18 November 2017

Balkan Express stringe accordo con lo scalo di Pescara

[ 0 ]

Balkan Express tour and fly operator a partire dal 25 maggio 2015, con un accordo di tre anni, amplierà il suo ventaglio di aeroporti italiani aggiungendo l’aeroporto Liberi di Pescara. L’operatore leader sui Balcani programma Grecia, Croazia, Montenegro, Albania, Bulgaria, Bosnia Erzegovina. Nell’ultimo anno Balkan express ha registrato oltre 300 mila passeggeri trasportati, più di 700 voli annui, oltre 3 mila camere al giorno prenotate. La nuova programmazione prevede collegamenti bisettimanali su Tirana dal 25 maggio al 31dicembre tutti i lunedì e venerdì, con quote a partire da 49 euro a tratta che includono tasse aeroportuali, bagaglio a mano e bagaglio in stiva. Per l’estate 2015 sono inoltre previsti collegamenti diretti settimanali per Corfù e Mykonos (Corfù tutti i lunedì dal 6 luglio al 31agosto e  Mykonos tutti i giovedì dal 16 luglio al 3settembre). Anche per i voli estivi sono disponibili tariffe a partire da 49 euro a tratta, che includono tasse aeroportuali, bagaglio a mano e bagaglio in stiva. Con il fly and tour operator Balkan Express, il cliente ha la possibilità di prenotare il solo volo, di aggiungere servizi in loco come appartamenti, hotel, escursioni, trasferimenti o di acquistare pacchetti tutto compreso a partire da 168 euro. Le prenotazioni potranno essere effettuate presso le agenzie di tutto l’Abruzzo e regioni limitrofe, o direttamente dal sito http://www.balkanexpress.it. In cantiere ci sono collegamenti verso il Montenegro per l’aeroporto di Tivat e verso Medjugorje, precisamente per l’aeroporto di Mostar. Sarà prevista una forte campagna pubblicitaria con l’obiettivo di incentivare le partenze da Pescara, aeroporto sul quale Balkan Express punta a raggiungere i numeri di passeggeri che viaggiano da Napoli e Bari, aeroporti dai quali gestisce circa 70 voli settimanali.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti