20 June 2018

Tour2000, viaggio in Bolivia nel deserto di sale

[ 0 ]

desertoTour2000, che nel 2016 ha registrato una crescita delle partenze per il Sud America del 15%, propone un nuovo pacchetto dedicato alla Bolivia, dedicato ai viaggiatori dallo spirito avventuriero e amanti della natura incontaminata. «L’inverno è un momento inusuale per visitare la Bolivia – afferma Marino Pagni, titolare Tour2000 – ma nel periodo delle piogge il Salar de Uyuni è una tale meraviglia che da solo giustifica il viaggio. In questo modo allarghiamo anche la stagionalità». Il tour “Bolivia, cieli riflessi”, con partenze fino a marzo 2017, si apre a Santa Cruz, città situata nel punto in cui le vallate andine digradano verso le pianure Llanos e Chiquitos. Si riparte per la capitale storica Sucre, a circa 2.700 metri di altitudine, Patrimonio Unesco, che conserva bei monumenti come la Casa de la Libertad e la cattedrale in stile barocco. Dopo la visita ad un mercato tipico che si svolge ogni domenica a Tarabuco, si prosegue per Potosi, uno dei più importanti centri minerari della Bolivia ed il più antico, fondato dagli spagnoli nel 1545. Da qui si raggiunge il Salar de Uyuni, la più grande distesa salina del mondo, ad un’altitudine di oltre 3600 metri, che durante la stagione delle piogge si trasforma in un grandissimo specchio d’acqua in cui il cielo si riflette creando un effetto straordinario: la linea dell’orizzonte scompare e si ha la sensazione di volare tra le nuvole. La strada verso nord conduce a La Paz, un melting pot di culture e razze adagiato in una conca circondata da immense cime innevate. Prima di tornare in Italia si visita Tiwanaku, nelle vicinanze del lago Titicaca ad un’altitudine di 3.850m, oggi patrimonio Unesco. Viaggio di 11 giorni /9 notti, quota a partire da € 2.690 a persona voli esclusi.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276181 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Italo lancia “2 poltrone per 1”, l’iniziativa dedicata a tutti gli iscritti Italo Più e Italo Più Privilege che consente di andare al cinema in due acquistando un solo biglietto. A Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Verona e Padova tutti gli iscritti al programma fedeltà possono recarsi nei cinema che aderiscono all’iniziativa per assistere alla proiezione delle ultime uscite cinematografiche. Partecipare è molto semplice. Basterà recarsi sul sito italotreno.it, entrare nella pagina dedicata all’iniziativa “2 poltrone per 1” e compilare l’apposito form inserendo i propri dettagli personali, il codice Italo Più e il nome del cinema presso cui si vuole assistere alla proiezione del film. A registrazione effettuata si riceverà un codice che, mostrato presso la biglietteria del cinema unitamente a un documento d’identità e alla propria carta Italo Più o Italo Più Privilege (o mail di avvenuta iscrizione al programma), verrà convertito in un biglietto omaggio, a fronte dell’acquisto di un biglietto intero. Si parte il 22 e 23 aprile con la proiezione,  nelle sale Uci Cinemas aderenti, di Boston-Caccia all’uomo, il nuovo film con Mark Wahlberg, John Goodman e Kevin Bacon, un action movie basato su un fatto realmente accaduto, l'attentato alla Maratona di Boston del 15 aprile 2013. L’iniziativa “2 poltrone per 1” si rinnova ogni mese con nuove proposte cinematografiche che saranno presentate di volta in volta sul sito italotreno.it. [post_title] => Cinema gratis per gli iscritti ai club Italo Più [post_date] => 2017-04-20T15:23:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492701816000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275788 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lombard Gate propone l'Oman con partenze garantire dal 28 aprile al 12 maggio. L'itinerario programmato, della durata di sette giorni/cinque notti, prevede visita della capitale Muscat, del deserto di Wahiba fino alla riserva marina di Ras Al Hadd. I voli sono realizzati in collaborazione con British Airways via Londra. La quota richiesta a persona per un minimo di due partecipanti parte da mille 785 euro. [post_title] => Lombard Gate in Oman a fine aprile [post_date] => 2017-04-14T10:19:10+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492165150000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275768 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Uappala Hotels amplia il proprio portfolio con una nuova struttura: Uappala Grand Hotel Salsomaggiore Thermae & Natural Spa, storico albergo di lusso inaugurato nella località termale sulle colline parmensi all’inizio del XX secolo, debutta oggi nel segmento Hotel Collection del gruppo, strutture che si distinguono per location ed eccellenza nei servizi e che, negli ambienti e nell’arredamento, richiamano alla storia che li ha resi unici. Stile, armonia ed eleganza sono i punti distintivi del 5 stelle Uappala Grand Hotel Salsomaggiore, dove i lavori di riqualificazione iniziati del 2012 hanno riportato la struttura agli sfarzi del primo Novecento. Noto al grande pubblico per aver ospitato per tante edizioni le finali di Miss Italia, la struttura dispone di 167 eleganti camere e suite di diversa tipologia a cui si affiancano tre ristoranti per soddisfare tutti i palati, tra cui il ristorante “I Due Leoni” aperto anche alla clientela esterna. Cuore dell’hotel è il centro termale Grand Spa & Thermae di 1.800 mq, con piscina termale (acqua a 38 gradi), Thermarium con saune, hammam, docce percorso flebologico, stanza del sale e vasca idromassaggio, oltre agli ambienti riservati ai trattamenti e servizi beauty. Il cinque stelle dispone, infine, di sale meeting in grado di accogliere eventi di ogni tipo, in una cornice esclusiva e d’alto livello. [post_title] => Debutta oggi il 5 stelle Uappala Grand Hotel Salsomaggiore [post_date] => 2017-04-14T09:54:42+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492163682000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275697 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Moby e Tirrenia propongono anche quest'anno gli sconti dedicati ai velisti sardi che raggiungeranno la penisola per partecipare alle manifestazioni veliche previste in continente nel 2017. La tariffa speciale garantisce una riduzione del 30%, applicabile a tutte le categorie (passeggeri-sistemazioni-veicoli), ad esclusione di tasse e diritti. Lo sconto, cumulabile esclusivamente con le offerte Best Offer, è utilizzabile dai residenti sardi che dovranno presentare, per ottenere l’agevolazione, un documento che certifichi la residenza, l’iscrizione ad un circolo nautico e l’iscrizione alla regata a cui prenderanno parte. La convenzione è valida per le partenze effettuate da una settimana prima ad una settimana dopo i giorni in cui si svolgerà l’evento. Il biglietto potrà essere acquistato presso qualsiasi biglietteria Moby e Tirrenia. Sulle navi della flotta del Gruppo Onorato Armatori la vacanza inizia a bordo, grazie ai numerosi servizi offerti: dalla zona dedicata allo shopping alle aree bambini, ma anche i cinema, le sale giochi, le show lounge. Tirrenia ha da poco avviato un’operazione di restyling delle navi a partire dalla Sharden, che proprio pochi giorni fa ha sfoggiato una nuova e bellissima livrea che vede come protagonisti i supereroi DC.  Fino a 4.700 partenze per la Sardegna (fino a 27 al giorno) e una capacità massima di circa 62.000 passeggeri giornalieri. Moby, insieme a Tirrenia, offre il più grande network di collegamenti e una vasta scelta di orari e porti di partenza, con la possibilità in alta stagione di viaggiare sia in notturna che in diurna grazie al potenziamento delle corse. [post_title] => Moby e Tirrenia: sconto del 30% per i velisti sardi in trasferta [post_date] => 2017-04-13T12:19:13+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492085953000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275679 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air Transat porta a bordo una selezione di piatti gourmet ispirati alle ricette dello chef québécois Daniel Vézina. Una scelta di piatti esclusivi creati con passione dallo chef, sarà offerta ai passeggeri Classe Club a partire dal 1° maggio, mentre sarà a disposizione dei passeggeri di Classe Economica, in quantità limitata, sui voli intercontinentali sempre dal 1° maggio e sui voli Canada – Caraibi a partire dal 1° luglio. «Siamo entusiasti di questa partnership, che ci permette di portare l'esperienza in volo a un nuovo livello e di rafforzare il nostro ruolo di leader nel settore dei viaggi vacanze - spiega Jean-François Lemay, president-general manager Air Transat -. La nostra compagnia si distingue per la sua Classe Club e Il Menu dello Chef di Daniel Vézina è una splendida aggiunta ai tanti privilegi che caratterizzano il nostro servizio di Club. In classe economica, i pasti gourmet delizieranno i viaggiatori che vorranno iniziare o concludere le loro vacanze con una nota raffinata e in un’atmosfera di festa». Il Menu sarà offerto gratuitamente a tutti i passeggeri di Classe Club; i passeggeri di economy potranno acquistare i suoi piatti per $ 25; il menu sarà servito con un piatto di formaggio, un dessert e un bicchiere di vino. I piatti creati dallo chef, che cambieranno nel corso delle stagioni, potranno essere pre-ordinati sul sito web di Air Transat o chiamando il centro prenotazioni. [post_title] => Air Transat: i piatti dello chef Daniel Vézina Classe Club [post_date] => 2017-04-13T11:48:58+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492084138000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275558 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nel South Australia l’operatore Sealink lancia il tour con guida "Flinders Ranges e Kati Thanda-Lake Eyre". Il nuovo pacchetto, della durata di 10 giorni e 9 notti, sarà operativo dal prossimo 28 agosto e rappresenta una delle esperienze più suggestive che si possano vivere in South Australia. Il Lake Eyre, conosciuto anche come Kati Thanda, è un lago salato i cui colori contrastano con l’intenso blu del cielo del deserto. Il bacino si trova schiacciato fra i deserti del centro Australia, nel mezzo del Lake Eyre National Park, e riceve una notevole quantità di acqua solo ogni otto anni. Nelle rare occasioni in cui è pieno (lo è stato solo tre volte negli ultimi 150 anni) detiene tre record molto speciali: quello di lago più esteso del continente, quello di lago salato più grande del mondo e quello di punto più basso del South Australia, a circa 15 metri sotto il livello del mare. Le piogge stagionali attirano sulla sua riva uccelli acquatici come pellicani australiani, gabbiani d'argento, avocette dal collo rosso. Quando il lago è in piena diventa il luogo di riproduzione per un numero enorme di uccelli acquatici, in particolare per quelle specie che tollerano la salinità. Il modo migliore per vedere Lake Eyre è il volo panoramico che offre una vista spettacolare sul parco e sulla fauna selvatica di stagione.     [post_title] => South Australia, nuovo tour guidato "Flinders Ranges e Lake Eyre" [post_date] => 2017-04-13T09:10:21+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492074621000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275543 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dal prossimo 1° maggio Nh Hotel Group prenderà in gestione il Palm Beach di Marsiglia, appartenente alla Société Hôtelière du Palm Beach, trasformandolo in un Nh Hotel. A ottobre l’albergo verrà chiuso per una ristrutturazione completa, guidata dagli architetti marsigliesi Claire Fatosme e Christian Lefèvre e dall'architetto Teresa Sapey di Madrid, per riaprire nel secondo trimestre del 2018 con il brand Nhow. Con 150 camere e 15 sale riunioni (di cui la più grande in grado di ospitare fino a 300 persone), il futuro Nhow Marsiglia andrà ad aggiungersi ai tre Nhow di Milano, Berlino e Rotterdam. L'obiettivo del gruppo è quello aprire con lo stesso brand in altre quattro destinazioni entro il 2019: oltre a Marsiglia, sono già in corso progetti ad Amsterdam, Santiago del Cile e Londra. Situato in una delle più belle baie del Mediterraneo e vicino al Vieux Port, il Palm Beach Hotel fronteggia il Parco nazionale delle Calanques con una vista meravigliosa sul mare e sullo Château d’If, e offre una piscina, una grande terrazza, bar e ristorante. Oltre al contratto di gestione per il Palm Beach Hotel Marseille, firmato per un periodo di 20 anni, Nh Hotel Group continuerà a rafforzare la propria presenza in Francia - in particolare a Marsiglia - con l'apertura di un altro hotel in città nel 2018: Nh Collection Marseille avrà 169 camere, tre sale riunioni, una zona fitness e un'ampia offerta di servizi distintivi del gruppo spagnolo. L'hotel, situato in Rue de La République - una delle strade principali della città - occuperà un edificio al momento in fase di ristrutturazione, distante solo 350 metri dal terzo porto più grande d'Europa. [post_title] => Nh Hotel Group inaugura due nuovi alberghi a Marsiglia [post_date] => 2017-04-12T14:32:16+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492007536000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275487 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Fino al 3 di maggio Welcome Travel è partner delle sale cinematografiche del circuito UCI Cinemas per la promozione del nuovo film "I Puffi: viaggio nella foresta segreta" uscito il 6 aprile u.s. Lo spot promozionale “I Puffi si sono persi, ritrovali tutti e vinci” va in onda all’inizio di ogni proiezione nelle 500 sale dei 49 Multiplex UCI Cinemas in tutta Italia e per tutto il periodo dell’iniziativa. «La campagna di comunicazione definita con UCI Cinemas è stata studiata con l'obiettivo di aumentare il flusso di clienti verso le agenzie del Network - dichiara Adriano Apicella, amministratore delegato Welcome Travel - come avvenuto con gli accordi recentemente siglati con Dhl e Edenred per i buoni Welfare. Abbiamo scelto i Puffi per focalizzarci sul target famiglia, nel periodo di maggiore presa ordini di questo specifico segmento». L’iniziativa promozionale di Welcome Travel, dedicata in particolare alle famiglie , prevede la ricerca “virtuale” dei Puffi on line e nel materiale a disposizione delle Agenzie: i Puffi, infatti, si nascondono ovunque, tra le pagine web come nel mondo reale e possono essere trovati, tra l’altro, sul sito www.vacanzewelcometravel.it, nelle Agenzie Welcome Travel e negli altri punti vendita partner dell'iniziativa. Una volta che viene trovato un Puffo, è possibile accedere ai numerosi premi messi a disposizione dalle aziende partner, inoltre tutti coloro che trovano i Puffi offline, scansionando QR Code, ricevono offerte esclusive tra cui un buono da 100€ per la prenotazione di una vacanza con Alpitour e Swan Tour presso le agenzie del Network. Inoltre, tutti coloro che acquisteranno un biglietto del film potranno partecipare all’estrazione del super premio finale che consiste in una vacanza per due adulti e due bambini nella meravigliosa isola caraibica di Aruba. Il concorso è stato ideato e curato da Wepromo, agenzia di marketing che sviluppa attività promozionali con contenuti legati al cinema e all’entertainment, per fidelizzare i clienti UCI Cinemas e promuovere sia la vendita dei biglietti attraverso il circuito UCI sia l’uscita al cinema, avvenuta il 6 aprile scorso, del film  I Puffi: viaggio nella foresta segreta. L’iniziativa abbina Welcome Travel all’immaginario dei celebri personaggi azzurri creati nel 1958 dal fumettista belga Peyo e oggi diventati beniamini di adulti e piccini e, soprattutto, si propone di generare traffico verso le Agenzie del Network, nelle quali le famiglie potranno certamente trovare interessanti opportunità per le loro vacanze. [post_title] => Welcome Travel porta le famiglie al cinema a vedere i Puffi [post_date] => 2017-04-12T10:34:08+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491993248000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275473 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Kayak.it ha analizzato le ricerche effettuate dai suoi utenti italiani per scoprire le loro destinazioni preferite per le vacanze di Pasqua. Per quanto riguarda le mete internazionali, New York rimane anche quest’anno in vetta alla classifica, seguita da Amsterdam e Londra, che non abbandonano il podio nemmeno nel 2017, anche se quest’anno invertono le loro posizioni. New entry tra le destinazioni più ricercate per la Pasqua 2017 sono Cuba con l’Havana al sesto posto, Dubai in ottava posizione, Lisbona e Tokyo che chiudono la top 10. Chi preferisce godersi il meritato relax pasquale in Italia ha pochi dubbi e sceglie il sud, in particolare la Sicilia. Sono tre, infatti, le città siciliane che entrano nella top 10 delle mete preferite: Catania si riconferma in cima alla classifica e Palermo rimane salda in terza posizione, mentre chiude al decimo posto la new entry Trapani. Rispetto allo scorso anno, Brindisi abbandona la Top 10, mentre Bari resta ancorata all’ottavo posto; a rappresentare la Calabria rimane Lamezia Terme, stabile rispetto al 2016. Infine, non cala l’interesse per Roma e Napoli e, per quanto riguarda il nord Italia, non conosce crisi la popolarità di Milano, anche quest’anno seconda meta più ricercata; Torino non abbandona il settimo posto e Venezia fa il suo ingresso in classifica. Kayak ha inoltre rilevato che, in merito alle ricerche di voli, si registrano netti incrementi su Creta, che ottiene il primo posto della classifica con un aumento a tripla cifra (+366%) delle ricerche di voli rispetto al 2016; segue Ibiza (+309%), mentre chiude il podio Mahe Island (+285%), l’isola più grande delle Seychelles. Anche il resto della classifica conferma la voglia di sole e mare degli italiani: Palma di Maiorca (+285%) a La Romana (+206%) e Santo Domingo (+201%) in Repubblica Dominicana, ma molto richieste risultano anche Mosca (+214%), Bergen (+186%) e Sofia (+152%). Restando in Italia, le ricerche per Lampedusa vedono un importante aumento (+120%), così come quelle per Pantelleria (+62%), mentre al terzo posto si piazza Olbia (+32%). L'analisi di Kayak.it rivela che in media i viaggiatori italiani spenderanno un po' di più per i voli rispetto allo scorso break pasquale: se, infatti, nel 2016 la spesa di un volo internazionale si aggirava in media sui 253 €, quest’anno la cifra sale a 267 €. Per i voli domestici, invece, la spesa è rimasta in media piuttosto stabile, passando dai 109 € dello scorso anno ai 112 € attuali. Prendendo in considerazione la durata della vacanza, si nota che la maggior parte dei viaggiatori (39%) pianifica un soggiorno fino a tre giorni, mentre oltre un terzo (36%) pensa di fermarsi in vacanza fino a una settimana e un buon 22% fa in modo di sfruttare al massimo il periodo di stop e rilassarsi per un periodo fino a due settimane. La sistemazione preferita è in strutture a quattro e tre stelle, scelte da oltre due terzi degli italiani (rispettivamente dal 36% e 34%) e per le quali spenderanno in media 114 euro a notte per stanza. Gurhan Karaagac, esperto di viaggi Kayak, ha commentato: «Kayak vuole fornire agli italiani tutti gli strumenti per organizzare e gestire al meglio i loro viaggi, oltre a ispirarli grazie ai dati che abbiamo a disposizione per individuare i trend e informazioni utili per la pianificazione delle vacanze. Capire le abitudini e le preferenze dei viaggiatori è per noi fondamentale, poiché ci permette di adattare la nostra offerta e i nostri servizi ai loro bisogni e di aiutarli a trovare, con strumenti quali Explore, le mete ideali per Pasqua, sempre nel rispetto del loro budget». [post_title] => New York e la Sicilia tra mete top di Pasqua secondo Kayak.it [post_date] => 2017-04-12T09:46:15+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491990375000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti