20 August 2018

Alidays incontra le agenzie di viaggio da Brescia a Barletta

[ 0 ]

Alidays_serata_IsoleCook_2017E’ ripartita la stagione degli eventi di Alidays Travel Experiences per presentare agli agenti di viaggio di tutta Italia novità in termini di destinazioni e prodotti. Dopo la serata West Coast e Hawaii di Milano, in collaborazione con American Airlines, British Airways, Finnair e Iberia, a cui hanno preso parte oltre 30 agenzie e quella di Firenze per la presentazione delle isole Cook in collaborazione con l’ente del turismo e Air New Zealand, che ha visto l’intervento di una sessantina di agenti (nella foto), ecco i prossimi appuntamenti, per i quali è possibile chiedere informazioni contattando marketing@alidays.it. Mercoledì 8 febbraio 2017 a Brescia è previsto un lunch break per la presentazione Messico, con focus sulle strutture ricettive della catena Playa Hotels & Resorts. Saranno presenti Sarah Crespiatico (sales Lombardia Alidays) e Ilaria De Nardi (product manager Messico Alidays). Giovedì 16 febbraio a Varese è la volta della serata Stati Uniti. In collaborazione con American Airlines, British Airways, Finnair e Iberia, Alidays Travel Experiences presenta le novità della sua programmazione. Per il secondo anno consecutivo l’operatore (unica azienda italiana) ha ricevuto il Chairman’s Circle Honors 2016, il riconoscimento dalla Us Travel Association a 50 top player internazionali «per l’eccellente contributo nella promozione e nella vendita della destinazione Stati Uniti». Alla serata di Varese saranno presenti Davide Catania (amministratore unico di Alidays), Giuseppe Gerevini (product manager Usa), Sara Quagliaroli (assistant product manager), Gabriele Graziani (sales Lombardia), Cristina Casati (channel sales manager Italy American Airlines) e Daniela Davin (account manager British Airways & Iberia). Martedì 21 febbraio a Milano ci sarà un altro lunch break promosso da Alidays in collaborazione con la Rappresentanza del turismo di Tokyo, per svelare tutte le novità della capitale giapponese. Insieme a Matteo Pradella (Sales Milano), Alice Tartara (product manager Oriente) e rappresentanti del Turismo di Tokyo. Infine i Caraibi e le offerte ricettive delle catene di resort Sandals e Beaches saranno protagonisti di tre eventi riservati agli agenti di viaggio in programma a Torino (il 21 febbraio ore 13 al Circolo dei Lettori), Forlì (il 22 febbraio alle 19.30 presso Eataly, serata in collaborazione con la compagnia aerea Condor) e Barletta (il 23 febbraio alle 13 al ristorante Lupo di Mare). Per Alidays saranno presenti: Marco Piola (sales Piemonte) a Torino; Daniel Radi (sales Emilia Romagna) e Chiara Casuccio (commerciale interno) a Forlì; Enzo Lippolis (sales Puglia) a Barletta. Nuovi appuntamenti sono già in pianificazione per i mesi di marzo e aprile in altre città della Penisola.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276238 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nicolaus porta in adv il catalogo “Raro in Tour”. Protagonisti della nuova edizione sono i 15 nuovi itinerari a partenza garantita che propongono ottime combinazioni tra Emirati Arabi ed Estremo Oriente e abbinamenti tra differenti paesi del Far East, con Thailandia, Malesia e Indonesia in primo piano. Appena conclusi i workshop organizzati per il brand Raro in collaborazione con l'ente del turismo di Abu Dhabi ed Ethiad, è tempo di ripartire. «Portiamo in distribuzione il nostro catalogo forti degli ottimi feedback dei workshop che, tra Milano, Vicenza e Firenze, hanno coinvolto un alto numero di agenti. Evidenziati dai partecipanti come tratti distintivi del nostro prodotto la chiarezza di esposizione di programmi e pacchetti. Ci fa piacere percepire dagli adv che Raro figuri tra i tour operator leader per le destinazioni che programma, tra cui gli Emirati Arabi, offerti con soggiorni di durata variabile, molto amati sia dalle coppie che dalle famiglie» commenta Vito Facciolla, product manager Raro by Nicolaus. Grande importanza è stata riservata, inoltre, alla programmazione oceano Indiano con proposte di altissimo livello nello Sri Lanka (presente agli incontri anche la dmc con la quale il operatore collabora), alle Maldive, alle Seychelles e a Mauritius.  Oltre all’unicità dei percorsi, tra i plus più importanti di questi tour figura il prezzo garantito e invariato, non soggetto ad alcuna modifica con adeguamenti carburanti o valutari applicati successivamente alla chiusura della pratica. Questa facilitazione è resa possibile dalla particolare attenzione - oltre che ai servizi erogati ai clienti - riservata alle oscillazioni dei cambi che sono adeguati costantemente all'atto della preventivazione. In un’ottica di massima trasparenza e di semplificazione dei passaggi, all’atto della prenotazione non viene, inoltre, richiesto l'acquisto di alcuna assicurazione Blocca Prezzo. La chiarezza che ne scaturisce è, naturalmente, un ottimo vantaggio per il cliente e una sicurezza per l'agenzia di viaggio». [post_title] => Nicolaus presenta Raro in Tour [post_date] => 2017-04-21T11:54:39+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492775679000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276217 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Al via gli appuntamenti formativi Welcome Travel. Il network è infatti partito con il percorso “We Training”, dedicato alle agenzie del network che prevede oltre 30 incontri in tutta Italia e che termineranno a Genova il 19 maggio. Un ricco programma di formazione attivato a favore di chi, ogni giorno, opera sul campo e richiede di aggiornare le proprie conoscenze e acquisire nuove competenze. Le tappe, infatti, sono state studiate in modo da coprire in maniera capillare il territorio nazionale con l’obiettivo di raggiungere le agenzie con location molto vicine a loro, agevolandole così negli spostamenti per le trasferte. Una formula voluta e pensata proprio per dare la possibilità anche agli addetti alle vendite di partecipare agli incontri. «Il nostro intendimento non è solo quello di mettere a disposizione formule di vendita più competitive e iniziative finalizzate ad attrarre nuovi clienti presso le agenzie del network - commenta Massimo Segato, direttore rete indiretta e sviluppo -, ma soprattutto quello di aiutare i colleghi che lavorano in agenzia a sfruttare quanto più possibile queste opportunità. Durante i We Training, cui partecipano addetti vendita di quasi tutte le agenzie del network, abbiamo la possibilità di entrare nei particolari e, grazie all’interazione con i presenti, stimolare l’emulazione delle esperienze più positive in termini di redditività per il punto vendita e capacità di catalizzare l’attenzione di nuovi clienti». Focus dei We Training la condivisione di tutti gli strumenti di comunicazione e marketing messi a disposizione delle agenzie partner. Fra tutti spicca WElgo!, strumento di ricerca pacchetti che sarà spiegato nel dettaglio e Digital Signage, il totem digitale per il punto vendita, ricco di contenuti promozionali aggiornati e gestiti a livello centralizzato. [post_title] => Welcome Travel: al via la formazione con i “We Training” [post_date] => 2017-04-21T09:59:18+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492768758000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276157 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Indicatori in positivo nel bilancio 2016 della società di gestione degli aeroporti di Verona e Brescia. L'assemblea degli azionisti di Catullo Spa ha infatti approvato il bilancio con ricavi totali a livello consolidato per 40,9 milioni di euro, il 6% in più rispetto all’esercizio precedente, grazie soprattutto all’aumento del traffico. L'ebitda, pari a 8 milioni di euro, evidenzia un incremento di 2 milioni di euro rispetto al 2015 e un’incidenza sui ricavi totali in miglioramento di 4 punti percentuali rispetto l’anno scorso. Il risultato consolidato prima delle imposte risulta positivo per 0,6 milioni di euro dopo dieci anni di risultati negativi (il 2015 si era chiuso con un risultato ante imposte negativo per 3,3 milioni di euro), con una crescita di 3,9 milioni di euro rispetto allo scorso esercizio. L'utile netto utile netto di gruppo risulta pari a € 0,5 milioni, +20% rispetto al risultato 2015. Nel dettaglio, l'aeroporto di Verona ha movimentato 2,8 milioni di passeggeri (+8,8%); i volumi di crescita stanno registrando nel primo trimestre del 2017 un +11%, in ulteriore crescita rispetto ai primi tre mesi dell’anno precedente. La merce movimentata è stata pari a 28,9 mila tonnellate, 24.500 delle quali gestite da Brescia Montichiari che, pur risentendo della riduzione dei volumi postali, ha sviluppato la sua vocazione di scalo dedicato al traffico cargo in un processo che ha portato all’introduzione a metà marzo 2017 dei voli all-cargo su Hong Kong operati da Silk Way Italia. [post_title] => Catullo Spa archivia in positivo il bilancio 2016 [post_date] => 2017-04-20T14:23:05+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492698185000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276135 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_276136" align="alignright" width="300"] Paola Frigerio[/caption] Rubriche di viaggio, nuove tendenze sulle vacanze e ovviamente una raccolta di viaggi segmentati per target. Il tutto con tariffe “wow”. E’ in distribuzione in tutte le agenzie Frigerio Viaggi Network il Magalogue Wow 2017, nuovo catalogo del network e supporto vendite completo. «Si tratta di un vero e proprio magalogue interamente firmato Frigerio – commenta Paola Frigerio, direttrice Frigerio Viaggi Network -. È uno strumento pensato per stimolare la curiosità e il desiderio di vacanza nei viaggiatori e allo stesso tempo uno strumento commerciale per rafforzare la relazione con i clienti nuovi e fidelizzare ulteriormente coloro che hanno già acquistato presso il punto vendita». L’idea è anche quella di far provare l’emozione del viaggio ancora prima della partenza, «visualizzando le immagini di prodotto, attraverso la app Frigerio Viaggi, si attivano contenuti multimediali emozionanti – aggiunge la direttrice -. Una vera innovazione per i network studiata appositamente per andare incontro ad un mercato sempre più evoluto e attento alle novità digitali». Visualizzando l’immagine di copertina o una banconota da 50 euro, sarà possibile beneficiare dei vantaggi per prenotazione anticipata fino al 30 aprile, con lo storno delle quote di iscrizione e fino al 31 maggio, con l’abbattimento di una quota per camera. La app Frigerio Viaggi Network, scaricabile da IOS e Android, è totalmente gratuita e già potenziata con la tecnologia di realtà aumentata. Il magalogue WOW è visualizzabile dalla homepage del sito www.frigerioviaggi.com e dai siti di tutte le agenzie del network. [post_title] => Frigerio: in distribuzione il Magalogue Wow 2017 [post_date] => 2017-04-20T11:44:18+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492688658000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276080 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si cammina su una striscia di legno posata per terra, nell’ufficio Informazioni Accoglienza Turistica del Porto Antico, si indossa un visore per la realtà aumentata e come per magia il pavimento sparisce: si rimane in bilico sul pozzo della torre di Porta Soprana.  Questa magia tecnologica si chiama Exploracity. E’ una piattaforma digitale pensata per offrire nuovi servizi per la valorizzazione dei beni culturali, che tutte le potenzialità offerte dalle più avanzate tecnologie e dai più recenti canali media. Utilizzando strumenti di geolocalizzazione e di realtà virtuale e aumentata, offre una gestione veloce e innovativa di contenuti e funzionalità consentendo, ad esempio, pianificazione di itinerari e localizzazione outdoor e indoor. Il progetto nasce dall’esperienza di Ett Spa, industria digitale e creativa genovese specializzata in innovazione tecnologica ed experience design, e vede in Genova il contesto ideale per realizzare e dimostrare le potenzialità delle nuove tecnologie al servizio del Cultural Heritage. Prima dell’estate sarà possibile scaricare sul proprio smartphone anche l’app, disponibile sugli store Android e iOs, in modo da poter pianificare al meglio la visita della città e, una volta arrivati a destinazione, scoprire la storia dei monumenti e cosa si trova nei dintorni. «Exploracity è un nuovo modo di presentare la città, anche all’estero – sottolinea Carla Sibilla, assessore al turismo comune di Genova – al prossimo incontro in Russia lo porterò per far vivere Genova ai nostri partner. Per il momento le spiegazioni sono in italiano e in inglese, ma da maggio saranno in quattro lingue. E’ un sistema utilizzabile da tutti, anche dalle persone che non sono nativi digitali, e per ogni spiegazione e su come utilizzare gli “occhialoni” virtuali basta chiedere al personale dell’ufficio Iat». [post_title] => Genova, con Exploracity alla scoperta dei tesori della città [post_date] => 2017-04-19T15:51:10+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492617070000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276064 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dal 29 aprile al 30 luglio Arona ospiterà "Passing Through, Moving Forward", un evento internazionale che rende omaggio all'Arco di Palmira grazie ad una riproduzione in 3D del celebre monumento, già esposta a Londra, New York, Dubai e Firenze, in occasione del G7 culturale. L’Arco di Palmira trionferà in piazza San Graziano ad Arona quale simbolo globale del trionfo della cooperazione in materia di conflitti, e dell’ingegno dell'uomo sulla distruzione insensata. Il 29 aprile la cerimonia d’inaugurazione prevede un’introduzione da parte della nuova Filarmonica aronese, seguita da una performance della cantautrice Matilde Mirotti, al termine il tenore Giorgio Casciarri e il soprano Sara Cervasio, diretti dal maestro Paolo Beretta, condurranno con le loro voci all'unveil dell’Arco, che avverrà verso le 20.30; alle ore 21 un emozionante spettacolo di luci e musica ideato dallo scenografo Sebastiano Romano, che sarà poi ripetuto ogni sera fino al 30 luglio. La struttura originale, situata nel sito archeologico di Palmira e distrutta nell'ottobre 2015 da un gruppo jihadista, è stata ricostruita in scala utilizzando la stampa in 3D dall'Institute for Digital Archaeology di Oxford e realizzata da Torart, un’azienda di Carrara. «La struttura ha un forte valore simbolico – commenta Alberto Gusmeroli, sindaco di Arona - ed è un importante esempio di come la tecnologia possa mettersi a servizio della cultura per ricostruire pezzi di storia che non ci sono più. Il suo arrivo ad Arona sarà celebrato da un evento inaugurale di grande impatto emotivo e la permanenza animata da numerose iniziative, tra cui la possibilità di accedere gratuitamente a una mostra di approfondimento allestita nell’adiacente Civico Museo Archeologico, intitolato a Khaled al-Asaad, l’archeologo siriano custode del sito di Palmira, motivo per cui l'Institute for Digital Archaeology di Oxford ha scelto proprio Arona per la tappa italiana». [post_title] => L'Arco di Palmira trionfa ad Arona con uno spettacolo di suoni e luci [post_date] => 2017-04-19T15:21:03+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492615263000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276052 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'Ente nazionale per il turismo thailandese e Thai Airways sponsorizzano il campionato mondiale di Muay Thai Wmo che si svolgerà a Roma, all’Atlantico Live, sabato 29 aprile. L’incontro si terrà nel contesto della sesta edizione di Amazing Thailand Fighting Spirit, l’evento internazionale di Muay Thai che ospita i più forti atleti del circuito. La giornata prenderà il via con i match dilettantistici di atleti provenienti da tutta Italia, mentre la seconda parte sarà dedicata esclusivamente ai match professionistici. Il Fighting Spirit viene organizzato una volta l'anno e, in questa edizione, prevede 14 incontri professionistici tra atleti internazionali provenienti dalle migliori scuole del mondo. Un nome fra tutti quest’anno sarà Sudsakorn Sor Klimnee, pluricampione thailandese con 300 match all’attivo, giudicato uno dei 10 fighter di Muay Thai più forti al mondo. La serata sarà patrocinata dalla Fikbms–Coni e seguita dall’emittente Sky “Fight Network” canale 804 e dall’emittente Dtt Nuvolari. [post_title] => Tat e Thai Airways sponsor di Amazing Thailand Fighting Spirit [post_date] => 2017-04-19T14:32:10+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492612330000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275854 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I cancelli si sono aperti ufficialmente il 5 marzo ma la stagione del Parco Giardino Sigurtà entra nel vivo ora, con Tulipanomania, la fioritura “evento” del parco a due passi del Garda. Oltre un milione di tulipani ma anche giacinti, muscari e narcisi: 300 varietà di fiori e composizioni floreali lunghe anche un chilometro. «Ci saranno manifestazioni importanti come il passaggio della Mille Miglia il prossimo 18 maggio – spiega Magda Inga Sigurtà, proprietaria del parco -, i Buskers Park, evento dedicato agli artisti di strada, che vedrà  la partecipazione pluricampione italiano di Bike Trial Alberto Limatore; novità di quest’anno sarà Lo Show per i bambini, con artisti di fama mondiale; l’8 luglio invece si terrà la corsa podistica MoohrunFlowers Edition, dove sarà Igor Cassina, campione olimpico, special guest. Per chi ama il mondo equestre da non perdere a settembre Il Campionato Mondiale Endurance Junior, mentre ad ottobre l’appuntamento è con Sfilate di carrozze e balli dell’Ottocento». I grandi eventi tematici saranno anche quest’anno, il filo conduttore della stagione del parco. «Abbiamo pensato ad eventi che possano incontrare i gusti di tutti – prosegue la proprietaria -, cercando di lavorare con passione (come detta il motto della famiglia Sigurtà, LaboraviFidenter) e per questo ringrazio tutto lo staff del Parco e mio fratello Giuseppe, appassionato di botanica e che quest’anno ha creato le aiuole di tulipani galleggianti, un vero primato mondiale. Operiamo ogni giorno con impegno, con l’obiettivo comune di far conoscere a tutti questo tesoro verde». [post_title] => Il Parco Giardino Sigurtà dà il via alla nuova stagione [post_date] => 2017-04-18T09:59:27+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492509567000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275814 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le isole Faroe, in Danimarca, rilanciano con un'estate all'insegna di natura e cultura. L'arcipelago di 18 isole nell'oceano Atlantico settentrionale è una meta ideale per attività come l'escursionismo, la pesca, le immersioni, la vela. per la prossima estate, le Faroe sono al centro di numerosi eventi, dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i vari appuntamenti musicali. Ad esempio, il Seafood Festival sabato 6 maggio è una straordinaria esperienza culinaria per locali e turisti che potranno degustare vari tipi di frutti di mare; il Festival della letteratura “ The Tower at the End of the World” a Tórshavn dall’11 al 13 maggio ospiterà 12 autori nati sulle isole in giro per il mondo, che affronteranno il tema della relazione tra letteratura e vita da isolani. Infine, la Notte della Cultura a Tórshavn, animata da intrattenimenti per famiglie, eventi culturali e mostre speciali, si terrà il  2 giugno. Tra gli eventi musicali più importanti spiccano il G-Festival dal 13 al 15 luglio nel villaggio di Gøta, occasione di incontro tra la musica locale e quella internazionale più stravagante e il Summer Festival che si terrà dal 10 al 12 agosto a Klaksvik.         [post_title] => Danimarca: estate fra natura e cultura alle isole Faroe [post_date] => 2017-04-14T11:05:07+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492167907000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti