20 May 2019

Sporting Vacanze rilancia alle Maldive con l’Heritance Aarah

[ 0 ]

E’ in dirittura d’arrivo l’Heritance Aarah, il secondo hotel della catena singalese Adaaran  nell’atollo di Raa, sister property (a 10 minuti di dhoni) dall’Adaaran Select Meeddhupparu. «Sarà un’altra nostra esclusiva per il mercato italiano – spiega Andrea Vannucci, direttore commerciale di Sporting Vacanze – : un 5 stelle 136 km a nord di Male che si raggiunge in 40 minuti di idrovolante».  La struttura offre una vasta gamma di attività e programmi di intrattenimento dedicati alle famiglie, per un soggiorno all’insegna del relax e del divertimento. «Vi saranno diverse categorie di residenze – prosegue Vannucci – che si dividono per tipologia, partendo dalle 51 spaziose beach villa da 88 metri quadrati che, nella versione family beach villa (5) da 186 mq, possono accogliere famiglie o gruppi di amici. Ancor più spaziose le pool beach villa e le family pool beach villa, rispettivamente da 93 e 186 mq. Queste ultime includono una piscina privata con vista sull’oceano Indiano. Le 25 ocean suite da 158 mq si distinguono dalle 56 ocean villa non solo per le dimensioni, ma anche per lo splendido specchio d’acqua privato sospeso sulla laguna. Il soggiorno diventa premium nello strepitoso ocean residence, unico nel suo genere per la bellezza e la privacy di cui godono i suoi ospiti». Naturalmente con tante unità abitative non poteva mancare un’altrettanta ampia gamma di luoghi per la ristorazione: il panoramico Ranba stuzzica l’appetito dei suoi clienti con ricette provenienti dalle migliori cucine di tutto il mondo, il Baani è un accattivante ristorante-bar direttamente sulle acque cristalline della laguna, per una cena accompagnata da una vasta selezione di vini internazionali. Ralu è dedicato, invece, ai palati più esigenti, che qui potranno soddisfare la loro passione per il cibo, poiché esso vanta un’avvincente selezione di piatti gourmet. Completano l’offerta del resort, l’esotico Ambula, con le sue specialità cingalesi, il raffinato Hathaa e il prelibato Ginifati, specializzato in pesce appena pescato e servito direttamente sulla spiaggia.
«L’esperienza insegna e, pertanto, qui nulla è lasciato al caso – conclude Vannucci – per il dopocena, gli ospiti possono scegliere tra il suggestivo Infinity Pool&Bar e il pittoresco Bandhi. Su richiesta, lo staff dell’Heritance Aarah può organizzare romantici pranzi e cene privati, concordando il menù con lo chef». Anche qui il wellness è di prima qualità con l’importante centro termale con sei sale trattamenti e massaggi, sauna, bagno turco e vasca idromassaggio. Da metà febbraio 2019 quando sarà a tutti gli effetti vendibile sul mercato italiano, il soggiorno di 7 notti in Premium All Inclusive, trasferimento in idrovolante, ad esclusione del volo intercontinentale, vedrà una quota individuale di partecipazione da 3 mila 315 euro per persona in camera doppia.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti