19 gennaio 2017

Nicolaus: nuovo assetto commerciale

[ 0 ]

Gaetano SteaCon la riorganizzazione della propria divisione commerciale, Nicolaus aggiunge un altro tassello importante al mosaico di azioni a lungo termine, messe in campo per dare un nuovo assetto all’azienda. La nuova conformazione della divisione commerciale che razionalizza ulteriormente la struttura interna ed esterna è strettamente legata al duplice macro obiettivo di supportare la rete vendite sul territorio e di rafforzare le sinergie con le agenzie di viaggi, anche per dare vita ad attività di marketing e di informazione sul prodotto rivolte al consumatore finale. Figure centrali come Gaetano Stea e Alberto Giorgio hanno già assunto due ruoli chiave che valorizzeranno ulteriormente le competenze di entrambi i manager: il primo è diventato direttore commerciale e responsabile settore trasporti, il secondo, direttore vendite nazionale. Sale a 15 la rete vendita con l’acquisizione di nuove risorse. L’ingresso di Salvatore Petrelli in Lombardia, attivo da oltre 10 anni sul territorio lomabrado, conferma la volontà dell’operatore di puntare su collaboratori esperti e di alto profilo in aree fortemente strategiche, anche in virtù degli importanti investimenti fatti sui voli dai loro principali aeroporti. Andrea Gozzi va a rafforzare l’area del Triveneto e sarà attivo nelle province di Verona, Mantova, Trento e Bolzano, centrali, come la Lombardia, per gli investimenti dedicati al trasporto aereo, con le partenze dallo scalo veronese per Olbia, Palermo, Catania, Brindisi, Rodi e Creta. Attenzione ancora maggiore per la Toscana con l’ingresso in squadra di Vincenzo Colica, professionista già molto affermato in quella regione. Si occuperà anche della Sardegna, destinazione focale per la programmazione 2016 – grazie all’incremento del numero dei Nicolaus Club – e zona in cui l’operatore ha deciso di ampliare le partnership con le agenzie di viaggi locali. Decisamente rinforzata anche la presenza nel Lazio dove, oltre a Roberto Minello, che seguirà anche l’Umbria, è stato confermato un nuovo capo area-Centro Sud, Roberto Minardi, figura di grande esperienza e professionalità, che effettuerà un’attività strategica di coordinamento tra tutte le aree affidate alla sua supervisione.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti