25 April 2019

Nel 2019 la scalata verso il Nord Italia di Fruit Viaggi

[ 0 ]

Nuovo e importante piano di investimenti per l’operatore campano Fruit Viaggi. Ci sono tutte le premesse (e i numeri, soprattutto) perchè il 2019 sia l’anno di lancio su scala nazionale del to. «Agli otto villaggi (sette in Italia, nelle regioni mare del Sud e uno a Sharm El Sheik, commercializzati in esclusiva per il mercato italiano), sul medio raggio si aggiungeranno una nuova struttura sempre in Egitto (Marsa Alam), raddoppiando l’impegno rispetto a quest’anno sia nel numero di camere che arriveranno a 160, sia per quanto riguarda il volato – racconta Cesare Landi, amministratore unico del to -. Proporremo l’Egitto più classico con il ritorno alle crociere sul Nilo, cui dedichiamo tre differenti programmi in partenza dagli aeroporti di Roma e Milano. Infine, ci apriremo ad una nuova destinazione: saremo, infatti, presenti dalla prossima primavera in Tunisia, con collegamenti charter e di linea». Alla linea più tradizionale che fa di Fruit Viaggi un nome sempre più di riferimento tra i villaggisti tricolore – il 90% del fatturato proviene dai villaggi in gestione – si affianca un nuovo format Fruit Free «per un pubblico adult only, cui proporre un soggiorno da personalizzare grazie al supporto di un pm dedicato. Non solo villaggi ma soluzioni alternative, tra cui residence in Grecia, Croazia, Turchia, Egitto, con uno sguardo sempre attento alle opportunità che si aprono in Italia, come destinazione da inserire in futuro nel ventaglio delle proposte Fruit Free». Un incremento di prodotto, supportato da tre new entry nella squadra commerciale. «Ai sei sales, si aggiungono tre risorse che copriranno in modo capillare Piemonte, Liguria e parte del Veneto». Sulla distribuzione,  si profila un trend che vede Fruit Viaggi impegnato a guadagnare posizioni di mercato verso il Nord Italia:, «ad oggi lavoriamo attivamente con circa 2 mila adv, di cui alcune fanno parte di network campani e pugliesi. Stiamo chiudendo in questi giorni un accordo con un importante network nazionale, con l’obiettivo di intercettare altre mille agenzie del Nord Italia, entro il 2019». Il processo di affiliazione del trade impegna l’operatore in una serie di eventi itineranti, Fruit Expo, che partiranno a fine gennaio dalla Campania per incontrare le agenzie del territorio.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti