Plant a Tree”, Tal pianterà un albero in India insieme a Sankalp Taru, organizzazione non-profit che crea, sviluppa e gestisce progetti di rimboschimento e protezione ambientale in tutto il continente indiano. Un rappresentante di Tal sarà presente alla cerimonia di piantagione, prevista per dicembre 2017.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276221 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => EasyJet rilancia la crescita a Napoli dove, nel 2016, ha trasportato 2,3 milioni di passeggeri, in crescita del 16% rispetto all’anno precedente. In totale sono stati più di 17 milioni i viaggiatori che dal 2000, anno in cui easyJet ha iniziato ad operare nel capoluogo campano, hanno scelto easyJet da e per Napoli; un trend positivo che dal 2010 ha visto raddoppiare i passeggeri del vettore a Capodichino. Nel 2017 easyJet continua a credere e puntare su Napoli con un investimento in crescita del 17%, che porta a 2,8 milioni il totale dei posti offerti dalla base campana, e si conferma la prima compagnia per dimensione di investimento e quindi di scelta dei passeggeri in città. Con l’arrivo del quinto aeromobile basato e 8 nuove destinazioni salgono a 36 i collegamenti easyJet nazionali e internazionali con 14 paesi in Europa a disposizione dei passeggeri campani. «Da anni easyJet crede e investe nella città - dichiara Frances Ouseley, direttore di easyJet per l’Italia -. Sono lieta che questo impegno riscuota apprezzamento da parte dei cittadini campani che anno dopo anno ci scelgono sempre più numerosi. Sono anche molto soddisfatta del ruolo strategico e funzionale che easyJet riveste nello sviluppo turistico di Napoli, settore trainante per l’economia italiana, in particolare per le regioni del Sud per le quali è fondamentale intercettare i flussi turistici provenienti dall’estero e dall’Italia. Bene anche le iniziative che le istituzioni e gli attori locali che sostengono il turismo stanno predisponendo perché sarà sempre più fondamentale fare sistema per rilanciare la crescita a beneficio del territorio e dei cittadini. Noi come easyJet continueremo a fare la nostra parte». [post_title] => EasyJet avanza su Napoli: +16% i passeggeri del 2016 [post_date] => 2017-04-21T10:17:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492769856000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276216 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Turkish Airlines è sponsor della Padova Marathon, la maratona Top A, internazionale e certificata Iaff che si terrà nel capoluogo veneto il 23 aprile 2017. La diciottesima edizione di questo evento sportivo di portata internazionale, rappresenta l’opportunità per la compagnia di bandiera di ribadire il proprio impegno in favore dello sport e la propria vicinanza alle comunità in cui opera. Turkish Airlines infatti, è da sempre impegnata nel supporto di iniziative sportive di altissimo livello e nelle più svariate tipologie di sport, dal basket alla pallavolo, passando per golf, calcio e tanti altri. Turkish Airlines in Italia vola da 9 città (Venezia, Milano, Torino, Bologna, Pisa, Roma, Napoli, Bari e Catania) offrendo  133 voli a settimana, via il proprio hub, verso uno dei più vasti network di rotte a livello globale, ben 299 destinazioni, nel maggior numero di Paesi in assoluto al mondo, 120. Padova Marathon nasce nel 2000, per celebrare il Giubileo, alle spalle reca l’esperienza maturata sul campo da Assindustria Sport grazie all’organizzazione di un evento internazionale come il Meeting Città di Padova di atletica leggera. Da ormai quasi 20 anni, l’evento richiama partecipanti da tutto il mondo a Padova. Turkish Airlines collega la città veneta dal vicino aeroporto Marco Polo di Venezia (tre voli giornalieri per Istanbul). [post_title] => Turkish Airlines sponsor della Padova Marathon [post_date] => 2017-04-21T10:00:47+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492768847000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275993 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_275994" align="alignleft" width="300"] Jean Claude Ghiotti, presidente e ad di B&B Hotels Italia[/caption] Sono salite a 25, con l’acquisizione di Trento, le strutture in Italia gestite direttamente da B&B Hotels, il gruppo francese di proprietà al 95% del private equity fund Pai Partners. Jean Claude Ghiotti, presidente e ad di B&B Hotels Italia, spiega: «Siamo un gruppo in espansione e ci vogliamo posizionare su un segmento dedicato a quella clientela che preferisce un servizio senza fronzoli, pragmatico e comunque personalizzato. Siamo in Italia da sette anni, ma vogliamo crescere con un ritmo tale da farci arrivare a 50 strutture entro il 2020». B&B Hotels è presente in Triveneto, Emilia-Romagna, Lazio, Abruzzo, Campania, Lombardia, Piemonte e Toscana, e ha un costo medio camera di 58 euro, iva compresa, tutti i servizi inclusi, tranne la colazione (7,20 euro, prodotti di alta gamma) ma con wi-fi a 100 mega e Sky, il che garantisce un’ottima redeem da parte degli ospiti, che hanno attribuito alla catena un voto medio di “8” su tutti i portali di comparazione e ranking alberghiero. Il fatturato Italia, terzo mercato dopo Francia e Germania, è di 35 milioni di euro, con 2.400 camere, 600.000 notti e un incremento del 6% sul 2015, con un tasso di occupazione medio del 70,7%. «Un punto importante è che ci sono pochissimi hotel in franchising, forse il 10%, perché per noi è importante l’omogeneità del modello di business, che tale deve rimanere». [post_title] => B&B Hotels Italia: 25 strutture oggi, 50 previste per il 2020 [post_date] => 2017-04-21T09:03:36+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492765416000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276119 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Emirates lancia un'offerta in economy class sui voli Milano-New York: le tariffe partono da 399 euro per prenotazioni effettuate entro il prossimo 23 aprile per partenze entro il 30 giugno 2017. La promozione è dedicata alle coppie e ai piccoli gruppi, dato che si applica ad un massimo di 8 persone. Inoltre, Emirates propone tariffe interessanti, che partono da 449 euro, per chi prenota entro il 17 maggio, per partenze entro il 30 giugno 2017 e tra l’8 gennaio e il 28 febbraio 2018. I prezzi sono comprensivi di tasse. Emirates ha introdotto sulla rotta Milano-New York un Airbus A380 con configurazione a tre classi, che offre i più alti livelli di comfort e di servizio. Il velivolo offre un totale di 489 posti: 399 spaziosi sedili in economy sul ponte principale, 76 poltrone completamente reclinabili in business class e 14 suite private di first class sul ponte superiore. In tutte le classi, i passeggeri di Emirates possono usufruire dell’eccellente servizio del personale di bordo poliglotta, rilassarsi con Ice, il sistema di intrattenimento di bordo che offre oltre 2.000 canali con programmi, musica e informazione su grandi schermi personali, gustare la cucina gourmet preparata da chef e rimanere connessi grazie al wi-fi. I clienti possono raggiungere da New York tutte le destinazioni Usa, West Coast compresa, grazie alla partnership di Emirates con JetBlue. [post_title] => Offerta Emirates sulla rotta Milano-New York [post_date] => 2017-04-20T14:35:58+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492698958000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276068 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Rilancia da Palermo Ryanair con la sua programmazione per la winter 2017/18: in arrivo tre nuove rotte per Budapest, Milano Malpensa e Breslavia, e tre nuovi collegamenti invernali per Bucarest, Norimberga e Madrid. Da Palermo la compagnia conterà quindi per il prossimo inverno 19 rotte totali, 152 voli settimanali, con quattro aeromobili basati e l'obiettivo di trasportare 2,6 milioni di passeggeri all'anno (+13%), supportando 2.000 posti di lavoro in loco (secondo i dati Aci ogni milione di passeggeri crea fino a 750 posti di lavoro in loco negli aeroporti internazionali). Ryanair continuerà poi a collegare Palermo con le principali destinazioni turistiche e d'affari con frequenze elevate come Roma (5 voli al giorno) e Milano Bergamo (3 voli al giorno). «Per celebrare il lancio della nostra programmazione per l’inverno 2017/18 da Palermo - dichiara John F. Alborante sales & marketing manager della compagnia per l’Italia -,stiamo mettendo in vendita posti sulle rotte già acquistabili del nostro network europeo a partire da 19,99 euro per viaggiare a maggio, e prenotabili fino alla mezzanotte di giovedì 20 aprile». Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, presidente e ad della Gesap, la società di gestione del Falcone Borsellino, aggiungono: «L’aeroporto sta puntando decisamente al mantenimento delle rotte per l’intero anno e Ryanair conferma questa tendenza, oltre al fatto che i collegamenti da e per Palermo stanno riscuotendo un notevole successo. Un segno tangibile dell’interesse turistico, culturale e storico della città, che attrae sempre più turisti da ogni parte del mondo». [post_title] => Ryanair amplia il network da Palermo: obiettivo 2,6 milioni di passeggeri [post_date] => 2017-04-19T15:07:26+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492614446000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275664 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Risultati positivi, nel 2016, per AirPlus International. Nello scorso esercizio il valore delle transazioni globalmente eseguite tramite le soluzioni di pagamento offerte dalla società è stato di circa 14 miliardi di euro, con un incremento dell’1,7% rispetto ai 13,8 miliardi del 2015. Brillante la performance della filiale italiana, che per il settimo anno consecutivo ha registrato una crescita due cifre (+12,4%) e che quest’anno promette ancora meglio: +16% nel primo trimestre 2017. “Agenzie di viaggio e aziende contribuiscono ciascuna per il 50% al raggiungimento dei volumi totali del transato” spiega Diane Laschet, Amministratore Delegato di AirPlus, secondo cui i risultati positivi del provider sono da attribuire “allo sviluppo che hanno avuto alcuni dei nostri prodotti, come la Travel Agency Account, ma anche all’avvio di nuove partnership e al rafforzamento di quelle già esistenti”. Fiore all’occhiello, a tal proposito, le integrazioni con le piattaforme di Zucchetti e Trenitalia. A livello globale, il 2016 ha portato in dote 2400 nuovi clienti (49mila il numero complessivo), e 76 milioni di euro di Ebit, “in crescita del +46% rispetto ai 52 milioni del 2015 - spiega Patrick W. Diemer, chairman of the board di AirPlus - grazie alla cessione di azioni di altre società che ci hanno permesso di conseguire un utile di 36 milioni di euro, mantenendo stabili i ricavi a 335 milioni di euro”. [post_title] => AirPlus Italia, crescita a due cifre e nuove partnership [post_date] => 2017-04-13T11:34:40+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( [0] => airplus [1] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => airplus [1] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492083280000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275640 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tour 2000 lancia il nuovo sito, www.tour2000.it, pensato per facilitare il lavoro degli agenti di viaggio, consentendo loro di affinare la ricerca durante la costruzione di un itinerario con l’introduzione di nuovi parametri, come le Esperienze, ovvero la suddivisione dei tour in base a tematiche e interessi, tra cui archeologia, family tour, musica in viaggio, sentieri del gusto o tour studiati per chi vuole partire da solo. Il sito è ideato per racchiudere tutta la programmazione dell’operatore, comprese le destinazioni centroamericane e va quindi a sostituire il sito www.gocentroamerica.it. Novità importanti riguardano anche la veste grafica, che si rinnova presentandosi come elemento di totale rottura rispetto al passato: la tradizionale cartina, che ha da sempre caratterizzato i siti dell’operatore, viene ora sostituita da foto a colori, selezionate tra numerose fotografie professionali, che coinvolgeranno l’utente in un viaggio emozionale. Non solo la home page accoglie il visitatore con una fotogallery ad alto impatto visivo, ma anche ogni tour pubblicato prevede un’immagine che lo rappresenti. «Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto - afferma Marino Pagni, titolare di Tour 2000 -; il restyling, che riguarda non solo l’aspetto grafico ma anche la struttura del sito con l’introduzione di nuove categorie e contenuti, piace molto alle agenzie. Abbiamo voluto incoraggiare la navigazione, stimolando la curiosità dell’agente tramite le bellissime immagini selezionate e puntando sulla maggiore funzionalità e performance del sito». [post_title] => Tour 2000 lancia il nuovo sito [post_date] => 2017-04-13T10:13:26+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492078406000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275532 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ha riaperto i battenti il Mercure Olbia, dopo un ampio restyling della struttura e dei servizi. Il brand midscale del gruppo AccorHotels riconquista così la Sardegna con un hotel dal design innovativo, che ricorda la forma di una nave. Situato nel cuore di Olbia, a breve distanza dalle spiagge sarde (disponibile un servizio shuttle gratuito che collega l’hotel alla spiaggia di Pittulongu), a 1,5 km dal Porto di Olbia e a 3 km dall’aeroporto Olbia Costa Smeralda, l’hotel rappresenta una soluzione ideale sia per i viaggi di lavoro che per soggiorni di piacere, alla scoperta dei colori e delle tradizioni di una delle più suggestive isole italiane. Il Vice President Operation Luigi Lima, responsabile del polo midscale, ha dichiarato: «Il nostro Mercure Olbia ritorna con molte novità che assicureranno un soggiorno ancora più confortevole. Auguro una nuova stagione di successo a tutto lo staff e una gradita permanenza a tutti i nostri ospiti». La struttura dispone di 112 camere e sei suite distribuite su cinque piani e dotate di tutti i comfort. Rinnovati anche l’area spa di 2.000 mq e il centro fitness, a cui si aggiunge un’attrezzatissima area kids per gli ospiti più piccoli. Completano l’offerta dell’hotel una nuova sala meeting polifunzionale, dotata di moderne tecnologie A/V e luce naturale (capienza fino a 130 persone), un raffinato Caffè Bistrot all’insegna dei sapori locali e un servizio “tailor made” di banchettistica per eventi e meeting. Possibilità di parcheggio gratuito interno ed esterno. [post_title] => Riapre dopo il restyling il Mercure Olbia di AccorHotels [post_date] => 2017-04-12T13:58:44+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492005524000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 274907 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Royal Caribbean lancia una nuova promozione: coloro che prenoteranno tra il 1 e il 30 aprile riceveranno uno sconto del 30% (a passeggero) su tutte le crociere firmate Royal Caribbean International in partenza dal 1 maggio 2017 al 1 maggio 2018 (esclusa la Cina). In particolare, prenotando Celebrity Cruises si otterrà uno sconto di 350 euro (a passeggero, sui primi due passeggeri) su crociere da 10 notti o uno sconto di 250 euro (a passeggero, sui primi due passeggeri) su crociere da 7/9 notti in partenza da 1 maggio 2017 al 1 maggio 2018. Ma la promozione non termina qui: sarà possibile applicare uno sconto da 50 a 200 euro sul 3° e 4° letto, che varia a seconda della tipologia di camera. Prenotando invece Azamara Club Cruise su itinerari selezionati – tra il 4 aprile e il 31 maggio 2017 – in camera interna o esterna si otterrà uno sconto di 1.000 dollari per camera. Coloro che, invece, prenoteranno una Suite o Veranda, potranno usufruire sia dello sconto che di un credito 2.000$ da spendere a bordo. [post_title] => Offerta crociere Royal Caribbean fino al 30 aprile [post_date] => 2017-04-05T14:31:16+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491402676000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti