26 May 2017

Balkan Express: in Bmt una tavola rotonda sui viaggi della fede

[ 0 ]

procession_flambeaux_esplanadec_sanctuaires_nd_lourdes_05_1«Il turismo religioso è un fenomeno in espansione. Per quanto le motivazioni possano sembrare appartenere esclusivamente alla terza età, una voce particolare in questi movimenti è quella dei giovani, che desiderano ritrovarsi, sempre più, in valori comuni e condivisi» afferma Igor Asciutto, direttore commerciale di Balkan Express, presentando la tavola rotonda sul tema “I viaggi della fede nella rinascita dei Balcani”, che si terrà venerdì 27 marzo, alle ore 11, presso la sala Mediterraneo in Bmt per analizzare i cambiamenti che investono il turismo internazionale con meta i Balcani, in particolar modo quello relativo ai viaggi di natura spirituale. «Sono 21 milioni i turisti della fede italiani – sottolinea Igor Asciutto – che scelgono per le vacanze di soggiornare in monasteri, eremi, case d’accoglienza e di visitare musei, santuari, conventi. I viaggi per motivi religiosi costituiscono il 2,1% del totale, con un incremento pari al 48,5%; assorbendo il 5% del fatturato del comparto. Gli ultimi studi stabiliscono che il turismo religioso non conosce crisi. I viaggiatori della fede muovono cifre da capogiro». «Il turismo spirituale si amplia sempre di più nei propri orizzonti, parallelamente alla diffusione delle conoscenza delle diverse fedi religiose – sostiene Valentina Della Corte, professore associato di economia e gestione delle imprese all’università degli studi di Napoli Federico II -. Esistono, infatti, ampi spazi di azione per lo sviluppo di forme di offerta specifiche, in funzione degli insediamenti religiosi e delle tradizioni locali». All’incontro, moderato da Gianfranco Coppola, vice caporedattore Tgr Rai, interverranno Angelo De Negri, presidente della Bmt, Margherita Chiaramonte, responsabile sviluppo business aviation Gesac, Marin Raspudić, direttore dell’aeroporto di Mostar; Valentina Della Corte e Igor Asciutto.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti