22 May 2019

Kuda: 36 mete «per le agenzie che vogliono essere ascoltate»

[ 0 ]

«Siamo un laboratorio aperto a 360 gradi per le agenzie che vogliono essere ascoltate, senza essere trattate come numeri. Le incentiviamo a chiamarci per capire insieme cosa proporre al loro cliente e come, per anticipare bisogni e risolvere problemi»: si lavora così da Kuda Travel, come l’ha spiegato il direttore Giancarlo Brunamonti annunciando novità e innovazione «per un target di agenzie storiche che chiedono un prodotto originale e di carattere, e di agenzie meno esperte che apprezzano l’affiancamento sul cliente».

250 in Kuda Tribe. Ora viaggiano verso quota 250 le adv in Kuda Tribe, più che raddoppiate in un anno, gratificate dal sistema di Commissioni Progressive, dalla corsia preferenziale nel booking, dall’esclusiva territoriale.

 Banconisti in viaggio. Per la Tribe torna anche Prenota & Parti: «Alla loro quarta pratica sul Marocco di Kuda i banconisti partono con noi in Fam Tour, che secondo noi è il modo migliore per trasmettere qualità ed originalità del prodotto”.

 Arriva Antonio de Santis, commerciale esperto reduce da Press Tours, da aprile sul campo con Kuda: «Coinvolto appieno nell’azienda, con autonomia decisionale».

 Cultura e natura, 34 mete in sei macroaree. Aiuta la fedeltà la crescita dell’offerta di Kuda, che all’Oceano Indiano ha aggiunto in quattro anni ampia scelta di medio e lungo raggio, ispirata al binomio di cultura e natura. Dal Marocco all’Egitto classico – «la sfida vinta del 2018, con grande continuità» – alla Giordania; poi Sri Lanka, New York, Giappone e Oriente, il Sudamerica. Fino all’Africa con la padronanza di Roberto Di Giorgio su Namibia, Rwanda, Uganda e Tanzania. Ora anche l’Australia, mentre torna in autunno il prodotto Terra e Mare con il partner MSC Crociere: in tutto 34 mete per oltre 120 proposte.

 Uno slancio vincente che nel 2018 ha segnato progressi tutti a due cifre: più 28% i passeggeri con un 6% di repeater, più 36% il fatturato con pratica media a 1.564 euro, e per il 2019 un obiettivo di crescita più prudente all’11%.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti