17 December 2017

Msc, 16 navi e 49 destinazioni nel programma 2018/2019

[ 0 ]

Msc DivinaIl catalogo Msc 2018/2019  proietta i viaggiatori nel futuro, grazie a una programmazione da record completa e comprensiva di un giro del mondo in 119 giorni e 49 destinazioni uniche attraverso sei continenti e viaggi alla scoperta delle più belle mete del Mediterraneo e del Nord Europa, dei Caraibi, di Cuba e delle Antille, dei tesori di Dubai, Abu Dhabi e Sir Bani Yas, dei ritmi del Sud America, della natura incontaminata del Sudafrica e dei paesaggi di Cina, Giappone e Corea. Destinazioni e mete raggiungibili grazie a una flotta di 16 navi, quattro delle quali attualmente in costruzione che saranno dotate del meglio che la tecnologia oggi può offrire: Meraviglia, la prima delle nuove navi a celebrare il suo battesimo nel giugno 2017; Seaside (dicembre 2017) e Seaview (giugno 2018) le “navi che seguono il Sole” e Bellissima, gemella di Meraviglia, che toccherà il mare a marzo 2019. Un mare di novità nel mondo di Msc Crociere e in particolare: Msc Meraviglia, che resterà nel Mediterraneo fino ad aprile del 2018 per poi trascorrere la stagione estiva in Nord Europa e tornare nel Mediterraneo nel winter 2018/2019; Msc Seaside, che navigherà nei Caraibi alternando crociere verso ovest e verso est, inserendo a partire da novembre del 2018 la tappa a Ocean Cay Marine Reserve. Proprio questa esclusiva isola delle Bahamas rappresenta una delle mete più ghiotte, dedicata esclusivamente ai viaggiatori che sceglieranno una crociera nei Caraibi. Si tratta di un vero e proprio paradiso naturalistico con tre chilometri e mezzo di spiagge incontaminate e una destinazione unica nei Caraibi. Una delle più importanti novità è la World Cruise, il primo giro del mondo della compagnia, un viaggio da sogno che permette di esplorare i luoghi più esotici e meravigliosi del pianeta in un unico viaggio di 119 giorni con 43 tappe tra cui Los Angeles, San Francisco, Bora Bora, Sydney, Singapore e Phuket.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti