22 September 2017

Osservatorio Volagratis sul ponte, Italia in forte crescita

[ 0 ]

Fabio Cannavale

L’osservatorio Volagratis ha analizzato le prenotazioni degli italiani in vista del ponte dell’Immacolata: «Le mete preferite sono le capitali europee come Londra, Parigi e Amsterdam, ma anche New York, complici anche i prezzi favorevoli dei voli, ma la vera novità è che quest’anno l’Italia rappresenta il 30% delle prenotazioni sulla nostra piattaforma, contro il 21% dello scorso anno» commenta Fabio Cannavale, ceo di Lastminute.com group. La maggior parte degli spostamenti interni è da e per la Sicilia: Milano-Catania e Milano-Palermo sono le tratte più battute, con un costo medio del volo rispettivamente di 106 e 78 euro (al terzo posto c’è chi fa il percorso inverso, da Catania a Milano). In aumento rispetto all’anno scorso soprattutto le prenotazioni da Milano per Catania e Brindisi, entrambe più che raddoppiate (con prezzi medi rispettivamente di 102 e 112 euro per un volo a/r). Per quanto riguarda i pacchetti comprensivi di volo e hotel, la prima destinazione italiana è Roma, avvantaggiata anche da prezzi più competitivi rispetto all’anno scorso (-30% di costo medio per passeggero). Sul medio raggio, oltre a Londra la meta più gettonata è Parigi, che risale la classifica anche grazie ai prezzi piuttosto contenuti (130 euro), tallonata da Amsterdam, Barcellona e Berlino. Bucarest, che si può raggiungere con solo 73 euro a/r, vede raddoppiate le prenotazioni rispetto all’anno scorso. In aumento marcato anche l’interesse per Copenhagen (143 euro), particolarmente romantica sotto il clima invernale. La destinazione più prenotata in volo + hotel è Praga, che totalizza da sola il 13% delle prenotazioni, superando la seconda classificata Barcellona, in testa alle preferenze l’anno scorso. Segue Londra, che sale di ben due posizioni, anche per effetto del forte calo del prezzo medio per passeggero (quasi -16%): una conseguenza dell’andamento della sterlina che incide fortemente sui costi degli hotel. Chi decide di regalarsi un volo intercontinentale punta su New York, che vede prenotazioni quasi raddoppiate rispetto all’anno scorso, con una spesa media per un volo a/r di 467 euro e una permanenza di cinque giorni. Seguono L’Avana, Dubai e Tel Aviv, che vede un netto aumento delle prenotazioni scalando ben 37 posizioni in classifica, grazie anche ai costi contenuti (241 euro per un volo andata e ritorno). Entrano infine nella top 10 San Pietroburgo e Mauritius.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti