22 November 2017

Il Quality Group festeggia un 2016 «eccezionale»

[ 0 ]

Quality Group avanti tutta. A margine dell’incontro organizzato con il Touring Club Italiano per presentare “i Viaggi del Club” programmati insieme dal 2017, il direttore generale, Marco Peci, ha definito il 2016 come «Il miglior anno della nostra storia», con un fatturato che le ultime previsioni porterebbero a sfiorare i 120 milioni di euro. «Un bel traguardo, confortato anche da una marginalità positiva e da un incremento del valore medio pratica – aggiunge Peci -, specie se relazionato al difficile momento che il comparto turistico sta vivendo». Il fatturato 2016 risulta di molto superiore ai 103 milioni registrati l’anno scorso e ai 102 milioni del 2014 e corrisponde a una previsione di circa 45 mila passeggeri trasportati quest’anno. «Anche il trend delle prenotazioni natalizie è positivo e va registrato in generale il grande dinamismo di alcune destinazioni di nicchia, come ad esempio Tanzania, Botswana, Ecuador, Bolivia, Buthan o Ladakh. Mete che non fanno i grandi numeri, ma che ci consentono di mettere a frutto nel migliore dei modi quella specializzazione e cura del dettaglio che fanno dei nostri viaggi vere esperienze, cucite sulle esigenze del viaggiatore». Sotto questo aspetto, la nascente collaborazione con il Touring Club per la realizzazione di viaggi dedicati ai circa 280 mila associati e non solo rappresenta un’occasione in più per rilanciare la connotazione dei viaggi del Quality: «Non semplici vacanze, ma vere proprie esperienze di viaggio a tutto tondo». L’avvio della sinergia con il Tci prevede la diffusione di un catalogo di 108 pagine valido per tutto il 2017, alcuni incontri di formazione per le agenzie e sarà «Solo l’inizio di una collaborazione che nel tempo produrrà tante nuove iniziative».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti