14 November 2018

Dove vanno i “wealthy travellers”?

[ 0 ]
Quentin Desurmont all'apertura di Essence of luxury travel 2017

Quentin Desurmont all’apertura di Essence of luxury travel 2017

Uno degli strumenti che usa Quentin Desurmont, ideatore del network di lusso esperienziale, Traveller Made, riunito a Deauville per Essence of Luxury Travel, è il “survey”.
«Abbiamo un sistema sofisticato di monitorizzazione delle nostre agenzie – spiega il presidente – che ci consente un’approfondita analisi delle tendenze di viaggio dei clienti dei nostri quasi mille travel designer. E’ importante che le informazioni fluiscano in modo da dare un quadro ben delineato della mappa dei desideri, delle aspettative per consentire ai nostri associati di operare con attenzione e dovizia di informazioni aggiornate nei confronti dei loro clienti, quali “add on” alla loro preparazione professionale specifica».
Nella classifica dei trend delle destinazioni il Giappone è in testa seguito da Italia, inaspettatamente seconda, e poi via via Maldive, Francia, Nuova Zelanda, Australia, Indonesia, Mauritius, Cile, Argentina, Usa, Irlanda, Canada e Croazia.
«Si evince da questi dati che il desiderio del segmento “lusso” non è simmetrico alla tendenza del turismo mondiale, lo sappiamo, che ha classifiche differenti. Qui si tratta di un segmento molto particolare con dinamiche e meccanismi del tutto a sé stanti – conclude Desurmont – E’ quindi interessante notare anche la mappa delle destinazioni che dovrebbero essere in crescita di proposte nel 2017 che si affacciano al segmento del lusso esperienziale per diverse ragioni».
Si tratta di Sri Lanka, Costa Rica, Colombia, Ecuador, Myanmar, Bhutan, Isole Fidji, Cuba e Islanda.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276233 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => AccorHotels aprirà a Dubai la più grande struttura al mondo a marchio Mercure. Il gruppo ha infatti ampliato e trasformato un’esistente struttura di sua proprietà in Sheikh Zayed Road - una delle strade più scenografiche di Dubai – nel Mercure Dubai Barsha Heights Hotel Suites & Apartments. L'apertura è prevista il 19 maggio 2017. Sono state rinnovate 120 esistenti camere che saranno adattate agli standard del marchio e uniranno il design classico a un’estetica moderna e contemporanea. La seconda fase dell'intervento prevede il miglioramento di camere e servizi aggiuntivi per soddisfare gli standard internazionali di AccorHotels, portando la categoria dell’hotel da 4 a 5 stelle per le suite. I lavori di trasformazione e rinnovamento saranno completati entro la fine del 2018, quando l'hotel conterà 1.015 camere. «Con questa operazione di rebranding miriamo a rivitalizzare una proprietà simbolo negli Emirati, grazie ai rigorosi standard qualitativi del marchio Mercure - ha spiegato Olivier Granet, managing director & coo di AccorHotels Medio Oriente e Africa -. Questo è indice dell’impegno del gruppo nell’espandere la propria presenza in ogni segmento mercato, così da soddisfare le aspettative degli ospiti. Con il Mercure Dubai Barsha Heights Hotel Suites & Apartments speriamo di colmare il vuoto nel mercato dell’ospitalità che si registra specialmente negli Eau, anche in vista del loro obiettivo di attrarre 20 milioni di visitatori entro il 2020». Ad oggi AccorHotels conta 38 strutture negli Emirati Arabi, a cui se ne aggiungono 22 in fase di sviluppo. In Medio Oriente il gruppo è presente con 94 hotel per un totale di 28.500 camere in strutture che vanno dal lusso al segmento economy. Il network regionale del gruppo è destinato a raddoppiare con l’aggiunta di altre 26.800 camere circa. [post_title] => AccorHotels apre a Dubai il più grande Mercure del mondo [post_date] => 2017-04-21T11:24:02+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492773842000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276162 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le isole esotiche dell’oceano Indiano, le città e la natura del lontano Oriente sono le mete di punta di KiboTours. Il tour operator, attivo da un decennio, ha scelto di specializzarsi in queste destinazioni per offrire il massimo ai viaggiatori che cercano un’esperienza autentica: «La chiave è la ricerca di vicinanza profonda ai luoghi che si vanno a visitare – spiega Roberto Narzisi, managing director di KiboTours – per un viaggio che diventa un percorso, una parte della propria vita». La scelta di concentrarsi su questa parte del mondo nasce da una passione personale e da una profonda conoscenza maturata grazie ad esperienze precedenti nel settore del turismo. «Conoscere a fondo una realtà – prosegue Narzisi – è la premessa necessaria per poter garantire servizi d’eccellenza in tema di escursioni esclusive, soggiorni in strutture qualificate e trasferimenti nelle diverse zone. Con un’attenzione speciale riservata alla sicurezza dei viaggiatori». Proprio in questa ottica KiboTours si avvale di 500 agenzie esclusiviste in Italia, tra location fisiche e travel agency online, ben distribuite sul territorio, che diventano i punti di riferimento del marchio. «Mi piace definire Kibo un tour operator di avanguardia – continua l’amministratore unico – proprio perché ciò che vogliamo trasmettere è un approccio al viaggio differente. Con noi si opta per un tipo di esperienza pensata per vivere i luoghi a tutto tondo, avvicinandosi in modo completo alle persone, alla cultura, alla realtà vera del Paese che si va a conoscere». Ogni viaggio propone escursioni incredibili, trekking in location insolite, esperienze da condividere con le popolazioni indigene, dai paradisi naturali di Maldive, Mauritius e Seychelles al Borneo, dalla Thailandia - dove si possono esplorare le isole meno note - al Giappone, con itinerari a tema come quello dedicato ai samurai. E ancora Cambogia, Laos, Indonesia, con idee che riescono sempre a stupire. [post_title] => KiboTours, viaggi da specialisti tra le Maldive e il Giappone [post_date] => 2017-04-20T15:59:37+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492703977000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276048 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Absolute Sicilia, il brand dedicato al lusso di Tour Plus Sicilia, entra in Traveller Made, il network ideato da Quentin Desurmont che conta oggi su 270 agenzie di viaggio in 60 Paesi, 600 partner tra hotel e Dmc dedicati al lusso che producono un volume d’affari di oltre 1,9 miliardi di euro. «La rete di Traveller Made – spiega Dario Ferrante, Ceo di Tours Plus Sicilia, azienda leader nell’incoming da oltre vent’anni - è composta solo da professionisti di altissimo livello. Si tratta di un riconoscimento importante, arrivato ad Absolute Sicilia dopo una rigida selezione basata sulla reputazione, sulla qualità della consulenza per un turismo esperienziale, sulla conoscenza del territorio. Absolute Sicilia, sul mercato da meno di 4 anni, ha portato la Sicilia nel gotha del Tailor Made Travel internazionale e questa nuova partnership lo dimostra. Avremo la possibilità di misurarci con gli “Ultra Wealthy Individuals”, un potenziale ristretto ed esigentissimo bacino di utenza che conta su patrimoni individuali dai 30 milioni di euro in su. La Sicilia ha un potenziale altissimo – conclude il Ceo - un mix perfetto di natura e tradizione, luoghi unici e mozzafiato, professionalità e fascino. Questa molteplicità di sensazioni e di emozioni sono l’ispirazione quotidiana di Absolute Sicilia e la nostra interpretazione della parola lusso». [post_title] => Absolute Sicilia entra nel circuito extralusso di Traveller Made [post_date] => 2017-04-19T14:32:55+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492612375000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275871 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => A tre mesi dalla sua prima uscita ufficiale, Maxyma Viaggi tour operator invita gli agenti di viaggio a bordo di Msc Fantasia e presenta la nuova programmazione. «Abbiamo deciso di organizzare questa convention perché avevamo importanti novità da comunicare al trade» ha dichiarato il general manager, Massimiliano Romano. Il tour operator è cresciuto e dopo aver ampliato la propria programmazione su Indonesia, Brasile, Stati Uniti, Caraibi e Hawaii, grazie all’inserimento nello staff di nuove risorse ha aperto anche a due importanti macroaree come l’Africa (Africa australe, East Africa e oceano Indiano) e l’oceano Pacifico. «Si tratta di due professioniste di indiscussa competenza, con numerosi anni di esperienza nel settore che, abbracciando a pieno la nostra filosofia e il nostro pensiero, hanno deciso di unirsi a noi. Questo ampliamento dell’organico ci ha consentito di proporre al mercato nuove destinazioni che vanno ad accrescere e a rendere più completa la nostra offerta».   [post_title] => Maxyma Viaggi in convention con gli adv [post_date] => 2017-04-18T11:32:53+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492515173000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275792 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il Tucano è da molti anni specializzato sulla destinazione Perù e da sempre collabora con gui­de locali qualificate i­scrit­te ad associazioni di categoria che ne garan­ti­sco­no titolo di studio, buona co­­­­­­­noscenza del­le lingue straniere e la partecipazione a periodici corsi di ag­giornamen­to e di ap­profondimento su­gli aspetti deontologici legati alla loro pro­­fes­sio­ne, sulle nuove scoper­te ar­cheo­lo­gi­che e su aspet­ti di politica turistica promossi dal ministero del turismo peruvia­no. Numerose le partenze programmate dal Tucano per scoprire il Paese anche durante la stagione estiva, che vanno da "Perù sogno inca sulle tracce di antiche civilità", di 13 giorni (dal 7 al 19 agosto) a "Perù sogno inca sulle tracce di antiche civilità in occasione dell'Inty Raimi" (nella foto), dal 13 al 26 giugno, che prevede la partecipazione alla festa. E ancora, "I colori del Perù - viaggio nel cuore dell'impero Inca" di 15 giorni (dal 14 al 28 agosto), o "L'altro Perù - i regni Moche e Chachapoya e misteri insoluti del Nord", programmato dal 14 al 30 luglio.     [post_title] => Il Tucano a tutto Perù [post_date] => 2017-04-14T10:31:12+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492165872000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275702 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Volotea è stata selezionata da TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”. In una rosa di 10 compagnie aeree finaliste, i clienti di TripAdvisor hanno incluso quattro compagnie aeree basate nel Regno Unito operanti prevalentemente in Uk, una in Russia, una in Norvegia, una in Grecia, una in Germania e una a Malta. Volotea si differenzia come la sola compagnia aerea low cost dell’Europa del Sud Ovest, piazzandosi così al settimo posto secondo i viaggiatori dei TripAdvisor Travellers' Choice. Volotea opera in Italia, Francia e Spagna dove è presente con nove basi, da cui provengono la maggior parte dei suoi passeggeri e dove trova impiego la maggioranza dei suoi dipendenti: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa e Genova, che è stata inaugurata l’11 aprile. Il quartier generale di Volotea è a Barcellona. Nel 2017 i viaggiatori potranno scegliere tra un ventaglio di 243 rotte che connetteranno 79 medie e piccole destinazioni in Europa, in 16 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta, Regno Unito, Austria, Irlanda e Lussemburgo. Volotea si aspetta di trasportare nel 2017 circa 4,3 milioni di passeggeri. [post_title] => Volotea premiata da TripAdvisor [post_date] => 2017-04-13T12:24:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492086277000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275532 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ha riaperto i battenti il Mercure Olbia, dopo un ampio restyling della struttura e dei servizi. Il brand midscale del gruppo AccorHotels riconquista così la Sardegna con un hotel dal design innovativo, che ricorda la forma di una nave. Situato nel cuore di Olbia, a breve distanza dalle spiagge sarde (disponibile un servizio shuttle gratuito che collega l’hotel alla spiaggia di Pittulongu), a 1,5 km dal Porto di Olbia e a 3 km dall’aeroporto Olbia Costa Smeralda, l’hotel rappresenta una soluzione ideale sia per i viaggi di lavoro che per soggiorni di piacere, alla scoperta dei colori e delle tradizioni di una delle più suggestive isole italiane. Il Vice President Operation Luigi Lima, responsabile del polo midscale, ha dichiarato: «Il nostro Mercure Olbia ritorna con molte novità che assicureranno un soggiorno ancora più confortevole. Auguro una nuova stagione di successo a tutto lo staff e una gradita permanenza a tutti i nostri ospiti». La struttura dispone di 112 camere e sei suite distribuite su cinque piani e dotate di tutti i comfort. Rinnovati anche l’area spa di 2.000 mq e il centro fitness, a cui si aggiunge un’attrezzatissima area kids per gli ospiti più piccoli. Completano l’offerta dell’hotel una nuova sala meeting polifunzionale, dotata di moderne tecnologie A/V e luce naturale (capienza fino a 130 persone), un raffinato Caffè Bistrot all’insegna dei sapori locali e un servizio “tailor made” di banchettistica per eventi e meeting. Possibilità di parcheggio gratuito interno ed esterno. [post_title] => Riapre dopo il restyling il Mercure Olbia di AccorHotels [post_date] => 2017-04-12T13:58:44+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492005524000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275527 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_155002" align="alignright" width="300"] Msc Fantasia[/caption] Dall'11 al 14 aprile Dap Travel Service ha organizzato per gli agenti di viaggio una minicrociera a bordo della Msc Fantasia in collaborazione con il tour operator Maxyma Viaggi. La nave è salpata da Genova, dove farà ritorno dopo aver fatto tappa a Barcellona e Marsiglia.L'evento "Agenti in crociera" segue l'altra iniziativa firmata Dap Travel Service, ovvero "Agenti sulla neve" e prevede tre giorni di visite, divertimento e relax, ma anche momenti di formazione professionale con la partecipazione dei partner commerciali di Dap: Maxyma Viaggi, tour operator tailor made specializzato in America Latina, Asia, Madagascar, e Konta con Dolphin, primo studio commercialista in Italia per il settore agenzie di viaggio oltre che azienda leader per quanto riguarda sistemi gestionali per agenzie e tour operator. [post_title] => Dap Travel Service in crociera con le agenzie sulla Msc Fantasia [post_date] => 2017-04-12T13:58:15+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492005495000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275512 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovo smalto per il VOI Grand Hotel Mazzarò Sea Palace, che riapre dopo cinque mesi di lavori forte di un totale rinnovo degli ambienti interni e nell’arredamento. Già caratterizzato da uno standard estremamente elevato, il resort parte della catena alberghiera del Gruppo Alpitour, è stato impreziosito da un’opera di riqualificazione al fine di rinfrescarne l’immagine classica e raffinata in chiave più moderna. I progetti sono stati curati da esperti architetti specializzati nel settore alberghiero che hanno saputo valorizzarne l’anima, accostando dettagli eleganti a materiali di grande pregio. Oltre al restyling, l’hotel ha inoltre innalzato ulteriormente il livello di servizio per offrire ai propri clienti molteplici soluzioni di soggiorno: un investimento per andare incontro al segmento leisure, al settore wedding e a quello sempre più proficuo del mercato Mice. Questi interventi vanno a sommarsi agli altri elementi che hanno confermato questo hotel anche sul mercato straniero: l’affascinante posizione sulla Baia di Mazzarò, la spiaggia privata, la breve distanza dal centro di Taormina, lo charme della struttura unita all’ospitalità tipica della Sicilia, la ricca selezione di vini e il menù gourmet dello chef del ristornate “Il Gattopardo”. Lo stesso connubio vincente che si ritrova anche al VOI Grand Hotel Atlantis Bay, l’altro resort di Taormina in lizza per il premio Italy's Leading Lifestyle Hotel ai World Travel Awards 2017 e anch’esso sottoposto a piccoli interventi che termineranno in questi giorni. Entrambe le strutture fanno parte, insieme al Donna Camilla Savelli di Roma, del progetto Lifestyle VOIhotels: la collezione, appena inaugurata, attualmente raccoglie i tre resort accomunati da lusso, raffinato design e da un format di accoglienza innovativo, ideale anche per la clientela straniera. [post_title] => Riapre dopo il restyling il VOI Grand Hotel Mazzarò Sea Palace [post_date] => 2017-04-12T12:07:35+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491998855000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti