25 March 2019

Catalogo “Svincolati” di Atitur

[ 0 ]


Scarica il PDF

Il catalogo “Svincolati” è la novità 2015 di Atitur. Non più un monografico dedicato ad un singolo Paese,
bensì una raccolta dei migliori itinerari per conoscere l’Europa con la formula fly & drive.

Viaggi senza limiti né imposizioni, a misura di desiderio costruiti dallo staff Atitur sulla base delle esigenze del cliente.

“Noi conosciamo gli angoli più belli del “vecchio continente”, tu conosci te stesso e il tuo modo di viaggiare”.

Validità del catalogo maggio 2015 – marzo 2016


Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276259 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_276261" align="alignright" width="300"] Luca Buonpensiere[/caption] Uno dei maggiori asset di Glamour è il settore tour operating, ma la sezione consolidatore di biglietteria aerea è la parte preminente. Ne parla il titolare Luca Buonpensiere, incontrato in una destinazione esotica dove si trova per testare un nuovo prodotto da mettere in catalogo. «Facciamo il consolidatore di biglietteria aerea ormai da 20 anni - spiega - e oggi più che mai si tratta di un segmento interessante. Non si tratto solo di rivendere biglietteria ad adv non dotate di piastrina o che non si possono permettere fidejussioni, bsp e quat’altro. Oggi si deve vedere la cosa ad ampio spettro». Un sorta di "consolidatore 2.0"? «Il nostro lavoro, che nel complesso muove un fatturato di 30 milioni di euro, oggi deve fornire una piattaforma di servizi alla agenzia, dal biglietto, alla postazione gds più appropriata, alla facilitazione del rapporto con una carta di credito per la biglietteria. Così facendo formiamo un servizio molto più ampio e apprezzabile. Poi vi sono le operazioni mirate, con la possibilità di utilizzare un ampio range di tariffe: corporate, business, flat, bulk, to, o anche per fattispecie particolari con flussi di traffico con biglietti originanti fuori Italia». Glamour lavora principalmente con le compagnie aeree mediorientali e con quelle di Star Alliance. [post_title] => Glamour: non solo tour operator [post_date] => 2017-04-21T14:20:24+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492784424000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276238 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nicolaus porta in adv il catalogo “Raro in Tour”. Protagonisti della nuova edizione sono i 15 nuovi itinerari a partenza garantita che propongono ottime combinazioni tra Emirati Arabi ed Estremo Oriente e abbinamenti tra differenti paesi del Far East, con Thailandia, Malesia e Indonesia in primo piano. Appena conclusi i workshop organizzati per il brand Raro in collaborazione con l'ente del turismo di Abu Dhabi ed Ethiad, è tempo di ripartire. «Portiamo in distribuzione il nostro catalogo forti degli ottimi feedback dei workshop che, tra Milano, Vicenza e Firenze, hanno coinvolto un alto numero di agenti. Evidenziati dai partecipanti come tratti distintivi del nostro prodotto la chiarezza di esposizione di programmi e pacchetti. Ci fa piacere percepire dagli adv che Raro figuri tra i tour operator leader per le destinazioni che programma, tra cui gli Emirati Arabi, offerti con soggiorni di durata variabile, molto amati sia dalle coppie che dalle famiglie» commenta Vito Facciolla, product manager Raro by Nicolaus. Grande importanza è stata riservata, inoltre, alla programmazione oceano Indiano con proposte di altissimo livello nello Sri Lanka (presente agli incontri anche la dmc con la quale il operatore collabora), alle Maldive, alle Seychelles e a Mauritius.  Oltre all’unicità dei percorsi, tra i plus più importanti di questi tour figura il prezzo garantito e invariato, non soggetto ad alcuna modifica con adeguamenti carburanti o valutari applicati successivamente alla chiusura della pratica. Questa facilitazione è resa possibile dalla particolare attenzione - oltre che ai servizi erogati ai clienti - riservata alle oscillazioni dei cambi che sono adeguati costantemente all'atto della preventivazione. In un’ottica di massima trasparenza e di semplificazione dei passaggi, all’atto della prenotazione non viene, inoltre, richiesto l'acquisto di alcuna assicurazione Blocca Prezzo. La chiarezza che ne scaturisce è, naturalmente, un ottimo vantaggio per il cliente e una sicurezza per l'agenzia di viaggio». [post_title] => Nicolaus presenta Raro in Tour [post_date] => 2017-04-21T11:54:39+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492775679000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276135 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_276136" align="alignright" width="300"] Paola Frigerio[/caption] Rubriche di viaggio, nuove tendenze sulle vacanze e ovviamente una raccolta di viaggi segmentati per target. Il tutto con tariffe “wow”. E’ in distribuzione in tutte le agenzie Frigerio Viaggi Network il Magalogue Wow 2017, nuovo catalogo del network e supporto vendite completo. «Si tratta di un vero e proprio magalogue interamente firmato Frigerio – commenta Paola Frigerio, direttrice Frigerio Viaggi Network -. È uno strumento pensato per stimolare la curiosità e il desiderio di vacanza nei viaggiatori e allo stesso tempo uno strumento commerciale per rafforzare la relazione con i clienti nuovi e fidelizzare ulteriormente coloro che hanno già acquistato presso il punto vendita». L’idea è anche quella di far provare l’emozione del viaggio ancora prima della partenza, «visualizzando le immagini di prodotto, attraverso la app Frigerio Viaggi, si attivano contenuti multimediali emozionanti – aggiunge la direttrice -. Una vera innovazione per i network studiata appositamente per andare incontro ad un mercato sempre più evoluto e attento alle novità digitali». Visualizzando l’immagine di copertina o una banconota da 50 euro, sarà possibile beneficiare dei vantaggi per prenotazione anticipata fino al 30 aprile, con lo storno delle quote di iscrizione e fino al 31 maggio, con l’abbattimento di una quota per camera. La app Frigerio Viaggi Network, scaricabile da IOS e Android, è totalmente gratuita e già potenziata con la tecnologia di realtà aumentata. Il magalogue WOW è visualizzabile dalla homepage del sito www.frigerioviaggi.com e dai siti di tutte le agenzie del network. [post_title] => Frigerio: in distribuzione il Magalogue Wow 2017 [post_date] => 2017-04-20T11:44:18+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492688658000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275676 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_275680" align="alignleft" width="300"] Stefania Rossi[/caption] La nuova edizione del catalogo dedicato a Russia, Kazakistan e Bielorussia del Diamante si apre con un grande evento. Si tratta dei “100 anni dalla Rivoluzione d’ottobre, da Leningrado a Mosca Sovietica”, un’esclusiva dell’operatore per celebrare questo storico anniversario. In sette giorni, oltre alle visite classiche di San Pietroburgo e Mosca, sono previsti anche dei tour tematici che ripercorrono i passi salienti di questa importante ricorrenza. A San Pietroburgo si fa un percorso tematico nella storia russa di fine Ottocento e primo Novecento, che inizia alla stazione Finlandia, dove Lenin tenne la sua prima arringa e ad altri luoghi simbolici, compresa la visita all'incrociatore Aurora che diede inizio alla Rivoluzione d’ottobre. «Sempre a San Pietroburgo si visita il museo della Storia Politica che oggi ospita una preziosa serie di reperti, documenti, bandiere rivoluzionarie dal 1917 in poi, manifesti politici, volantini, fotografie che narrano la storia della Russia tra fine Ottocento e inizio Novecento. Questa dimora, capolavoro di architettura liberty, era la sontuosa abitazione della prima ballerina del Teatro Mariinskij, Matilda Kshesinskaia e dal 1917 è diventato il quartier generale dei bolscevichi rivoluzionari» precisa Stefania Rossi, product manager Il Diamante.  Il tour costa da mille 250 euro a persona, con partenze il 25 aprile, l’1 e il 15 agosto, il 12 settembre e il 6 novembre (proprio in occasione del centenario della Rivoluzione, il 7 novembre) e comprende i voli da Milano Malpensa, la sistemazione in camera doppia in hotel, trattamento di prima colazione, le visite, la guida italiana sul posto. Per tutti i suoi viaggi di gruppo in esclusiva, Il Diamante propone il soggiorno a Mosca all’hotel Hilton Moscow Leningradskaja 5 stelle, hotel monumento di architettura della fine degli anni ’40. Seguono poi i cavalli di battaglia del Diamante, “Splendori di San Pietroburgo e Mosca”,  “I Tesori dell’anello d’Oro”, “Gran Tour della Russia”. Molto gettonati anche i minitour “Città d’inverno” e le proposte di “Russia in tasca”. Nei viaggi individuali Il Diamante ripropone ”La Nuova Russia, alla scoperta della nuova mappa artistica” o “Russia da gourmet” di 7 giorni particolarmente indicato a chi desidera scoprire la gastronomia russa. Molto importante la sezione dedicata alle crociere sul Volga, a bordo di tre navi molto diverse tra loro.  Un altro viaggio leggendario in Russia è quello a bordo della Transiberiana. Il Diamante propone dei brevi viaggi combinabili con i treni di linea, in modo da offrire un’esperienza unica ai propri clienti. Per finire due importanti novità nella sezione Russian Adventure, con due proposte dedicate all’aspetto naturale e della tradizione autentica. [post_title] => Il Diamante, viaggio evento per i 100 anni dalla Rivoluzione russa [post_date] => 2017-04-13T11:43:40+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492083820000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275570 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Jambo Group ha incontrato a Roma le agenzie di viaggio in una serata dedicata alla sua programmazione Grecia, svolta in collaborazione con l'ente del turismo e conclusa con un'ottima cena a base di prelibatezze della cucina ellenica. «Vogliamo promuovere la Grecia al di là dei luoghi classici, puntando ad esempio su Atene Contemporanea, che quest'anno per la prima volta ospita la Documenta 14, e l'offerta gastronomica rivisitata, la vita notturna - ha spiegato Kyriaki Boulasidou, direttrice dell'ente del turismo greco in Italia -. Oppure le isole di fronte al Pireo, con Idra e Spetses, la Macedonia con il Monte Olimpo e le celebri Meteore, il complesso monastico patrimonio dell'Unesco, o ancora Salonicco con le "tre dita" della penicola Calcidica: Kassandra, la parte più mondana, tra spiagge attrezzate e beach bar, Sithonia la zona incontaminata, rilassante e adatta per le famiglie, il Monte Athos, un vero e proprio museo di arte bizantina. La regione calcidica è la prima a vantare ben 52 bandiere Blu». Ed è proprio questa la punta di diamante della programmazione di Jambo Group, ampliata anche quest'anno in termini di strutture e proposte, come ha spiegato il general manager Fabio Cianci: «L'offerta in grecia è molto varia e strutturata in modo modulare. Si possono comprare i soli servizi a terra o anche i voli. I collegamenti migliori per la Calcidica sono quelli offerti da Ryanair che collega Salonicco a Roma, Milano e Bologna, per cui noi abbiamo un numero di posti a tariffa fissa. Salonicco è una meta ancora poco conosciuta ma interessante sia per qualche giorno abbinato a un soggiorno mare, sia per un city break dedicato. Il nostro catalogo modulare, parte da soli servizi a terra a cui è possibile aggiungere poi traghetti, altri transfer, voli. Non chiediamo un minimum stay e la flessibilità nelle date è una delle nostre armi vincenti. Un altro plus è la piccola guida in italiano che regaliamo ai nostri clienti. E poi, l'assistenza sul posto h24 con un corrispondete italiano che vive ad Afitos». [post_title] => Jambo Group presenta la sua Grecia con l'ente del turismo [post_date] => 2017-04-13T09:59:25+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492077565000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275547 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Star Clippers svela il nome del vincitore sorteggiato tra quanti si sono recati allo stand durante l’ultima edizione della Bmt di Napoli per ritirare il catalogo 2016/2018. Si trattadi Marco Iacuzio della Travel Connection di New Travel Connection srl (nella foto), agenzia di viaggio di Roma: il fortunato agente che avrà l’occasione di provare in prima persona l’esperienza di una crociera di 7 notti per due persone su uno dei maestosi velieri. «Quando ho ricevuto la notizia della vincita stentavo a credere di essere stato così fortunato, perché un premio così non è cosa di tutti i giorni – ha affermato lo stesso Iacuzio –. Parliamo di un prodotto assolutamente di valore che, nell’inflazionato mondo delle crociere di massa, si distingue per la particolarità delle navi e delle rotte. Inoltre è un prodotto assolutamente in linea con la tipologia di viaggi che propongo ai miei clienti, viaggi di qualità, eleganza e soprattutto esperienze, che sono poi quelle che restano nella mente, più di foto, condivisioni e like». «Numerosi gli agenti di viaggio che hanno visitato il nostro stand durante la scorsa edizione della Bmt – afferma Birgit Gfölner, sales manager per l’Italia – per chiedere l’edizione rinnovata del catalogo, uno strumento di lavoro importante sia per i dettaglianti che per i nostri partner: particolare interesse abbiamo riscontrato per le nuove destinazioni nel Sud-est asiatico. Queste sono solo alcune delle motivazioni che ci hanno spinto, anche in passato, a premiare il trade, perché credono nell’unicità del nostro prodotto». Star Clippers distribuisce i cataloghi e commercializza le crociere in Italia in collaborazione con: America World, Best Tours Italia, Club Paradiso, Gastaldi 1860, Gioco Viaggi, Go World, I Viaggi dell’Elefante, Kel 12, La grande mela viaggi, Mosaico, Naar, Press Tours, Top Cruises, Travel United, Travel Makers, Valtur, Viaggi dell’Airone. [post_title] => Un agente di viaggio romano vince la crociera Star Clippers [post_date] => 2017-04-13T09:41:33+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492076493000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275559 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Primo successo per l'assessorato di Adriano Meloni, assessore al turismo di Roma Capitale, che è riuscito a strappare alle casse della città ben 5 milioni di euro, di cui 2,8 destinati alla promozione, un lungo passo in avanti in confronto ai 20 mila euro destinati allo stesso settore nel 2016. Un risultato raggiunto puntando sull'utilizzo delle entrate dalla tassa di soggiorno, che finalmente quindi dà un senso alla tanto discussa introduzione del balzello. «La tassa di soggiorno, pur essendo nata come tassa di scopo non è vincolata ufficialmente. Non sono state più fatte delibere in tal senso - ci ha spiegato l'assessore -. A questo punto noi, senza fare delibere, abbiamo chiesto direttamente di destinarci il 5% dell'importo che entra da questa tassa, circa 100 milioni di euro. In questo modo siamo riusciti a garantirci 5 milioni di budget, di cui 2,8 li usiamo per la promozione, come la partecipazione alle fiere estere, comunicazione e invio di newsletter, incontri con gli operatori. I restanti li utilizziamo invece per i servizi, come i punti di informazione turistica, il numero 060608, il sito turismoroma.it e tutto quello che ruota intorno ai social. Quindi anche se non è vincolata, siamo riusciti a strappare al sindaco un risultato. Certamente questo budget è molto di più del passato, ma resta comunque esiguo per le attività di cui c'è bisogno, e decisamente inferiore a quello di altre capitali europee nostre competitor». [post_title] => Roma, Meloni: strappati 5 milioni alla tassa di soggiorno [post_date] => 2017-04-12T15:04:32+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492009472000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275407 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Msc Crociere ha incontrato 200 agenti di viaggi nel parco divertimenti Zoomarine di Roma, dove il country manager Leonardo Massa e l’area manager Centro Italia Marco Ponticiello hanno presentato le numerose iniziative messe in campo dalla compagnia tra il 2017 e il 2019, oltre al piano industriale da 9 miliardi che si concluderà nel 2026. «Abbiamo deciso di inserire nel programma dei roadshow anche un appuntamento in questo parco spettacolare -  ha sottolineato Massa - perché siamo convinti che la rete agenziale in Italia continuerà ad essere determinante nel processo di scelta della vacanza: desideriamo quindi ampliare gli incontri con gli agenti di viaggio andando ad aggiungere, oltre agli appuntamenti a bordo, anche alcuni a terra». La compagnia quest’anno ha presentato il nuovo catalogo con la mixed reality che rende possibile vivere l’esperienza di una crociera Msc ancor prima di partire. Alla realtà immersiva virtuale, sperimentata l’anno scorso, è stata infatti aggiunta la realtà aumentata, che fa apparire le navi in 3D all’apertura del catalogo: i viaggiatori potranno così conoscere le navi, il personale di bordo, gli itinerari e le destinazioni in modo emozionante, divertente e nuovo. «Le agenzie di viaggio sono il canale più adatto a raccontare i vantaggi del nostro prodotto, soprattutto a chi non ha mai fatto una crociera. Oggi è stato un momento di dialogo e formazione molto positivo, non solo per noi ma anche per gli agenti, che stanno prendendo consapevolezza che Msc Crociere è uno dei player del settore turistico tra i più promettenti dei prossimi anni» ha affermato Ponticiello.   [post_title] => Msc Crociere incontra le agenzie al parco Zoomarine di Roma [post_date] => 2017-04-11T14:43:53+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491921833000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275371 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => All'appuntamento con l'estate del suo venticinquesimo anno di attività, King Holidays arriva con nove cataloghi tra cui il monografico sulla Giordania, l'incremento dei tour in Portogallo e nell'arcipelago delle Azzorre, il potenziamento degli itinerari in Gran Bretagna e Irlanda. Queste e altre novità sono accompagnate dal consolidamento del lungo raggio e dalla disponibilità garantita anche in alta stagione di voli e servizi. «Mai come quest'anno abbiamo puntato sulla diversificazione, che ci permette di ripartire il rischio di impresa su 60 destinazioni, dall'India al Giappone, dal Madagascar alla Colombia» ha spiegato Barbara Cipolloni, product manager dell'operatore, incontrando ieri a Milano la stampa di settore. «Restano però in primo piano le nostre mete storiche - Spagna, Portogallo, Giordania, Marocco e Malta - tutte oggetto di cataloghi monografici, con proposte di tour organizzati, city break, viaggi individuali e self drive». I numeri di King Holidays danno un'idea della solidità dell'operatore, che fa parte del colosso turistico Springwater Tourism: 500 mila clienti, nove cataloghi cartacei, cinque product manager, due sedi e due booking (Milano e Roma). «Nei primi tre mesi del 2017 il fatturato è cresciuto del 15%, con un'ottima performance dell'oceano Indiano e incrementi a due cifre di India, Nepal, Argentina e soprattutto Malta, che proponiamo con voli diretti da Roma, Milano, Napoli, Catania e Palermo». Nella strategia commerciale di King Holidays le agenzie di viaggio rivestono un ruolo di primo piano: «Organizziamo regolarmente workshop e 5/6 educational all'anno - l'ultimo in ordine di tempo si è svolto in Marocco - ma invitiamo le agenzie anche direttamente nelle nostre sedi in occasione di giornate a tema dedicate alle singole destinazioni» ha poi aggiunto Paola Saccucci (a destra nella foto con Barbara Cipolloni), responsabile commerciale dell'operatore. «Alle duemila agenzie con cui lavoriamo in Italia - di cui cento fidelizzate attraverso il progetto King Royal Club - proponiamo inoltre i fam trip di lungo raggio del progetto King & Go, che prevede un contributo economico ma anche la possibilità di portare con sè un accompagnatore a fronte di un piccolo supplemento». Da segnalare inoltre i tour in Bulgaria, Israele, Inghilterra e Grecia Classica contenuti nel catalogo "Viaggi culturali e di gruppo", il potenziamento delle Galapagos, i tour a partenza garantita in Marocco accompagnati da week end a Marrakech e soggiorni mare ad Agadir, ma anche le proposte in Giordania, con trekking, pernottamenti nel deserto, soggiorni benessere sul mar Morto e vacanze mare ad Aqaba, sul mar Rosso. Infine il catalogo "Viaggi di nozze", con proposte che spaziano dagli Stati Uniti alla Polinesia, dal Messico al Sudafrica, ma anche Zanzibar, Tanzania e il Mediterraneo, con Cipro, Santorini, Malta e Minorca. [post_title] => King Holidays, il mondo raccontato in nove cataloghi [post_date] => 2017-04-11T14:34:52+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491921292000 ) ) )

Lascia un commento