25 March 2019

Hotelplan, riparte Vediamoci a… Boston, Tel Aviv o in Sri Lanka

[ 0 ]

Hotelplan torna anche per il 2019 con tre nuovi appuntamenti del format “Vediamoci A…”. “Vediamoci A…” propone pacchetti di quattro/cinque giorni alla scoperta di una città oltreoceano o un tour, a prezzi imbattibili. Tra gli altri plus della proposta, l’accompagnatore dall’Italia che segue passo dopo passo i viaggiatori nel tour. Ai vari pacchetti proposti si possono aggiungere anche tante escursioni che arricchiscono il mini-soggiorno. Per iniziare il nuovo anno, Hotelplan propone tre mete diverse tra di loro: Boston, Tel Aviv e un tour dello Sri Lanka. Tre destinazioni ricche di attrazioni, che si contraddistinguono per la vastità di opportunità che offrono.

Il format propone offerte  imperdibili: Boston, dal 2 al 6 marzo, a una quota individuale di 499 euro; Tel Aviv, dal 23 al 27 aprile, al costo di 650 euro. I pacchetti includono hotel 3 stelle S, tasse, assicurazioni e accompagnatore dall’Italia. Si aggiunge infine anche la novità del 2019 di Hotelplan: il tour dello Sri Lanka, dal 23 al 29 marzo a costo di 699 euro a persona. Il tour offre cinque intere giornate alla scoperta dell’isola con bus privato e guida parlante italiano, pensione completa e ingresso ai siti d’interesse.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276238 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nicolaus porta in adv il catalogo “Raro in Tour”. Protagonisti della nuova edizione sono i 15 nuovi itinerari a partenza garantita che propongono ottime combinazioni tra Emirati Arabi ed Estremo Oriente e abbinamenti tra differenti paesi del Far East, con Thailandia, Malesia e Indonesia in primo piano. Appena conclusi i workshop organizzati per il brand Raro in collaborazione con l'ente del turismo di Abu Dhabi ed Ethiad, è tempo di ripartire. «Portiamo in distribuzione il nostro catalogo forti degli ottimi feedback dei workshop che, tra Milano, Vicenza e Firenze, hanno coinvolto un alto numero di agenti. Evidenziati dai partecipanti come tratti distintivi del nostro prodotto la chiarezza di esposizione di programmi e pacchetti. Ci fa piacere percepire dagli adv che Raro figuri tra i tour operator leader per le destinazioni che programma, tra cui gli Emirati Arabi, offerti con soggiorni di durata variabile, molto amati sia dalle coppie che dalle famiglie» commenta Vito Facciolla, product manager Raro by Nicolaus. Grande importanza è stata riservata, inoltre, alla programmazione oceano Indiano con proposte di altissimo livello nello Sri Lanka (presente agli incontri anche la dmc con la quale il operatore collabora), alle Maldive, alle Seychelles e a Mauritius.  Oltre all’unicità dei percorsi, tra i plus più importanti di questi tour figura il prezzo garantito e invariato, non soggetto ad alcuna modifica con adeguamenti carburanti o valutari applicati successivamente alla chiusura della pratica. Questa facilitazione è resa possibile dalla particolare attenzione - oltre che ai servizi erogati ai clienti - riservata alle oscillazioni dei cambi che sono adeguati costantemente all'atto della preventivazione. In un’ottica di massima trasparenza e di semplificazione dei passaggi, all’atto della prenotazione non viene, inoltre, richiesto l'acquisto di alcuna assicurazione Blocca Prezzo. La chiarezza che ne scaturisce è, naturalmente, un ottimo vantaggio per il cliente e una sicurezza per l'agenzia di viaggio». [post_title] => Nicolaus presenta Raro in Tour [post_date] => 2017-04-21T11:54:39+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492775679000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276223 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Iberia ha presentato ufficialmente a Madrid il primo Airbus A340/600 configurato con la nuova Premium Economy. «Questo aeromobile dimostra come un grande progetto possa prendere forma - ha dichiarato Marco Sansavini, chief commercial officer di Iberia -. Siamo certi che in Europa, così come negli Stati Uniti, Colombia, Messico, Cile, Argentina e altri paesi, i nostri passeggeri saranno disposti a pagare un po' di più per avere maggior comfort». Le prime destinazioni che beneficieranno della nuova cabina Premium, a partire dal prossimo maggio, saranno quelle di Chiacago, New York e Bogotà; in giugno si uniranno i voli per il Messico, in luglio quelli tra Madrid e Miami e in agosto quelli per Boston. Entro la stagione estiva del 2018 la classe Premium Economy sarà disponibile su tutte le rotte lungo raggio operate da Iberia con gli Airbus A340-600, con gli A330-300s e con gli Airbus A350 che si uniranno alla flotta proprio a cominciare dal prossimo anno. La Premium economy prevede il 20% in più di spazio tra le file di poltrone (94 cm contro i 78,8 cm dell'economy); sedute più larghe (48 cm); poltrona reclinabile con un 40% in più di inclinazione; maggiore comfort per appoggiare la teste e riposare le gambe; migliore intrattenimento (schermi touch da 12" full HD, prese per connettere i device personali); servizio a bordo dedicato (welcome drink, menu speciale, tovaglietta di lino e toilet kit); maggiore franchigia bagaglio (due pezzi), oltre a check-in e imbarco prioritari. [gallery ids="276228,276229,276230"] [post_title] => Iberia: Premium Economy su tutto il long haul entro l'estate 2018 [post_date] => 2017-04-21T11:00:59+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492772459000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276181 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Italo lancia “2 poltrone per 1”, l’iniziativa dedicata a tutti gli iscritti Italo Più e Italo Più Privilege che consente di andare al cinema in due acquistando un solo biglietto. A Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Verona e Padova tutti gli iscritti al programma fedeltà possono recarsi nei cinema che aderiscono all’iniziativa per assistere alla proiezione delle ultime uscite cinematografiche. Partecipare è molto semplice. Basterà recarsi sul sito italotreno.it, entrare nella pagina dedicata all’iniziativa “2 poltrone per 1” e compilare l’apposito form inserendo i propri dettagli personali, il codice Italo Più e il nome del cinema presso cui si vuole assistere alla proiezione del film. A registrazione effettuata si riceverà un codice che, mostrato presso la biglietteria del cinema unitamente a un documento d’identità e alla propria carta Italo Più o Italo Più Privilege (o mail di avvenuta iscrizione al programma), verrà convertito in un biglietto omaggio, a fronte dell’acquisto di un biglietto intero. Si parte il 22 e 23 aprile con la proiezione,  nelle sale Uci Cinemas aderenti, di Boston-Caccia all’uomo, il nuovo film con Mark Wahlberg, John Goodman e Kevin Bacon, un action movie basato su un fatto realmente accaduto, l'attentato alla Maratona di Boston del 15 aprile 2013. L’iniziativa “2 poltrone per 1” si rinnova ogni mese con nuove proposte cinematografiche che saranno presentate di volta in volta sul sito italotreno.it. [post_title] => Cinema gratis per gli iscritti ai club Italo Più [post_date] => 2017-04-20T15:23:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492701816000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276096 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Emirates sta riducendo i voli per gli Stati Uniti, dopo un calo delle richieste provocate dalle restrizioni sui visti per alcuni Paesi a maggioranza musulmana decise dall'amministrazione Trump. Emirates ha reso noto che le riduzioni riguarderanno cinque delle dodici destinazioni negli Usa, a partire da maggio. I collegamenti passeranno quindi da 126 a 101. Da giugno quelli per Boston, Los Angeles e Seattle saranno ridotti ad uno al giorno, rispetto ai due attuali. Dal prossimo mese i voli quotidiani per Ft. Lauderdale e Orlando diventeranno cinque a settimana. Nessuna decisione in questo senso è stata presa invece dagli altri due vettori mediorientali, Qatar Airways ed Etihad Airways. [post_title] => Emirates riduce i voli verso gli Stati Uniti [post_date] => 2017-04-20T09:47:52+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492681672000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275949 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Appuntamento nella cornice del ristorante panoramico Le Roof by Chef Gaetano Costa del Grand Hotel Ritz di Roma (via Chelini 41), per un evento all'insegna della cucina vegana. Domenica 14 maggio alle ore 20 verrà infatti presentato il libro edito da Rizzoli "Sano vegano italiano", realizzato da Red Canzian, nome storico dei Pooh,  insieme alla figlia Chiara. La speciale serata consentirà di scoprire il valore di una scelta etica e della qualità di una cucina sana e naturale. E' prevista la partecipazione degli autori, che doneranno una copia del libro con dedica ai partecipanti. Per informazioni e prenotazioni: tel. 06 802291 - 06 802292973; info@grandhotelritzroma.com   [post_title] => Al Grand Hotel Ritz di Roma serata vegana con Red Canzian [post_date] => 2017-04-19T08:00:36+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492588836000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275943 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Transavia apre domani, mercoledì 19 aprile, le prenotazioni per l’orario invernale 2017/18. L'operativo della winter prevede un aumento dei voli dell’8% dagli hub olandesi e francesi della compagnia rispetto a quello dello scorso anno. Il numero dei posti offerti per l’inverno 2017/18 dai Paesi Bassi è pari a 2.700.548 – ossia il 5% in più se paragonato allo stesso periodo dell’anno precedente. Anche il totale dei posti offerti dalla Francia cresce, attestandosi a 1.955.205, l’8% in più. «Per il prossimo orario invernale puntiamo soprattutto sui nostri hub nazionali in Olanda e in Francia, dove la percezione del nostro brand è particolarmente alta - ha commentato Hester Bruijninckx, vice president sales di Transavia -.  All’aeroporto di Amsterdam Schiphol, ad esempio, diventano annuali rotte che hanno preso il via durante l’orario estivo e che sono diventate molto popolari – come i collegamenti per Zurigo, Helsinki e Belgrado. Cresce anche il numero dei voli in partenza da Eindhoven, che si aggiudica per il prossimo orario invernale le rotte – già molto popolari da Schiphol tutto l’anno – per Marrakech, Siviglia e Tel Aviv. In generale, aumenta anche il numero dei voli che offriamo dagli aeroporti francesi di Lione, Nantes e Parigi Orly». In Italia, per la prima volta, il volo da Olbia per Amsterdam diventa annuale: il collegamento si è rivelato molto popolare nella stagione estiva e il prossimo inverno Transavia sarà l’unica compagnia ad offrire un volo diretto dall’Olanda alla Sardegna. Anche la rotte recentemente inaugurata da Venezia per l’aeroporto di Rotterdam/L’Aja verrà mantenuta per l’orario invernale 2017/2018. L’orario invernale entrerà in vigore il 1 novembre 2017 e durerà fino al 2 aprile 2017. [post_title] => Transavia apre le vendite per l'inverno. Annuale il volo Olbia-Amsterdam [post_date] => 2017-04-18T15:54:16+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492530856000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275474 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair paladina d'Europa. La low cost è stata promotrice di una tavola rotonda presso il Parlamento Europeo sull’allineamento dei programmi politici relativi al turismo e all'aviazione, in cui ha annunciato il suo sostegno all’iniziativa “Capitale europea del turismo”, dedicata alla promozione del turismo in tutto il continente. L'evento è stato supportato dai parlamentari europei Istvan Ujhelyi (S&D, Ungheria), Salvo Pogliese (Partito Popolare Europeo, Italia) e Claudia Ţapardel (S&D, Romania) e moderato da Kenny Jacobs, chief marketing officer di Ryanair, il quale ha evidenziato come il trasporto aereo low cost sia un fattore chiave della crescita del turismo regionale e dei posti di lavoro. Jacobs ha inoltre sottolineato quanto un marketing dinamico e innovativo nell’aviazione possa sostenere la diversificazione del turismo. «Oltre 130 milioni di persone voleranno con Ryanair in tutto il continente quest'anno - ha dichiarato Jacobs - e abbiamo assistito in prima persona alla crescita del turismo e alla creazione di posti di lavoro supportati dall'aviazione low cost, soprattutto per i giovani europei. Siamo lieti di avere l'opportunità di lavorare a stretto contatto con i membri del Parlamento europeo e con la Commissione Ue sul progetto Capitale europea del turismo e non vediamo l'ora di poter avere un ruolo chiave per il suo sviluppo nei prossimi anni». David O'Brien, cco di Ryanair, ha sottolineato l’impatto positivo generato dalle compagnie aeree low cost su turismo, occupazione e mobilità sociale nei viaggi tra le regioni europee, e come al contrario i regimi di monopolio degli aeroporti e le tasse governative sui passeggeri alterino il mercato a svantaggio delle regioni. Amar Breckenridge di Frontier Economics ha invece dimostrato l'enorme impatto potenziale della Brexit sul turismo in quanto i viaggi verso il Regno Unito rappresentano tra il 10% e il 40% del totale dei viaggi nell’Ue degli stati membri. È stata quindi evidenziata l'urgente necessità di fare chiarezza sull’accesso aereo a seguito della Brexit. All'iniziativa “Capitale europea del turismo”, che segue il successo del concetto di “Capitale europea della cultura”, è stato stanziato un budget di 2,5 milioni di euro per i prossimi tre anni, e per il quale città e regioni si potranno candidare presentando alla Commissione europea piani di sviluppo turistico innovativi e all’avanguardia. [post_title] => Ryanair sostiene l'iniziativa “Capitale europea del turismo” [post_date] => 2017-04-12T09:02:55+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491987775000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275417 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Riparte infatti la linea Genova-Bastia di Moby, operativa da oggi al 29 ottobre: fino alla fine di maggio saranno disponibili partenze plurisettimanali, che diventeranno poi quotidiane con un ulteriore potenziamento nei week-end (due partenze al giorno, diurne e notturne) in modo da offrire un ventaglio di offerte ancora più ampio per chi vuole viaggiare per la Corsica dal capoluogo ligure nei mesi estivi. Prezzi a partire da 29.54 euro per un adulto (tutto incluso). Su questa linea verrà impiegata, oltre alla Moby Corse e alla Moby Zazà, anche una delle novità della flotta della compagnia della Balena Blu per il 2017: la Moby Dada, che con una capacità di trasporto fino a 1.638 passeggeri e 500 veicoli, completerà il rafforzamento della compagnia sulla Corsica, che dal 2017 offre per questa destinazione partenze per tutto l’anno. Molti i servizi a bordo: show lounge, caffetteria, ristorante self-service, boutique, ampia area bambini con video-game, solarium, cabine con servizi. [post_title] => Moby salpa per la Corsica, operativa la rotta Genova-Bastia [post_date] => 2017-04-11T14:50:28+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491922228000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275082 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Arriva il catalogo Oceano Pacifico di Hotelplan, che comprende Polinesia Francese, Fiji, Cook e Nuova Caledonia. «Siamo sempre alla ricerca di nuove idee - dichiara Paola Broggini, esperta Hotelplan Oceano Pacifico - e così nel nuovo catalogo abbiamo dato spazio a  escursioni, crociere e fly&drive che permettono di scoprire la cultura e le tradizioni, con l’inserimento di numerosi boutique hotel per vivere un'esperienza più autentica». Le isole della Polinesia Francese sono una meta top per i viaggi di nozze, sempre più spesso abbinate a destinazioni quali Usa, Cile e Giappone. A Moorea è possibile soggiornare presso il Moorea Beach Lodge, nato come villa privata e poi riconvertito in bed&breakfast, caratterizzato da uno stile marinaro/coloniale che gli conferisce un'atmosfera raffinata; a Rangiroa, invece, Hotelplan propone il Sauvage Private Island, dove si può vivere un'esperienza alla Robinson Crusoe: solo 5 bungalow - costruiti con materiali naturali come il legno di pandano e bambù – immersi in una piantagione di palme da cocco senza elettricità, ma solo con lampade ad olio. Non mancano poi in catalogo i classici hotel 4 o 5 stelle appartenenti a prestigiose catene alberghiere quali Conrad, St.Regis, Sofitel e Intercontinental; inoltre vi è la possibilità di scoprire la Polinesia Francese in crociera a bordo di catamarani e yacht. A tutti i clienti - da giugno a settembre – Hotelplan garantisce un servizio di assistenza italiana H24. Ma Pacifico vuol dire anche Fiji. Qui, ai clienti dell’operatore è riservata un’accoglienza speciale fatta di fiori, prodotti locali, acqua e salviette rinfrescanti. Se invece si desidera visitare le Cook, a Rarotonga è possibile soggiornare presso due boutique hotel: il Little Polynesian, piccolo e raccolto, dai colori pastello; e il Te Vakaroa Villa, un complesso di ville di lusso situate fronte laguna; ad Aitutaki, invece, Hotelplan propone l’Etu Moana, composto da 10 sistemazioni dotate di angolo cottura e beach front. A Rarotonga un assistente parlante italiano accompagna gli ospiti durante le escursioni alla scoperta della cultura Maori. Non poteva mancare la Nuova Caledonia, dove si può ammirare la laguna più grande al mondo e una barriera corallina seconda solo a quella australiana. E' possibile scoprire questa terra, con un avventuroso nuovo self drive, "Viaggio alla scoperta della Grande Terra", un viaggio di 10 giorni/9 notti in libertà, con alcuni pernottamenti in lodge, sull'isola Grande Terre. [post_title] => Hotelplan, arriva il nuovo catalogo Oceano Pacifico [post_date] => 2017-04-06T15:25:42+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491492342000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti