29 April 2017

Tour2000, viaggio in Bolivia nel deserto di sale

[ 0 ]

desertoTour2000, che nel 2016 ha registrato una crescita delle partenze per il Sud America del 15%, propone un nuovo pacchetto dedicato alla Bolivia, dedicato ai viaggiatori dallo spirito avventuriero e amanti della natura incontaminata. «L’inverno è un momento inusuale per visitare la Bolivia – afferma Marino Pagni, titolare Tour2000 – ma nel periodo delle piogge il Salar de Uyuni è una tale meraviglia che da solo giustifica il viaggio. In questo modo allarghiamo anche la stagionalità». Il tour “Bolivia, cieli riflessi”, con partenze fino a marzo 2017, si apre a Santa Cruz, città situata nel punto in cui le vallate andine digradano verso le pianure Llanos e Chiquitos. Si riparte per la capitale storica Sucre, a circa 2.700 metri di altitudine, Patrimonio Unesco, che conserva bei monumenti come la Casa de la Libertad e la cattedrale in stile barocco. Dopo la visita ad un mercato tipico che si svolge ogni domenica a Tarabuco, si prosegue per Potosi, uno dei più importanti centri minerari della Bolivia ed il più antico, fondato dagli spagnoli nel 1545. Da qui si raggiunge il Salar de Uyuni, la più grande distesa salina del mondo, ad un’altitudine di oltre 3600 metri, che durante la stagione delle piogge si trasforma in un grandissimo specchio d’acqua in cui il cielo si riflette creando un effetto straordinario: la linea dell’orizzonte scompare e si ha la sensazione di volare tra le nuvole. La strada verso nord conduce a La Paz, un melting pot di culture e razze adagiato in una conca circondata da immense cime innevate. Prima di tornare in Italia si visita Tiwanaku, nelle vicinanze del lago Titicaca ad un’altitudine di 3.850m, oggi patrimonio Unesco. Viaggio di 11 giorni /9 notti, quota a partire da € 2.690 a persona voli esclusi.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti