19 August 2019

Leolandia, Polly Pocket e le notti magiche per il 48° compleanno

[ 0 ]

A luglio, in occasione del suo 48° compleanno Leolandia, il parco festeggia per tutto il mese con il ritorno di Polly Pocket, le amatissime bambole in miniatura con i loro mondi tascabili, gli appuntamenti live di Cristina D’Avena, la regina delle sigle dei cartoni animati, e le Notti Magiche, le serate del parco con show pirotecnici e apertura fino alle ore 22. Saranno molte le occasioni per divertirsi a Leolandia durante il mese, grazie ad eventi speciali e sorprese in arrivo. Per tutti i weekend di luglio, e per la prima volta in Italia, gli ospiti del parco potranno incontrare dal vivo la celebre Polly Pocket, divertirsi e cantare insieme a lei e infine scattare una foto ricordo. Inoltre, le famosissime mini bambole popoleranno la storica Minitalia e sarà possibile ammirarle su alcune delle più celebri piazze della nostra penisola in miniatura. A far cantare grandi e piccini saranno soprattutto gli appuntamenti musicali dell’artista disco d’oro e di platino Cristina D’Avena, con 3 live speciali durante le Notti Magiche, le serate del parco con show pirotecnici e apertura fino alle ore 22 (06,13, 27 luglio 2019). Non mancheranno inoltre le Enchantimals, un gruppo di adorabili amiche che vivono nella Foresta Incantata in compagnia dei loro amici cuccioli e adorano prendersi cura della natura, che saranno al parco tutti i weekend.  Tante anche le attrazioni per per trascorrere le calde giornate estive: La Baia dei Piccoli Surfisti, la nuova area in stile beach sarà il luogo ideale per giocare tra playground asciutti e bagnati, il grande faro da cui scivolare fino a terra, il laghetto con i giochi d’acqua e il parco giochi con le pozzanghere elastiche.E infine, le diverse aree tematiche e le moltissime attrazioni adatte a tutte le età. Tutti i contenuti sono inclusi nel biglietto d’ingresso, che per la prima volta dà la possibilità di rientrare al parco gratuitamente per un secondo giorno entro 60 giorni dalla prima visita.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353883 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Aegean Airlines ha lanciato un’offerta che consente risparmi del 50% su tutti i voli diretti (per Atene partono da Roma, Bologna, Catania, Milano, Napoli e Venezia) e i collegamenti per la Grecia e per le destinazioni internazionali, per celebrare il ventesimo anniversario dalla sua costituzione. Prenotando entro il 4 giugno 2019 si può usufruire di questa offerta unica per prenotare un break invernale, con voli nel periodo compreso fra l’1 novembre 2019 e il 28 marzo 2020 (escluso il periodo 19.12.19 – 07.01.20).  L'offerta si estende anche ai voli Aegean di collegamento con le destinazioni internazionali, per coloro che desiderino esplorare mete più lontane.  Attualmente la più grande compagnia aerea in Grecia, Aegean, membro di Star Alliance, è stata scelta come miglior compagnia aerea regionale in Europa, miglior Business Class regionale in Europa e miglior compagnia aerea in Grecia ai TripAdvisor Travelers’ Choice Awards 2019, oltre ad essere stata nominata miglior compagnia aerea regionale in Europa per nove anni consecutivi in occasione degli Skytrax World Airline Awards. Questa qualità di servizio è destinata a continuare nei prossimi anni, poiché Aegean, alla vigilia del terzo decennio della sua storia, dà avvio ad un nuovo ciclo di crescita e sviluppo con l’acquisto di 46 aeromobili Airbus A320neo e A321neo.         [post_title] => Aegean Airlines, per il 20° compleanno sconti su tutti i voli [post_date] => 2019-05-31T12:29:57+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559305797000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353872 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La prima compagnia a introdurre l'acqua calda in camera, ma anche l'aria climatizzata, la televisione, il minibar e le amenities dedicate alle donne. Sono alcuni dei primati del gruppo Hilton, che proprio nel 2019 celebra il secolo di storia: fondata nel 1919 in un’area rurale del Texas, la compagnia conta oggi 5.700 hotel distribuiti in 113 Paesi del mondo. In quest'anno davvero speciale fioccano quindi le iniziative in tutto il globo per celebrare degnamente un compleanno tanto importante. Ieri sera è stata la volta dell'Hilton Milan che nella sua terrazza ha organizzato un evento a tema, dedicato alle atmosfere del country texano. Per l'occasione, il direttore della struttura, Nassos Papazoglou, ha sottolineato anche l'impatto positivo che la presenza degli hotel Hilton ha sui territori in cui opera il gruppo. Nel caso dell'albergo meneghino, merita per esempio citare la collaborazione che dura ormai da otto anni con la onlus Farsi Prossimo, e in particolare con il suo progetto M'ama Food, legato alle mansioni in ambito f&b. A tal fine l'Hilton Milan si è reso infatti disponibile a organizzare momenti di training professionale, giornate di volontariato aziendale e raccolte fondi. Ma pure a ospitare i protagonisti del programma per stage che a volte sono persino sfociati in assunzioni dirette. [post_title] => L'Hilton Milan in festa per i 100 anni della compagnia [post_date] => 2019-05-31T11:23:31+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559301811000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352914 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Anche al Resort La Francesca il mese di giugno è il mese più gradito dell’anno, soprattutto dai bambini i quali possono finalmente staccare la spina e godersi il meritato riposo dalle fatiche scolastiche. Costituisce anche il preludio all’estate, quando le temperature diventano definitivamente gradevoli e ci si può concedere una bella nuotata nel mare. Se poi il mare è quello limpido e trasparente di Bonassola, una tra le 30 località della Liguria che ha ottenuto il riconoscimento della Bandiera Blu, meglio ancora. Perché non approfittare dunque delle offerte e delle iniziative che il Resort La Francesca riserva ai propri ospiti proprio in questo periodo?  Partiamo dai pargoletti: l’offerta “Bimbi al mare” è stata prorogata fino a fine giugno e consente a genitori (in coppia o single), ma anche a nonni o coppie di amici/amiche con figli, di soggiornare per una settimana, in mezza pensione e in diverse tipologie di appartamento, ad un prezzo che varia dai 750 ai 1380 euro. Ma La Francesca non è solo una meta di villeggiatura o un punto di partenza per conoscere il territorio circostante, bensì un luogo dalle mille sorprese. Infatti La Francesca ha deciso di aderire all’iniziativa “Oliveti Aperti” che si terrà il 15 e 16 giugno in tutta la Regione: gli ospiti presenti in quel fine settimana (ma anche tutti coloro che vorranno intervenire dall’esterno) potranno partecipare a una passeggiata guidata tra gli olivi del Resort, piantati circa diciassette anni fa e cresciuti grazie alla bontà del suolo e del clima. Al termine della passeggiata si potrà degustare un buonissimo aperitivo sulla terrazza del Ristorante Rosadimare e coloro che si vorranno fermare per la cena potranno degustare i piatti della tradizione locale accompagnati dall'olio prodotto lo scorso autunno con le olive raccolte a mano (grazie anche alla collaborazione di alcuni ospiti) al Resort. Prezzo dell’escursione, più aperitivo e cena di tre portate € 25,00 per gli ospiti e € 30,00 per gli esterni (su prenotazione). Infine, sabato 1 Giugno (e nei mesi di Luglio e Agosto), la voce di Gabriella Mazza, docente di canto jazz/pop presso il Conservatorio “G.Donizetti” di Bergamo, intratterrà gli ospiti nel “baretto” con un repertorio che spazia dallo swing, al pop, rock, blues e  bossa nova, il tutto venato da inflessioni jazz e interpretato in modo personale. [post_title] => La Francesca Resort, con "bimbi al mare" le proposte per inaugurare l'estate [post_date] => 2019-05-23T10:06:05+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558605965000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352680 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Anche l’inverno australiano, che si estende fino ad agosto, può essere adatto per scoprire il territorio. Dalle escursioni immersive in antichi paesaggi dell'entroterra, fino alla scoperta di mondi sottomarini e alla caccia ai fantasmi sulla Limestone Coast, il letargo non è consentito in South Australia. Ghost Mushroom Lane è lo spettacolo di luci più esclusivo del South Australia e i funghi  sono i protagonisti principali. Scovare il bagliore ultraterreno dei cosiddetti “funghi fantasma” che illumina la pineta di Glencoe è un po’ come andare a caccia di piccoli ectoplasmi. Risultato di una reazione chimica tra enzimi fungini e ossigeno, i funghi fantasma di solito emergono dopo le piogge autunnali tardive, ed è un fenomeno che dura solo poche settimane magiche all’anno, generalmente durante maggio e giugno. L’accesso a Ghost Mushroom Lane, a circa 16 chilometri da Mount Gambier, è totalmente gratuito. Il Kilsby Sinkhole nella Limestone Coast è famoso in tutto il mondo come uno dei migliori siti di immersione, con acqua cristallina e visibilità mozzafiato. Immersioni subacquee, snorkeling o tour del sito sono disponibili con una guida qualificata per esplorare questa meraviglia subacquea. Mentre sei lì, assicurati di assaggiare l'altro miracolo locale, il Gin Sinkhole, prodotto con acqua cristallina filtrata e piante autoctone. Nel profondo del deserto del South Australia, sorge l’Arkaroola Wilderness Sanctuary: una meta importante dell’ecoturistico famoso per le sue incredibili visite astronomiche e per l’osservazione delle stelle. Ad Arkaroola ci sono i cieli più limpidi dell’emisfero australe ed è la sede di uno dei più grandi osservatori astronomici privati d’Australia. L’inverno è il momento migliore per scrutare le stelle perché le notti sono più lunghe e in prevalenza senza nuvole.   [post_title] => South Australia, le proposte per scoprire il territorio in inverno [post_date] => 2019-05-21T12:45:32+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558442732000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352487 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L’Ente nazionale olandese per turismo in Italia ((Nbtc) continua a promuovere la destinazione. La precisazione da parte dell'ente arriva in seguito all'articolo pubblicato dal quotidiano olandese De Telegraaf che riportava il titolo “Periodi di punta: l'Nbtc smette di promuovere l'Olanda”: «Titolo fuorviante - sottolinea la nota dell'ente - perché la realtà - come il contenuto dell’articolo stesso evidenzia - è molto più ampia». L’Italia resta un mercato importante, che con quasi 600.000 arrivi si colloca al quinto posto a livello europeo. Le scelte fatte dall’Ente (Nbtc) sono allineate a “Prospettiva 2030”, lanciata a ottobre 2018, ovvero la nuova vision sulla destinazione Olanda, volta a ottenere dal turismo un beneficio per ogni abitante, visitatore e azienda in Olanda. “Prospettiva 2030” è il principio guida per lo sviluppo, il branding e il marketing della destinazione Paesi Bassi per gli anni a venire nel pieno rispetto dell’ambiente, delle persone e delle attrattive che hanno reso unica questa destinazione. Questa visione punta ad indirizzare la crescita futura dei Paesi Bassi per ottenere una destinazione a prova di futuro, vivibile, amabile e preziosa (liveable, loveable, valuable), dalla quale anche molte altre regioni possano trarne profitto. “Perspective 2030” considera fondamentale il ruolo del turismo, che contribuisce allo sviluppo di diversi aspetti sociali e sfide che influiscono sulla nostra crescita e benessere come il miglioramento della qualità della vita, della mobilità, la sostenibilità e la creazione di nuovi posti di lavoro. Pertanto, Nbtc si concentrerà non solo sulla promozione della destinazione, ma anche sullo sviluppo e gestione di essa, con l’obiettivo di far conoscere anche località alternative e meno note, ma non per questo meno meritevoli di essere visitate. [post_title] => Olanda: la promozione in Italia prosegue, in linea con Perspective 2030 [post_date] => 2019-05-20T10:17:29+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558347449000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352402 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L’assemblea generale ordinaria di Federalberghi Campania, l'unione che aggrega le associazioni territoriali degli albergatori presenti nella regione, ha rinnovato le cariche sociali eleggendo il direttivo destinato a operare per il quinquennio 2019-2023. Costanzo Iaccarino, presidente di Federalberghi Penisola Sorrentina e vicepresidente nazionale di Federalberghi, è stato confermato alla guida dell’associazione regionale. Lo affiancheranno Pasquale Gentile (Federalberghi Napoli) ed Ermando Mennella (Federalberghi Ischia) in qualità di vicepresidenti. Completa il direttivo Sergio Gargiulo (Federalberghi Capri) che ricoprirà la carica di tesoriere. «Ringrazio i colleghi per la stima e per la fiducia che mi hanno ancora una volta dimostrato confermandomi alla guida della nostra prestigiosa associazione – commenta Costanzo Iaccarino – Gli obiettivi non cambiano: ci impegneremo per far valere le istanze del settore alberghiero, voce importante dell’economia campana, e valorizzare quella cultura dell’ospitalità che, da centinaia di anni, fa della nostra regione una delle principali mete turistiche al mondo». [post_title] => Costanzo Iaccarino guida Federalberghi Campania [post_date] => 2019-05-17T14:52:58+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558104778000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 350753 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il più grande evento dell'industria del “tempo libero” del paese caraibico si sta svolgendo nella fortezza di San Carlos de la Cabaña, con il motivo di orgoglio di celebrare l’importante data per L'Avana, il suo compleanno del mezzo millennio. Le sue attrazioni storiche, culturali e del patrimonio umano le hanno valso, nel 2016 patrimonio città del mondo moderno. Janet Ayala, direttore delle comunicazioni per il Min Tur, ha ribadito l’importanza del rapporto con la Spagna, maggior investitore storico nel paese, ospite d'onore 2019 la cui delegazione, quest’anno, è particolarmente nutrita, guidata dal Ministro dell'Industria, Commercio e Turismo, Maria Reyes Maroto Llera. Se è vero che in tempi difficili sorgono grandi opportunità FItCuba 2019, nel mezzo della rinnovata diatriba sul “blocco” da parte della amministrazione Trump, la manifestazione si preannuncia un successo: fino ad oggi hanno confermato la loro presenza mille 200 partecipanti (business men, tour operator, giornalisti e agenzie di viaggio) da circa 40 paesi. Per il quarto anno consecutivo Expoferia, una manifestazione succedanea, vedrà la presentazione di prodotti e servizi da parte di 52 aziende, di cui 18 cubane. Sarà anche il momento, vista la presenza di delegati da tutto il mondo, di presentare i nuovi hotel Cueto e Vedado Azul (con poco più di 20 camere ciascuno), che sono tra le dodici nuove aperture previste per quest'anno, come Line and N, Marqués de Monte Hermoso, Gran Hotel, Prado e Malecón, Hotel Universitario e Portali Paseo, fra gli altri. [post_title] => FitCuba: apertura al Mice e inaugurazione di nuovi hotel [post_date] => 2019-05-09T14:30:26+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => fiereeventi ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Fiere&Eventi ) ) [sort] => Array ( [0] => 1557412226000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 350830 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => A luglio, in occasione del suo 48° compleanno Leolandia, il parco festeggia per tutto il mese con il ritorno di Polly Pocket, le amatissime bambole in miniatura con i loro mondi tascabili, gli appuntamenti live di Cristina D’Avena, la regina delle sigle dei cartoni animati, e le Notti Magiche, le serate del parco con show pirotecnici e apertura fino alle ore 22. Saranno molte le occasioni per divertirsi a Leolandia durante il mese, grazie ad eventi speciali e sorprese in arrivo. Per tutti i weekend di luglio, e per la prima volta in Italia, gli ospiti del parco potranno incontrare dal vivo la celebre Polly Pocket, divertirsi e cantare insieme a lei e infine scattare una foto ricordo. Inoltre, le famosissime mini bambole popoleranno la storica Minitalia e sarà possibile ammirarle su alcune delle più celebri piazze della nostra penisola in miniatura. A far cantare grandi e piccini saranno soprattutto gli appuntamenti musicali dell’artista disco d’oro e di platino Cristina D’Avena, con 3 live speciali durante le Notti Magiche, le serate del parco con show pirotecnici e apertura fino alle ore 22 (06,13, 27 luglio 2019). Non mancheranno inoltre le Enchantimals, un gruppo di adorabili amiche che vivono nella Foresta Incantata in compagnia dei loro amici cuccioli e adorano prendersi cura della natura, che saranno al parco tutti i weekend.  Tante anche le attrazioni per per trascorrere le calde giornate estive: La Baia dei Piccoli Surfisti, la nuova area in stile beach sarà il luogo ideale per giocare tra playground asciutti e bagnati, il grande faro da cui scivolare fino a terra, il laghetto con i giochi d’acqua e il parco giochi con le pozzanghere elastiche.E infine, le diverse aree tematiche e le moltissime attrazioni adatte a tutte le età. Tutti i contenuti sono inclusi nel biglietto d’ingresso, che per la prima volta dà la possibilità di rientrare al parco gratuitamente per un secondo giorno entro 60 giorni dalla prima visita. [post_title] => Leolandia, Polly Pocket e le notti magiche per il 48° compleanno [post_date] => 2019-05-09T11:36:34+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming [1] => senza-categoria ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming [1] => Senza categoria ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1557401794000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 350655 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Vueling celebra il suo 15°compleanno con il lancio di una nuova promozione: fino al prossimo giovedì 9 maggio sono disponibili 15.000 posti a partire da 15,00 euro per viaggiare nel periodo compreso tra settembre e novembre 2019. Grazie a questa nuova promozione, sarà possibile acquistare biglietti aerei per alcune delle città più belle d’Europa come la colorata ed energica Barcellona, oppure la romantica e sempre affascinante Parigi. La promozione è accessibile da tutti i canali di vendita della compagnia. [post_title] => Vueling festeggia i suoi primi 15 anni con una promozione speciale [post_date] => 2019-05-08T10:00:58+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1557309658000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti