27 May 2019

Carnival sigla un accordo con il porto di Santa Cruz de Tenerife

[ 0 ]

Carnival Corporation ha siglato un accordo con l’autorità portuale di Santa Cruz de Tenerife per gestire il terminal crociere delle isole Canarie. Secondo quanto riportato da Travelmole, il terminal sarà il primo delle Canarie in grado di ospitare la classe di navi da crociera “verdi” di nuova generazione che può essere alimentata da gnl sia in porto che in mare. Attualmente Carnival dispone di 11 navi a motore gnl per cinque dei suoi nove marchi della linea da crociera, con la prima nave, AidaNova, che prenderà il largo il 18 dicembre. «Carnival Corporation è stata a lungo un valido partner con il porto di Santa Cruz de Tenerife e le isole Canarie e siamo fiduciosi che Carnival sarà un ottimo  amministratore del nostro porto crocieristico di recente costruzione», ha dichiarato Pedro Suarez Lopez de Vergara, presidente diell’autorità portuale di Santa Cruz de Tenerife. Carnival gestisce già otto fra orti e terminal, tra cui Barcellona (terminal Helix e Palacruceros) in Spagna, Savona in Italia e Puerta Maya a Cozumel in Messico. Ha inoltre una joint venture a Dubai per il futuro funzionamento di due terminal crociere e, attraverso una joint venture, è gestore al 50% con Msc di un terminal a Marsiglia, in Francia.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti