22 July 2018

Monografia Andalucia

Monografia sull’Andalucia realizzata dal giornale Travel Quotidiano. Itinerari di viaggio proposti dall’ente del turismo spagnolo: vacanze al mare, viaggi culturali, vacanze nell’entroterra immersi nella natura, viaggi business, gastronomia locale e divertimenti.

Andalucia: un mondo sospeso, tra pianura e montagna, tra deserto e neve, tra cultura cristiana e cultura arabo-musulmana, tra Mar Mediterraneo e Oceano Atlantico.Pochi altri posti possono vantare una doppia dimensione come l’Andalucia, una delle 17 comunità autonome della Spagna, prima per popolazione, seconda per estensione.

Il viaggio proposto in Andalusia parte dal mare. Mille chilometri di costa, dalle calde e assolate spiagge mediterranee agli aggressivi litorali oceanici: il mare in Andalucia è sicuramente il luogo ideale per passare le vacanze.

La Monografia “Andalucia. Un mondo sospeso” propone un percorso che inizia da est, dalla piccola cittadina di San Juan de los Terreros – Costa de Almeria per poi proseguire verso Granada, la Costa Tropical e  la Costa del Sol, 150 chilometri di spiaggia in provincia di Malaga. E’ in questa zona che si concentrano maggiormente gli hotel della regione. Ogni spiaggia, ogni località è per gli spagnoli, sinonimo di mare ed estate.

Il viaggio prosegue verso l’interno a Ronda, una delle città più affascinanti dell’Andalucia che vanta la più antica plaza de toros di tutta la Spagna, per poi proseguire verso Gibilterra – Costa de la Luz nella provincia di Cadice: 200 chilometri di spiaggia fine e dorata che ne fanno il paradiso del windsurf.

E poi Almeria, città araba con un’interessante fortezza, Siviglia, la capitale patria del flamenco, Malaga capitale economica e culturale della Costa del Sol, Jaen piccolo capoluogo nel cuore interno del Paese, capitale mondiale dell’olio d’oliva, Cordova e Huelva, città industriale e portuale.

La Monografia Andalucia inoltre approfondisce la destinazione anche dal punto di vista dei viaggi business, dei viaggi legati alla cultura gastronomica e al divertimento.

andalucia.org

www.spain.info


Scarica il PDF
Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275449 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La Spagna al centro di tre appuntamenti a Bologna, Padova e Milano riservati agli agenti di viaggio e programmati dall'ente spagnolo del turismo rispettivamente il 9, 10 e 11 maggio prossimi. Gli eventi, organizzati in collaborazione con il Gruppo Travel, cominceranno con la tappa di Bologna il 9 maggio. Sede della serata il Circolo degli Ufficiali a Palazzo Grassi, in via Marsala 12. L'evento comincerà alle 18 con la registrazione dei partecipanti. Alle 18,30 inizio del workshop e a seguire, intorno alle 20,30, estrazione di premi e cena. Protagonisti dell'incontro la regione Andalusia, la provincia di Cadice, la provincia di Siviglia, il comune di Siviglia, la provincia di Malaga- Costa del Sol, la regione Aragona, la regione delle Baleari, Ibiza, la regione delle Canarie, Lanzarote, Tenerife, l'hotel Botanico Tenerife, l'Hard Rock Hotel Tenerife, l'hotel Jardin Tecina, il comune di Valencia, la regione della Galizia, la regione di La Roja, la città di Madrid, i Paesi Baschi, il comune di Bilbao, il comune di Alicante, la provincia di Alicante, la regione di Murcia, i Paradores de España, il comune di Benidorm. L'evento di Bologna vedrà anche la partecipazione di Air Nostrum. [post_title] => La Spagna protagonista a Bologna, Padova e Milano [post_date] => 2017-04-11T16:10:28+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491927028000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275371 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => All'appuntamento con l'estate del suo venticinquesimo anno di attività, King Holidays arriva con nove cataloghi tra cui il monografico sulla Giordania, l'incremento dei tour in Portogallo e nell'arcipelago delle Azzorre, il potenziamento degli itinerari in Gran Bretagna e Irlanda. Queste e altre novità sono accompagnate dal consolidamento del lungo raggio e dalla disponibilità garantita anche in alta stagione di voli e servizi. «Mai come quest'anno abbiamo puntato sulla diversificazione, che ci permette di ripartire il rischio di impresa su 60 destinazioni, dall'India al Giappone, dal Madagascar alla Colombia» ha spiegato Barbara Cipolloni, product manager dell'operatore, incontrando ieri a Milano la stampa di settore. «Restano però in primo piano le nostre mete storiche - Spagna, Portogallo, Giordania, Marocco e Malta - tutte oggetto di cataloghi monografici, con proposte di tour organizzati, city break, viaggi individuali e self drive». I numeri di King Holidays danno un'idea della solidità dell'operatore, che fa parte del colosso turistico Springwater Tourism: 500 mila clienti, nove cataloghi cartacei, cinque product manager, due sedi e due booking (Milano e Roma). «Nei primi tre mesi del 2017 il fatturato è cresciuto del 15%, con un'ottima performance dell'oceano Indiano e incrementi a due cifre di India, Nepal, Argentina e soprattutto Malta, che proponiamo con voli diretti da Roma, Milano, Napoli, Catania e Palermo». Nella strategia commerciale di King Holidays le agenzie di viaggio rivestono un ruolo di primo piano: «Organizziamo regolarmente workshop e 5/6 educational all'anno - l'ultimo in ordine di tempo si è svolto in Marocco - ma invitiamo le agenzie anche direttamente nelle nostre sedi in occasione di giornate a tema dedicate alle singole destinazioni» ha poi aggiunto Paola Saccucci (a destra nella foto con Barbara Cipolloni), responsabile commerciale dell'operatore. «Alle duemila agenzie con cui lavoriamo in Italia - di cui cento fidelizzate attraverso il progetto King Royal Club - proponiamo inoltre i fam trip di lungo raggio del progetto King & Go, che prevede un contributo economico ma anche la possibilità di portare con sè un accompagnatore a fronte di un piccolo supplemento». Da segnalare inoltre i tour in Bulgaria, Israele, Inghilterra e Grecia Classica contenuti nel catalogo "Viaggi culturali e di gruppo", il potenziamento delle Galapagos, i tour a partenza garantita in Marocco accompagnati da week end a Marrakech e soggiorni mare ad Agadir, ma anche le proposte in Giordania, con trekking, pernottamenti nel deserto, soggiorni benessere sul mar Morto e vacanze mare ad Aqaba, sul mar Rosso. Infine il catalogo "Viaggi di nozze", con proposte che spaziano dagli Stati Uniti alla Polinesia, dal Messico al Sudafrica, ma anche Zanzibar, Tanzania e il Mediterraneo, con Cipro, Santorini, Malta e Minorca. [post_title] => King Holidays, il mondo raccontato in nove cataloghi [post_date] => 2017-04-11T14:34:52+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491921292000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275236 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => India Tourism, attraverso la sua sede milanese diretta da C. Gangadhar, ha diffuso le informazioni necessarie per la richiesta del visto elettronico (EV) sul sito https://indianvisaonline.gov.in, ottimizzato per Mozilla Firefox, Google Chrome, Internet Explorer (Windows) con versione 9.0 e superiori. Il richiedente, dopo aver compilato il modulo di richiesta, per poterlo  scaricare e stampare deve avere installato sul proprio Pc il programma Adobe Acrobat Reader versione 7.0 o superiore. Il visto elettronico ha tre sottocategorie: visto elettronico turistico (ETV), visto elettronico affari (EBV) e visto elettronico medico (EMV). Un cittadino straniero potrà richiedere tutte e tre le categorie di visto elettronico allo stesso tempo. I richiedenti dei paesi ammessi possono procedere on-line minimo 4 giorni prima della data prevista per l’arrivo in India, con una finestra massima di 120 giorni: ad esempio, se si fa richiesta il 1° settembre, la data di arrivo andrà dal 5 settembre al 2 gennaio. Per compilare il modulo si dovrà caricare una recente fotografia con sfondo bianco e la foto della pagina del passaporto contenente dati personali come nome, data di nascita, nazionalità, data di scadenza ecc. Inoltre, in base al tipo di visto elettronico, sarà necessario caricare anche gli altri documenti richiesti. Se i documenti caricati e la fotografia non sono chiare come richiesto, la domanda può essere respinta. L’importo della tassa per il visto elettronico (che dipenderà dal paese da cui viene richiesto) e le commissioni bancarie del 2,5%  saranno addebitate in aggiunta al costo applicato per il visto elettronico. La quota dovrà essere versata almeno 4 giorni prima della data prevista per il viaggio, altrimenti la richiesta non verrà elaborata. Per conoscere la tariffa applicabile per l'Italia bisogna cliccare su sito https://indianvisaonline.gov.in/evisa/etv_revised_fee_final.pdf [post_title] => Visto elettronico per l'India, come richiederlo online [post_date] => 2017-04-10T13:48:34+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491832114000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 274717 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dall'avvio della stagione estiva easyJet collega Stoccolma Arlanda quattro volte alla settimana da Milano Malpensa: il volo è operativo dallo scorso 26 marzo e, in risposta all’alta domanda leisure e business tra Svezia e Italia, proseguirà anche nei mesi invernali con tre voli a settimana. L'inaugurazione vera e propria del Milano-Stoccolma si è tenuta lo scorso venerdì 31 marzo, quando il velivolo decollato da Malpensa alle 6.20 è stato accolto due ore e 20 minuti dopo nello scalo di Arlanda dal tradizionale getto d'acqua beneaugurale dei Vigili del Fuoco e da una piccola cerimonia al gate con il taglio del nastro. L’introduzione del volo per Stoccolma Arlanda porta a 60 il numero di destinazioni raggiungibili dai passeggeri italiani in partenza dall’aeroporto di Malpensa, consolidando il costante sviluppo della base milanese al terminal 2, che in questo periodo vede partire anche i collegamenti per Granada, Santiago de Compostela e Zara. Ricca di storia ma al contempo creativa e dinamica, Stoccolma è una delle capitali europee più all’avanguardia, culla di start up famose come Skype ma anche laboratorio in cui si sperimentano le tecnologie più innovative a livello internazionale. Ideale da scoprire in tutte le stagioni, dalla fresca estate - fitta di eventi culturali e musicali - all’inverno, che ghiaccia le sue acque regalandole un’atmosfera fiabesca, la città offre adesso un nuovo indirizzo da non perdere, il Mosebacke Design District, un quartiere che ha associato in un unico brand una serie di piccoli negozi, ristoranti e locali di tendenza, tutti accomunati dal desiderio di sperimentare idee creative nel campo della moda, del design e dell'enogastronomia. Un breve city break con easyjet, che sul volo di rientro decolla da Stoccolma alle 10 del mattino, basta per visitare le attrazioni principali della capitale svedese: tra queste il celebre museo interattivo dedicato agli Abba, storica formazione pop svedese di successo mondiale negli anni Settanta, e Fotografiska, una collezione permanente dedicata ai grandi maestri della fotografia contemporanea. Tra le strutture ricettive di più recente apertura si segnalano HoBo, un quattro stelle innovativo che ospita regolarmente concerti di musica dal vivo e dj set aperti alla clientela esterna, e l'adiacente At Six, un design hotel lussuoso, ricavato negli ambienti di un ex istituto bancario, che si caratterizza per la presenza di importanti opere d'arte contemporanea. [post_title] => EasyJet inaugura il volo annuale Milano-Stoccolma [post_date] => 2017-04-03T15:16:41+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491232601000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 274503 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Mappamondo partecipa alla prossima Bit 2017  con uno spazio all’interno dello stand dell’Indonesia. La forza vendite dell’operatore sarà presente a Fieramilanocity per illustrare in anteprima il nuovo catalogo monografico sulla destinazione e le molteplici proposte per le partenze estive a conferma immediata. Andrea Mele, amministratore delegato di Mappamondo, spiega: «Da sempre vicini all'Indonesia, questa nostra partecipazione allo stand organizzato all'ambasciata, quale unico tour operator italiano, conferma la nostra presenza ormai consolidata sulla destinazione». Fra le molte proposte Indonesia si possono scegliere differenti soluzioni che vanno dal solo soggiorno a Bali a pacchetti combinati con Lombok, Gili Trawangan, Gili Meno, Flores e Karimunjawa. Possibilità di includere anche i tour in esclusiva per i soli clienti Mappamondo: “Bali Discovery” o il nuovissimo “Bali, i sentieri dello spirito”, un viaggio spirituale e autentico, alla ricerca delle origini e dell’antica tradizione religioso-culturale dell’Isola. Tutti i pacchetti sono come sempre comprensivi di numerosi servizi e plus, fra cui,  “Eat, Pray, Love”, escursione gratuita di un’intera giornata con pranzo a Bali in esclusiva per i soli clienti Mappamondo. Mentre per il segmento sposi, si rilancia l’offerta del “Viaggio di nozze in suite” che prevede per tutte le coppie in luna di miele upgrade garantito in junior suite vista mare o vista piscina al Prama Sanur Beach di Bali e in bungalow vista mare al Kila Senggigi Beach di Lombok. Partenze da Milano, Roma e Pisa, quote a partire da mille 680 euro.   [post_title] => Mappamondo in Bit con l'Indonesia [post_date] => 2017-03-31T11:03:06+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1490958186000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 273972 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Allegroitalia inaugura il suo nuovo condotel Allegroitalia Siracusa Ortigia, una dimora del 1700 nel centro storico che è stata completamente restaurata ricavando 28 suite di diverse metrature su due piani, tutte affacciate sul Golfo di Ortigia e con suddivisione di zona giorno e zona notte. Salgono così a sei i condotel di Allegroitalia: San Pietro all’Orto 6 a Milano, Alagna Palace ai piedi del Monte Rosa, Golf Elba, Agritrulli a Ostuni, Tower Plaza a Pisa e Ortigia. Allegroitalia ha pensato a un’iniziativa volta a valorizzare ancora una volta l’estro creativo dei molti talenti emergenti italiani: per il primo anno di apertura gli artisti che vorranno donare una loro creazione ad Allegroitalia, avranno un soggiorno gratuito di una notte presso l’Allegroitalia Siracusa Ortigia. Le opere più interessanti - fotografia d'avanguardia, abiti futuristici, sculture moderne o quadri - verranno inoltre esposte all’interno di in uno degli alberghi della catena. Allegroitalia Siracusa Ortigia si trova in Via Alagona, nel cuore della Giudecca, a 500 metri dalle bellissime Piazza Archimede e Piazza Duomo. L’aeroporto di Catania è a 70 km, mentre la stazione ferroviaria di Siracusa è a soli 5 km. [post_title] => Allegroitalia inaugura il condotel Siracusa Ortigia [post_date] => 2017-03-28T14:01:00+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1490709660000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 273276 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => King Holidays ha festeggiato l’8 marzo con un tour per sole donne a Malta che ha coinvolto 16 agenti di viaggio. L’itinerario, realizzato in collaborazione con Malta Tourism Authority e Air Malta, ha permesso al tour operator di presentare in anteprima tutte le novità contenute nel catalogo monografico in corso di distribuzione. Prima tra tutte il Salini Resort, l’hotel che ha ospitato il gruppo: 4 stelle superior in posizione panoramica a Salina Bay, offre una spa dotata di piscina interna riscaldata con idromassaggio, bagno turco e sala fitness, a cui si affiancano una piscina all’aperto di 600 metri quadri e una piccola spiaggia, a soli 3 minuti a piedi di distanza. Accompagnato da Claudia Schiavoni del reparto commerciale King Holidays, il gruppo ha visitato i centri turistici più famosi dell’isola: i centri turistici di St Julian’s e Qawra, la capitale Valletta e Mdina, le scogliere di Dingli e a Marsaxlokk, celebre per la sua baia popolata di Luzzu, le imbarcazioni con gli occhi che proteggono i pescatori dalla sventura. «Quest’anno abbiamo dedicato qualche accorgimento particolare al pubblico femminile  – ha commentato Barbara Cipolloni, product manager King Holidays – selezionando hotel dotati di centri benessere ma anche situazioni di charme dedicate alle amanti del glamour. Malta in questo senso è la destinazione ideale tanto per un soggiorno estivo quanto per un break fuori stagione, ed è perfetta anche per le donne che viaggiano sole, perché è sicura e tranquilla». In vista della stagione estiva, il tour operator ha riconfermato l’ampio calendario di partenze speciali da Milano, Roma e Napoli in collaborazione con Air Malta, Alitalia e Aliblue. [post_title] => King Holidays a Malta, partenze speciali da Milano, Roma e Napoli [post_date] => 2017-03-21T14:31:39+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1490106699000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 272976 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Vienna Tourist Board, in collaborazione con il Gruppo Bluvacanze e Blunet, lancia il suo ultimo progetto di promozione: #Ritmodivienna. Si tratta di una vera e propria caccia al tesoro social a squadre nella quale i partecipanti avranno modo di scoprire anche il lato più nascosto della città: 4 giorni tra arte e cultura, tra passato e presente senza però dimenticare il lato più divertente di Vienna, alla ricerca di tutto quello che è scandito dal “ritmo”. Dal 13 marzo e fino al 10 aprile 2017 è possibile iscriversi su www.ritmo.vienna.info caricando la propria fotografia, descrivendosi e scegliendo uno dei tre instagrammer-blogger, qui in veste di capitani delle squadre: Marko Morciano, Gianluca De Fazio e Daniele Vergari. Nella prima fase del gioco, tutti i candidati potranno votare e farsi votare dagli utenti Facebook. Passeranno alla seconda fase della selezione i 10 ragazzi più popolari per ogni squadra. Ogni capitano ne selezionerà due, dopo averli conosciuti dal vivo, per portarli con se a Vienna, dal 19 al 22 maggio. La caccia al tesoro social, seconda fase dell’iniziativa, ha così inizio. Le tre squadre a Vienna gireranno in compagnia del loro smartphone e/o macchina fotografica e di un indispensabile router wi-fi pronti a scattare per poi caricare sui loro profili social con l’hastag ufficiale #RitmoDiVienna. [post_title] => Vienna lancia la caccia al tesoro social [post_date] => 2017-03-17T14:34:47+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1489761287000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 272844 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L’Ufficio spagnolo del turismo di Roma si concentra sulla Bmt per promuovere la Spagna nel centro sud Italia in vista dei nuovi collegamenti aerei. «Quest’anno avremo uno stand più grande, di 54 mq - comunicano dall'ente - con la presenza di otto regioni spagnole: Madrid, Castiglia e León, Andalusia, Valencia, Gran Canaria, Tenerife, Fuerteventura e Lanzarote. L’Italia rappresenta per la Spagna il quarto mercato con quasi 4 milioni di turisti nel 2016 (+5,8% rispetto al 2015). Le mete preferite sono state la Catalogna, le Baleari, Madrid, le Canarie l’Andalusia e Valencia. Il nostro target di riferimento è il turista cosmopolita, quello che ama viaggiare per cultura, arte, gastronomia, shopping». I nuovi voli che collegheranno il centro sud con la Spagna sono: da Napoli, con Ryanair: Barcellona, Madrid, Siviglia e Valencia, che si aggiungono ai voli della stagione estiva già consolidati per Ibiza, Minorca, Palma di Majorca e Barcellona operati da Easyjet e quelli per Madrid operati da Iberia Express e Meridiana; da Bari: Madrid e Siviglia (Ryanair) che si aggiungono ai voli per Ibiza e Palma di Majorca (Volotea), Barcellona (Vueling) e Valencia (Ryanair); da Cagliari: Barcellona e Madrid (Ryanair); da Firenze: Palma di Majorca (Vueling) che si aggiunge ai voli per Barcellona e Madrid operati da Vueling e Iberia; da Lamezia: Madrid (Ryanair); da Palermo: Malaga (Volotea) che si aggiunge ai voli per Barcellona (Vueling), Ibiza e Palma di Majorca (Volotea) e Madrid (Ryanair); da Roma Ciampino: nuovo volo di Ryanair per Palma di Majorca. La Spagna sarà al Padiglione 5 della Bmt e sul sito www.spain.info/it   [post_title] => La Spagna presenta i voli dell'estate alla Bmt di Napoli [post_date] => 2017-03-16T15:23:39+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1489677819000 ) ) )