18 December 2017

Royal Caribbean svela Oasis Symphony of the Seas

[ 0 ]

In attesa del varo ad aprile 2018, Royal Caribbean continua ad aggiungere dettagli allo straordinario disegno di Oasis Symphony of the Seas, la nuova nave della classe Oasis che la prossima estate inizierà a solcare i mari dal Mediterraneo. Dopo alcuni mesi nelle nostre acque, la nave si sposterà poi a novembre a Miami, dove per la stagione invernale girerà i Caraibi. «Sarà la più grande del mondo, con il servizio internet in mare più efficace del mondo e con un’offerta incredibile di ristorazione, intrattenimento, tecnologia e servizi pensati per le famiglie, uno dei nostri maggiori target di riferimento – ha raccontato Michael Bayley, president and ceo di Royal Caribbean International -. Per loro, abbiamo introdotto le nuove Ultimate Family Suite, un nuovo concept di sistemazione ideato per le famiglie, pronta ad accogliere fino a 8 persone, per chi viaggia con i figli ma anche con altri parenti come ad esempio i nonni. La suite ha una camera disegnata per i bambini, un muro fatto di Lego, un tavolo da hockey, una stanza separata per la tv con allestimento a teatro, una macchina per fare i popcorn e una libreria di videogames, un balcone di 212 metri quadri con, tra l’altro, un muro per arrampicata». Anche l’intrattenimento a bordo è stato pensato per le famiglie e presenterà il musical Hairspray, ina una versione di 90 minuti completamente rinnovata, lo spettacolo Flight, Hero, dove la tecnologia incontra la coreografia, 1977, una spettacolare avventura sul ghiaccio, e Laser Tag, per per eccitanti avventure dal vivo. Anche l’offerta gastronomica è stata rivoluzionata, con oltre 20 ristoranti, dall’italiano al giapponese, per una esperienza di gusto completamente diversa. Il trend delle prenotazioni sembra intanto confermare la direzione intrapresa da Royal Caribbean, con una buona domanda per le crociere del 2018 soprattutto nei periodi di festa.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti