26 May 2020

Silver Sea lancia la programmazione inverno 2020-2021

[ 0 ]

Sono 54 le crociere Silver Sea in programma per l’inverno 2020 – 2021. La compagnia aumenta in particolare i porti toccati dalle sue navi, aggiungendo ben 20 premiere. Operati dalle unità Silver Muse, Silver Whisper, Silver Shadow e Silver Spirit, a cui si aggiungerà ad agosto del prossimo anno la Silver Moon, gli itinerari toccheranno i Caraibi, l’Asia e il meglio dell’Australia e del Sud America. L’offerta comprende il volo andata e ritorno in economy (con upgrade in classe business opzionale), nonché tutti i trasferimenti per ciascuna crociera della nuova collezione.

La Silver Whisper, la Silver Shadow e la Silver Moon toccheranno in particolare ben 46 destinazioni nei Caraibi, incluse Cuba, St. Lucia, St. Barth e San Juan. L’Asia sarà invece servita dalla Silver Muse e dalla Silver Spirit, che attraccheranno in 58 diverse località distribuite in 18 Paesi differenti. Tra le mete interessate dagli itinerari, Mumbai, Singapore, Hong Kong, Shanghai and Tokyo. Sidney, Perth e Bali saranno invece alcuni dei porti inclusi nelle crociere da e per l’Australia. Nella sua stagione inaugurale, la Silver Moon navigherà infine tra il Centro e il Sud America da gennaio ad aprile 2021, attraccando in 55 mete di 27 Paesi differenti.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 350738 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Gioco Viaggi mette in evidenza le nuove navi in arrivo per le compagnie rappresentate. Fra le new entry del 2019 ci sono la Sky Princess (143.700 tonnellate, 3.660 pax) attesa per ottobre 2019, quarta unità dell’innovativa Classe Royal, che con le sue nuove Sky Suite offrirà due esclusive sistemazioni con i balconi più ampi della flotta; Carnival Panorama (133.500 tonnellate, 3.934 pax), terza unità di Classe Vista attesa per dicembre 2019 e posizionata a Los Angeles (Long Beach), sarà la prima unità degli ultimi 20 anni ad essere posizionata sulla Costa Occidentale. Uno sguardo al 2020 e alla tanto attesa Mardi Gras, la nave più grande della flotta Carnival, la prima alimentata a gas naturale liquefatto (LNG) e l’unica ad avere delle vere montagne russe a bordo. Con questa nave Carnival promette di rivoluzionare l’intero mercato crocieristico.Il segmento luxury si arrichisce di due nuove Ponant Explorers, Le Bouganville e Le Dumont d’Urville, specificatamente realizzate per la navigazione nelle isole tropicali. Si tratta di intimi megayacht dal design sofisticato in grado di ospitare 184 passeggeri in 92 cabine balcone e suite. [post_title] => Gioco Viaggi, ecco le new entry per Princess, Carnival e Le Ponant [post_date] => 2019-05-08T14:48:28+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1557326908000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 326794 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lo scorso settembre easyJet ha registrato una crescita del 14,2% nel numero di passeggeri rispetto ai 12 mesi precedenti. Il mese di settembre 2018 è il primo in cui sono state incluse le operazioni a Berlino Tegel. La compagnia ha registrato un aumento del 10,2% nella capacità e un incremento del load factor del 92,8%. Il numero dei voli effettuati nell'arco del mese è stato circa 55.500 – con una media di 1.850 voli al giorno – e ha trasportato sul proprio network europeo circa 300.000 passeggeri al giorno. Venerdì 14 settembre è stato il giorno più trafficato della storia della compagnia, durante il quale sono stati trasportati oltre 330.000 passeggeri su 1.941 voli. Il vettore ha così battuto il suo record precedente, registrato l'8 settembre 2017, quando più di 267.000 clienti hanno viaggiato attraverso il network easyJet. In particolare, venerdì 14 settembre oltre 65.000 passeggeri hanno viaggiato da o verso gli aeroporti italiani a bordo di aerei easyJet su oltre 380 voli, decretando Londra, Parigi e Amsterdam le destinazioni più gettonate. Nel mese di settembre la compagnia aerea ha messo in vendita i voli per la primavera e l’estate 2019, registrando il record di vendite in un giorno, durante il quale in un solo minuto sono stati venduti 3454 posti – che equivale a riempire 20 aeromobili. [post_title] => EasyJet archivia un settembre da record [post_date] => 2018-10-04T15:31:31+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1538667091000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti