15 February 2019

Silversea Cruises, nuove avventure nel 10° anniversario di expedition cruising

[ 0 ]

 Nel suo decimo anno di attività delle expedition cruising, Silversea Cruises continua a proporre straordinarie esperienze di viaggio per arrivare a diretto contatto con la più autentica bellezza del mondo. Dalla fresca estate antartica ai climi caldi dell’Australia, nel 2019 gli ospiti di Silversea potranno scegliere fra oltre 900 destinazioni in una gamma così ampia da non avere eguali in nessun’altra compagnia. Tra le destinazioni, il recente viaggio nelle isolate acque del 66° parallelo Sud, e una serie di imminenti partenze nella spettacolare regione del Kimberley.

Quella del 13 gennaio scorso è una data molto importante, per Silversea e l’industria del settore in generale, dal momento che Silver Cloud è stata la prima nave da crociera a superare il Circolo Polare Antartico, oltre il 66° parallelo Sud.  L’evento è stato celebrato sul ponte piscina con la suggestiva cerimonia del “Naso Rosso”, un vero e proprio rito di iniziazione che ha avuto il suo culmine con il tuffo polare di 98 ospiti, nello storico momento in cui la nave attraversava il Circolo Antartico. «I nostri viaggi in Antartide sono unici nella loro offerta – afferma Conrad Combrink, svp strategic development expeditions and experiences di Silversea –. Sono guidati dal nostro expedition team, leader del settore, che arricchisce l’esperienza per i nostri ospiti ai quali è riservato non solo il privilegio di vivere nel modo più profondo e interessante i luoghi iconici della regione, ma anche di farlo nel massimo comfort e nel lusso: il marchio di fabbrica di Silversea». Si avventurerà in scenari ed ecosistemi completamente diversi da quelli esplorati da Silver Cloud, la nave Silver Discoverer, lungo gli itinerari di scoperta della costa di Kimberley in Australia nel 2019.

A bordo di Silver Discoverer, come su tutte le altre navi della flotta di Silversea Cruise, gli ospiti godono di suite con vista sull’oceano, una cucina sontuosa e il servizio personalizzato di un maggiordomo. Rientrano nel pacchetto all-inclusive vini e liquori premium, caffè speciali, acqua in bottiglia, succhi e bevande analcoliche servite in tutta la nave; bar in camera, fornito con le preferenze degli ospiti; servizio in camera 24 ore al giorno; Wi-Fi gratuito illimitato.I prezzi delle crociere nella Kimberley Coast partono da euro 6.600 a persona.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276057 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tra i numerosi eventi primaverili in programma in Germania, l'ente del turismo tedesco segnala la mostra sulla storia della bicicletta, inventata nel 1817 a Mannheim dal nobile tedesco Karl von Drais, in programma al Technoseum di Mannheim fino al 25 giugno. Tra gli altri musei che custodiscono i primi modelli di bici, le cosidette draisine, spiccano il Verkehrsmuseum di Karlsruhe, anch'esso nel Baden-Württemberg, e il Deutsches Fahrradmuseum di Bad Brückenau, in Baviera. Inoltre la città di Kassel si appresta a ospitare la 14.ma edizione di Documenta, la mostra internazionale d'arte contemporanea più importante del mondo che si tiene ogni 5 anni e anticipa le tendenze in atto, preceduta per la prima volta da un prologo ad Atene. La rassegna di Kassel si terrà dal 10 giugno al 17 settembre con esposizioni e un migliaio di eventi in vari luoghi, dai parchi del centro storico al museo Fridericianum. Infine un'altro anniversario: 30 anni fa il centro storico di Lubecca veniva inserito nel patrimonio culturale dell'Unesco. Per celebrare l'evento, la città anseatica fondata nel 1143 propone manifestazioni e speciali offerte per i trentenni. Durante il 2017, tutti i nati nel 1987 entreranno gratis nei maggiori musei della città, tra cui la Casa dei Buddenbrooks e l'Europäisches Hansemuseum, e potranno usufruire di pernottamenti a prezzi speciali. Ma anche per gli altri visitatori sono previsti festival, eventi culturali e tour di scoperta. [post_title] => Mostre ed eventi di primavera in Germania [post_date] => 2017-04-20T16:01:33+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492704093000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275711 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ha debuttato negli aeroporti milanesi di Linate e Malpensa la "Book Fly Zone", un’iniziativa organizzata da Sea con l’associazione degli editori Aie e il Comune di Milano in vista della fiera «Tempo di libri» (dal 19 al 23 aprile) per promuovere uno scambio di libri secondo la pratica del book-crossing. Per i prossimi mesi quindi Linate e Malpensa saranno forniti di nove postazioni di book-crossing, nove librerie in cui i viaggiatori potranno lasciare e prendere libri. Per i passeggeri appena atterrati sarà possibile trovare nell'area degli arrivi le postazioni dove lasciare il libro appena finito durante il volo in cambio di uno diverso lasciato da un altro lettore. «È un atto di generosità, un consiglio a uno sconosciuto di un libro che ci è caro» sottolinea Filippo Del Corno, assessore alla cultura del Comune. Gli scaffali delle librerie, in attesa del responso positivo dei viaggiatori, sono stati riempiti da una selezione di 6.000 volumi donati dall’associazione NoiSea e dall’associazione italiana editori in occasione del progetto #ioleggoperché. Tutti hanno all’interno un codice personale che permetterà ai lettori più curiosi di ricostruire, grazie al sito internet dedicato, il viaggio attraverso gli aeroporti internazionali che li ha portati nelle loro mani. «Milano è sempre più una città di prime volte - aggiunge Pietro Modiano, presidente Sea -. Prime volte che si traducono in grandi iniziative e tante altre che prendono forma in piccole iniziative come quella che avviamo oggi con orgoglio». [post_title] => A Malpensa e Linate decolla la "Book Fly Zone" [post_date] => 2017-04-13T12:59:32+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492088372000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275688 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si è svolta oggi l’inaugurazione del DeltaPo Family Destination con un suggestivo spettacolo, legato al Grande Fiume, alla sua storia e ai suoi miti: "Miti e leggende intorno al fiume Po". E' questo il titolo dello rappresentazione che ha sancito finalmente l'apertura dell'hub di Occhiobello, ma che finalmente -  grazie alla visione di Bruno Contini, amministratore unico della società che gestisce il progetto, e da uno staff di innovatori -  prende forma e si apre al pubblico di visitatori. Una struttura con una vocazione completamente innovativa: il primo hub di retailtainment di nuova generazione in Italia, in grado di proporre un’esperienza di viaggio dove convivono turismo, cultura, arte, spettacolo, sport, enogastronomia, wellness, realtà virtuale, ospitalità in hotel, dove lo shopping, quindi, si pone come capitolo finale di un viaggio alla scoperta delle tante ricchezze, ancora sconosciute al turismo internazionale e ancora non pienamente scoperte dai viaggiatori italiani, nel Delta del Po. «Sono particolarmente emozionato - ha dichiarato Bruno Contini - quando ho cominciato questa avventura, mi sono interrogato su cosa poter fare per creare qualcosa di veramente innovativo e durevole che avesse un impatto importante e valorizzante il territorio. Realizzare un semplice outlet sarebbe stato forse più facile, cercando di imitare standard già visti, ma meno durevole e con meno benefici per il territorio. DeltaPo Family Destination poggia la sua essenza e visione nel turismo come architrave di un progetto multistrato in cui lo shopping -  assieme alla natura, la cultura, l'enogastronomia, gli eventi, lo sport - costituisce una leva. L’idea alla base del rilancio è stata quella di creare un brand territoriale e di pubblicizzarlo all’estero a spese proprie per attrarre turisti a beneficio di tutti gli attori del territorio. Lo shopping, dunque, non sarà l’unico motivo di visita al centro, ma un tassello integrato in un’offerta culturale e turistica già articolata sul territorio che tramite il nostro progetto, ci auguriamo, non potrà che beneficiare di maggiore attenzione e promozione. A regime, nel 2018, questo nuovo quartiere culturale, mi piace pensarlo e continuare a svilupparlo così, dovrebbe occupare circa 300 dipendenti diretti; nel progetto ci sono perfino un attracco sul Po per i tour fluviali e l’organizzazione di una tappa del Giro d’Italia femminile». [post_title] => Inaugurato il DeltaPo Family Destination [post_date] => 2017-04-13T11:54:59+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492084499000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275676 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_275680" align="alignleft" width="300"] Stefania Rossi[/caption] La nuova edizione del catalogo dedicato a Russia, Kazakistan e Bielorussia del Diamante si apre con un grande evento. Si tratta dei “100 anni dalla Rivoluzione d’ottobre, da Leningrado a Mosca Sovietica”, un’esclusiva dell’operatore per celebrare questo storico anniversario. In sette giorni, oltre alle visite classiche di San Pietroburgo e Mosca, sono previsti anche dei tour tematici che ripercorrono i passi salienti di questa importante ricorrenza. A San Pietroburgo si fa un percorso tematico nella storia russa di fine Ottocento e primo Novecento, che inizia alla stazione Finlandia, dove Lenin tenne la sua prima arringa e ad altri luoghi simbolici, compresa la visita all'incrociatore Aurora che diede inizio alla Rivoluzione d’ottobre. «Sempre a San Pietroburgo si visita il museo della Storia Politica che oggi ospita una preziosa serie di reperti, documenti, bandiere rivoluzionarie dal 1917 in poi, manifesti politici, volantini, fotografie che narrano la storia della Russia tra fine Ottocento e inizio Novecento. Questa dimora, capolavoro di architettura liberty, era la sontuosa abitazione della prima ballerina del Teatro Mariinskij, Matilda Kshesinskaia e dal 1917 è diventato il quartier generale dei bolscevichi rivoluzionari» precisa Stefania Rossi, product manager Il Diamante.  Il tour costa da mille 250 euro a persona, con partenze il 25 aprile, l’1 e il 15 agosto, il 12 settembre e il 6 novembre (proprio in occasione del centenario della Rivoluzione, il 7 novembre) e comprende i voli da Milano Malpensa, la sistemazione in camera doppia in hotel, trattamento di prima colazione, le visite, la guida italiana sul posto. Per tutti i suoi viaggi di gruppo in esclusiva, Il Diamante propone il soggiorno a Mosca all’hotel Hilton Moscow Leningradskaja 5 stelle, hotel monumento di architettura della fine degli anni ’40. Seguono poi i cavalli di battaglia del Diamante, “Splendori di San Pietroburgo e Mosca”,  “I Tesori dell’anello d’Oro”, “Gran Tour della Russia”. Molto gettonati anche i minitour “Città d’inverno” e le proposte di “Russia in tasca”. Nei viaggi individuali Il Diamante ripropone ”La Nuova Russia, alla scoperta della nuova mappa artistica” o “Russia da gourmet” di 7 giorni particolarmente indicato a chi desidera scoprire la gastronomia russa. Molto importante la sezione dedicata alle crociere sul Volga, a bordo di tre navi molto diverse tra loro.  Un altro viaggio leggendario in Russia è quello a bordo della Transiberiana. Il Diamante propone dei brevi viaggi combinabili con i treni di linea, in modo da offrire un’esperienza unica ai propri clienti. Per finire due importanti novità nella sezione Russian Adventure, con due proposte dedicate all’aspetto naturale e della tradizione autentica. [post_title] => Il Diamante, viaggio evento per i 100 anni dalla Rivoluzione russa [post_date] => 2017-04-13T11:43:40+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492083820000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275661 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Oceania Cruises ha annunciato dieci nuove rotte su Cuba per il 2018. Con partenza e arrivo da Port Miami, questi nuovi tour con una durata variabile dai 7 ai 10 giorni includeranno scali a L’Avana e nelle destinazioni di Cienfuegos e Santiago de Cuba. «Ho avuto il piacere di prendere parte alla prima crociera a Cuba a bordo di Marina e il modo migliore per vivere Cuba dall'interno è immergersi nella sua cultura e nella vita quotidiana dei suoi abitanti – con approfondimenti culturali che invitano a sperimentare la Cuba autentica. E' proprio questo ciò che offrono i nostri nuovi itinerari, che includono scali a L'Avana, Santiago de Cuba e Cienfuegos» ha dichiarato Bob Binder (nella foto), presidente e ceo di Oceania Cruises. [post_title] => Oceania Cruises: nel 2018 dieci nuove rotte su Cuba [post_date] => 2017-04-13T10:49:16+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492080556000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275599 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => 150 anniversario per la Società Geografica Italiana, fondata a Firenze nel 1867, per promuovere la conoscenza geografica e sostenere la sua applicazione alle tematiche ambientali, politiche e sociali. La SGI opera sotto l’egida del Mibact e svolge un’intensa attività di ricerca geografica e di divulgazione attraverso iniziative editoriali, mostre, convegni ed escursioni scientifico-culturali, il cui calendario è costantemente in aggiornamento sul sito www.societageografica.it. Dal 2008 realizza, tra l’altro, con cadenza annuale, il Festival della Letteratura di Viaggio, una manifestazione dedicata al racconto del mondo attraverso diverse forme di narrazione del viaggio, di luoghi e di culture. Quest’anno la decima edizione del Festival si svolgerà dal 21 al 24 settembre 2017. Per celebrare il 150 anniversario, sono stati ideati alcuni eventi,come: un convegno internazionale; una mostra itinerante; attività seminariali; una serata dedicata durante il XXXII Congresso Geografico; visite guidate; l’apposizione di due targhe celebrative rispettivamente a Firenze e a Roma. Accanto a tali momenti scientifico-culturali, si prevede che il «Bollettino della Società Geografica Italiana» e il Festival della Letteratura di Viaggio dedichino il focus della loro produzione alla celebrazione della ricorrenza. I poli organizzativi dell’attività saranno principalmente le città di Firenze e di Roma.Il convegno internazionale è sicuramente l'evento di punta e avrà luogo il 16 maggio alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e con l'apertura del ministro per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo Dario Franceschini e del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli. [post_title] => La Società Geografica Italiana compie 150 anni [post_date] => 2017-04-13T10:01:30+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492077690000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275547 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Star Clippers svela il nome del vincitore sorteggiato tra quanti si sono recati allo stand durante l’ultima edizione della Bmt di Napoli per ritirare il catalogo 2016/2018. Si trattadi Marco Iacuzio della Travel Connection di New Travel Connection srl (nella foto), agenzia di viaggio di Roma: il fortunato agente che avrà l’occasione di provare in prima persona l’esperienza di una crociera di 7 notti per due persone su uno dei maestosi velieri. «Quando ho ricevuto la notizia della vincita stentavo a credere di essere stato così fortunato, perché un premio così non è cosa di tutti i giorni – ha affermato lo stesso Iacuzio –. Parliamo di un prodotto assolutamente di valore che, nell’inflazionato mondo delle crociere di massa, si distingue per la particolarità delle navi e delle rotte. Inoltre è un prodotto assolutamente in linea con la tipologia di viaggi che propongo ai miei clienti, viaggi di qualità, eleganza e soprattutto esperienze, che sono poi quelle che restano nella mente, più di foto, condivisioni e like». «Numerosi gli agenti di viaggio che hanno visitato il nostro stand durante la scorsa edizione della Bmt – afferma Birgit Gfölner, sales manager per l’Italia – per chiedere l’edizione rinnovata del catalogo, uno strumento di lavoro importante sia per i dettaglianti che per i nostri partner: particolare interesse abbiamo riscontrato per le nuove destinazioni nel Sud-est asiatico. Queste sono solo alcune delle motivazioni che ci hanno spinto, anche in passato, a premiare il trade, perché credono nell’unicità del nostro prodotto». Star Clippers distribuisce i cataloghi e commercializza le crociere in Italia in collaborazione con: America World, Best Tours Italia, Club Paradiso, Gastaldi 1860, Gioco Viaggi, Go World, I Viaggi dell’Elefante, Kel 12, La grande mela viaggi, Mosaico, Naar, Press Tours, Top Cruises, Travel United, Travel Makers, Valtur, Viaggi dell’Airone. [post_title] => Un agente di viaggio romano vince la crociera Star Clippers [post_date] => 2017-04-13T09:41:33+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492076493000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275555 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Egyptair al fianco delle agenzie di viaggio con un'iniziativa a loro dedicata in occasione del suo 85esimo anniversario, il prossimo 7 maggio. «La compagnia - spiega una nota Egyptair - porta al 5% la commissione Bsp riservata agli agenti di viaggio Iata. Tale commissione sarà valida dal 15  aprile e fino al 5 giugno 2017 (incluso), per tutta la biglietteria emessa e piastrinata MS con partenza dall’Italia sull’intero network Egyptair». Prima e dopo le date sopra indicate, la commissione rimane quella standard dell’1%. [post_title] => Egyptair: commissione al 5% per le adv Iata [post_date] => 2017-04-12T15:27:10+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492010830000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275428 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => ViaggiOggi propone diversi tour della Grecia Classica, da ampliare con soggiorni più lunghi oppure abbinare a una crociera con Celestyal Cruises o a una vacanza di mare. Si viaggia accompagnati da guide molto preparate, che illustrano le città e ne raccontano i segreti. Le partenze sono da Atene, Salonicco e Patrasso, e si può scegliere tra diverse formule: dalle visite di un giorno ai minitour di 3 o 4 giorni fino alla settimana intera. Immancabile una visita alla capitale Atene, con la sua Acropoli che corrisponde all’età dell’Oro per la civiltà greca, di cui conserva testimonianze splendide. A Micene si trova invece la tomba di Agamennone, secondo il racconto omerico uno dei fautori della guerra di Troia. A Salonicco, nel nord del Paese, si nota invece l’influenza macedone, da Alessandro Magno al padre Filippo II. E ancora c’è tempo per soste a Olympia e Delfi, sede di un oracolo di Apollo che ogni potente greco consultava per avere indicazioni sulle decisioni più importanti da prendere. In uno spazio tutto sommato limitato (la Grecia continentale è circa 100 mila kmq) si sono evolute città diverse e separate, prima monarchie poi polis e il tour di ViaggiOggi consente di ripercorrerne la storia. Un viaggio nel tempo, oltre che nello spazio. I prezzi per un tour settimanale, in programma tutto l’anno, partono da 770 euro a persona e includono pernottamenti, trasferimenti in pullman e pasti come da programmi.   [post_title] => Tour della Grecia Classica, le proposte di ViaggiOggi [post_date] => 2017-04-11T15:25:24+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491924324000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti