17 December 2017

Sardegna: Monografia “Sardegna. La natura da spettacolo”

Vacanze in Sardegna proposte sulla Monografia “Sardegna la natura da spettacolo” realizzata dal giornale Travel Quotidiano. Rivista dedicata ad alcune interessanti offerte di soggiorni in hotel e residence in Sardegna.

Vacanze in Sardegna, soggiorni al Cormoran Hotel & Residence (Villasimius), Pullman Timi Ama Sardegna, Residenza Petrera, Hotel Flamingo, Hotel Parco Torre Chia, Chia Laguna Resort, Colonna Resort (Porto Cervo) e Hotel Corte Rosada.

Per ogni hotel protagonista della Monografia sono indicate: posizione, tipologie di camere, servizi offertim mesi di apertura, punti di forza.

La Sardegna è un posto dove si possono trovare panorami incredibili, dai canyon al deserto, dai carnevali delle maschere barbaricine alle discoteche sul mare, dalle donne in lunghe vesti nere alle località più alla moda. Un continente di colori, dalle mille storie, tutte di origine
antichissima. La Sardegna è infatti il luogo d’Europa che conserva più riti ed eventi pressoché immutati nel tempo.

Feste e sagre, ma anche balli e gesti quotidiani. In Sardegna ogni piccolo gesto, ogni cosa che possiamo fare o a cui assistere, sa di antico, di esperienza, di storia di un popolo dalle radici profonde. Il resto dello spettacolo lo garantisce il territorio. Pochi altri posti al mondo offrono un mare così limpido e una natura così rigogliosa: affascinanti grotte, fantastici arcipelaghi di isole che oggi, diventati parte del patrimonio naturalistico di parchi e riserve naturali, sanno offrire un paesaggio pittoresco di fondali marini ricchi di pesci e di creature meravigliose.
Nel nord dell’isola regnano mondanità e divertimento. Si possono scegliere località come la Costa Smeralda, o i bei litorali intorno a Stintino,
meta del turismo sia di massa che esclusivo. Nella parte nord-occidentale si trovano chilometri di spiagge dalla finissima sabbia bianca tra la macchia mediterranea e il mare cristallino. A oriente si trova il paesaggio più variegato: rocce e spiagge di sabbia si alternano in un costante
equilibrio e fascino. Se ci si sposta nella parte meridionale e occidentale della Sardegna si raggiunge invece uno dei tratti di costa più selvaggi di quest’isola: ci sono spiagge ampie e sabbiose affacciate su baie che si alternano a verdi promontori, insenature e torri spagnole. Ma la Sardegna non è solo spiagge. All’interno dell’isola si susseguono infatti, senza soluzione di continuità, montagne, villaggi, storia, credenze millenarie, tesori artistici e naturalistici. È qui che forse si può scoprire la Sardegna più autentica, dai sapori e colori eccezionali. Parlare di tutto è impossibile, scegliere le cose più belle lo è altrettanto. Un breve viaggio per scoprire alcune di queste perle, cercheremo di consigliarvi la Sardegna più classica e quella più nascosta e vera. Un piccolo excursus per conoscere meglio l’isola più bella di tutto il Mediterraneo….



Scarica il PDF