24 September 2017

Il Club Med alza il velo su Cefalù

[ 0 ]

C’è una data, finalmente. E c’è un conto alla rovescia che sarà seguito in pompa magna, con tanto di teaser che sveleranno i dettagli passo passo. Si parla di Cefalù e del resort che il Club Med aprirà a giugno 2018, dopo un’attesa durata dodici anni, con le prime anticipazioni diffuse nel “lontano” 2006.

«Nel mese di aprile partirà una campagna di comunicazione che ogni mese svelerà qualcosa, sulla destinazione, sulla struttura e tanti altri dettagli». A parlare è Arnaldo Aiolfi, amministratore delegato del Med in Italia che sta curando ogni particolare del primo resort 5 Tridenti nel Mediterraneo e in Europa.
«E’ la prima volta che facciamo questo tipo di lancio promozionale – prosegue l’ad -, ma è anche vero che Cefalù sarà la “flagship” delle strutture europee e che si parla di un’attesa di tanti anni».
Su tutto il resto, bocca cucita per Aiolfi, che tiene un regime di segretezza anche in azienda. «Posso solo dire che siamo un po’ in anticipo con i lavori, che avremo un soft opening il prossimo anno prima dell’apertura vera e propria e che la struttura avrà una parte di hotel, che sarà aperta circa 10 mesi l’anno e una di bungalow che rafforzerà l’offerta occupazionale in alta stagione».
Non è solo il mercato italiano a fremere di curiosità per un’apertura che è diventata, negli anni, quasi leggendaria, ma anche i bacini internazionali.
«Nelle nostre stime l’80% della clientela sarà internazionale – prosegue Aiolfi -, è un fattore che ci riempie di orgoglio perché segna un ritorno fondamentale per lo sviluppo del Club Med in Italia. Abbiamo cinque progetti in ballo che potrebbero nascere nei prossimi mesi e portare importanti novità nei prossimi 5 anni».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti