23 April 2018

Club Med: nel 2018 pronto lo strumento per adv per profilare il cliente

[ 0 ]

Il momento giusto per cambiare le abitudini nella gestione del mercato italiano è arrivato, parola di Eyal Amzallag (nella foto), managing director commercial South Europe di Club Med, che ha posto l’accento sulla rapida evoluzione dei comportamenti del cliente. «Le agenzie devono cambiare passo e imprimere un’accelerazione alle loro attività. Noi siamo al loro fianco, in quanto è necessario capire e anticipare le esigenze del cliente finale in modo tale da offrire soluzioni flessibili e al passo con in tempi». In quest’ottica Club Med, come ricordato da Alessandra Marinacci, Southern Europe marketing, communication & online sales manager, sta lanciando sui principali mercati di riferimento – in Italia avverrà dal marzo 2018 – un nuovo tool al servizio proprio delle agenzie, in grado di profilare il cliente garantendo una serie di informazioni che consentano all’adv con pochi click di individuare la best option e di fidelizzare il cliente stesso. «Il prossimo step – aggiunge Amzallag -, probabilmente realizzabile a partire dal 2019, sarà quello di porre il cliente nelle condizioni di prenotare già durante la vacanza il soggiorno successivo. In quest’ottica, Club Med dovrebbe registrare la richiesta girandola all’agenzia con la quale il cliente ha prenotato in passato, in modo da formalizzare poi la successiva prenotazione».  Un altro tema caro all’innovazione firmata Club Med è quello dell’evoluzione del linguaggio: «Le agenzie devono cambiare il linguaggio con il quale dialogano con il cliente finale. Occorre lavorare anche sul pre e post vacanza, arricchendo l’esperienza con contenuti virtuali che consentano di percepire la differenza di un soggiorno con Club Med già prima di partire». Un soggiorno votato a un concetto di unicità e di lusso contemporaneo, che consenta di vivere esperienze a tutto tondo in resort esclusivi come quello di Cefalù, la punta di diamante a 5 Tridenti che verrà inaugurata nel giugno 2018. Sempre nell’ottica del nuovo linguaggio, dal 2018 Club Med abolirà su scala mondiale la stampa del catalogo cartaceo a vantaggio di forme di comunicazione che viaggiano online sul sito e sui canali social.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti