18 September 2018

Mister Holiday presenta il programma di affiliazione

[ 0 ]
Mister Holiday, Fabio Bignotti, Laura Sandrini,

Laura Sandrini e Fabio Bignotti

Assistenza costante, formazione laddove necessaria e un solo grande messaggio: “care agenzie non sarete mai sole”. Questa la politica di Mister Holiday, network fondato da Laura Sandrini e Fabio Bignotti e dallo scorso anno controllato al 65% da Volonline Tour Operator. «Possiamo essere un punto di riferimento per chi intende avvicinarsi al mondo del turismo organizzato – afferma l’amministratore Laura Sandrini -, perché ci occupiamo di tutto dalle difficoltà burocratiche fino alla formazione».
Formazione che passa dalle esercitazioni pratiche per gestire il cliente ma anche il funzionamento dei booking tool più importanti.

«Il mercato è cambiato, come sono cambiate le richieste – osserva Fabio Bignotti, presidente del network -, tante agenzie, già presenti sul mercato con un fatturato e un portfolio clienti si avvicinano a noi, perché siamo un network a misura d’uomo e valorizziamo l’imprenditorialità individuale».
L’affiliazione a Mister Holiday prevede la direzione tecnica, la doppia licenza a+b, la gestione amministrativa dei rapporti con gli operatori ma anche fideiussioni e polizze assicurative, senza dimenticarsi il marketing operativo e la contrattazione con gli operatori, circa una cinquantina tra cui una decina di top partner che offrono condizioni vantaggiose.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276082 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il sindaco di New York City, Bill De Blasio, ha annunciato che il nuovo servizio di traghetti Nyc Ferry sarà inaugurato il 1° maggio con un mese in anticipo rispetto a quanto annunciato, con l’attivazione della Rockaway Route, che connetterà via mare la famosa spiaggia di Rockaway, nel Queens, con Manhattan e Brooklyn. Il tragitto prevede tre fermate (Wall Street/Pier 11, Brooklyn Army Terminal e Rockaway) per un tempo di percorrenza totale di un'ora. Il 1° maggio entrerà nel circuito Nyc Ferry anche la tratta già esistente sull’East River (oggi conosciuto come East River Ferry), che connette diversi punti di Manhattan, Brooklyn e Queens. L’espansione del servizio proseguirà nel 2017 con l’apertura, il 1° giugno, della South Brooklyn Route, con fermate a Bay Ridge, Sunset Park, Red Hook e Brooklyn Bridge Park, e ad agosto dell’Astoria Route, che collega Manhattan con i quartieri di Astoria e Long Island City. Nel 2018, invece, saranno inaugurate la Lower East Side Route, con numerose fermate a Manhattan lungo l’East River fino a Long Island City, e la Soundview Routes, che permette di raggiungere il Bronx. Con 20 imbarcazioni e 22 punti d’approdo, Nyc Ferry offrirà a turisti e newyorkesi un nuovo modo per spostarsi in città. Ogni traghetto avrà una capacità di 150 persone e sarà provvisto di wi-fi. Il costo del biglietto sarà pari a quello della metropolitana, $2.75, incluso il trasferimento gratuito alle altre tratte del sistema. L’apertura della Rockaway Route consentirà di raggiungere con più facilità la spiaggia di Rockaway Beach, la più grande della città, che aprirà per la stagione estiva a partire dal weekend del Memorial Day. Rockaway Beach è la destinazione più amata per il surf: Beach 67 e Beach 87 sono infatti le uniche due spiagge nei cinque distretti con onde adatte a praticare questo sport. Attorno al Rockaway Beach Surf Club, locale vivace frequentato da hipster e surfisti, si trovano diverse scuole di surf come Boarders Surf Shop e Skudin Surf, che offrono lezioni e noleggio attrezzatura. Per gli sportivi, sono inoltre a disposizione numerosi campi da beach volley e basket, biciclette a noleggio per muoversi sul lungomare e aree giochi per bambini. Il quartiere è pieno di locali e ristoranti, dove godersi un buon pranzo o uno spuntino prima di rituffarsi in acqua. Dalla cucina messicana di Tacoway Beach, a quella tradizionale americana con hamburger e patatine fritte al Rippers, dalla cucina russa da Uma’s a quella thailandese daThai Rock. Per informazioni: www.ferry.nyc [post_title] => New York City inaugura il traghetto per la spiaggia di Rockaway [post_date] => 2017-04-19T15:52:09+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492617129000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275975 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «La grande novità di quest’anno - commenta il ferry department manager di Traghettionline, Alessandra Poggi (nella foto) - è l’uscita del nuovo sito www.traghettionline.net. La nostra pluriennale esperienza nel campo del settore portuale, unita a una struttura informatica all’avanguardia, ha permesso la creazione di un portale che gestisce la prenotazione delle principali compagnie di traghetti, sia italiane sia estere. Grazie alla possibilità di comparare il prezzo e gli orari di differenti compagnie operanti su una stessa tratta si risparmia tempo e il risultato è immediato. L’affidabilità del sito è garantita anche da tutto lo staff, sempre a disposizione dei propri partner con professionalità e gentilezza. La novità dentro alla novità di traghettionline.net è costituita dal sistema di affiliazione completamente gratuita. L’affiliazione non solo costituisce un vantaggio legato all’e-commerce come fonte di guadagno commissioni di vendita, ma mette a disposizione del proprio cliente finale un servizio dedicato. Tra gli svariati vantaggi di affiliarsi vi è quello di ricevere il biglietto in “real time” con la sicurezza della conferma immediata. Si effettua la prenotazione e si riceve contestualmente il documento di trasporto. Per chi si registra ci sarà una doppia opportunità. La prima è quella di avere a disposizione un pannello di controllo che consente la visualizzazione di tutte le prenotazioni effettuate, la seconda è di essere sempre informati su novità e offerte usufruendo di sconti particolari». Le compagnie commercializzate direttamente da Traghettionline sono tra le più importanti: Moby, Tirrenia, Grimaldi Lines, Corsica Sardinia Elba Ferries, Grandi Navi Veloci, Cotunav, Toremar, Trasmediterranea, Snav, Minoan, Anek Lines, Superfast, NewTTTLines, Caronte & Tourist, Siremar, Jadrolinija e altre. Le destinazioni servite sono Sardegna, Sicilia, Corsica, Spagna, isola d’Elba, isole Baleari, isole Canarie, Grecia, Croazia, Albania, Marocco, Algeria, Malta e Mare del Nord. [post_title] => Traghettionline: ecco il nuovo sito [post_date] => 2017-04-19T14:14:17+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492611257000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275943 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Transavia apre domani, mercoledì 19 aprile, le prenotazioni per l’orario invernale 2017/18. L'operativo della winter prevede un aumento dei voli dell’8% dagli hub olandesi e francesi della compagnia rispetto a quello dello scorso anno. Il numero dei posti offerti per l’inverno 2017/18 dai Paesi Bassi è pari a 2.700.548 – ossia il 5% in più se paragonato allo stesso periodo dell’anno precedente. Anche il totale dei posti offerti dalla Francia cresce, attestandosi a 1.955.205, l’8% in più. «Per il prossimo orario invernale puntiamo soprattutto sui nostri hub nazionali in Olanda e in Francia, dove la percezione del nostro brand è particolarmente alta - ha commentato Hester Bruijninckx, vice president sales di Transavia -.  All’aeroporto di Amsterdam Schiphol, ad esempio, diventano annuali rotte che hanno preso il via durante l’orario estivo e che sono diventate molto popolari – come i collegamenti per Zurigo, Helsinki e Belgrado. Cresce anche il numero dei voli in partenza da Eindhoven, che si aggiudica per il prossimo orario invernale le rotte – già molto popolari da Schiphol tutto l’anno – per Marrakech, Siviglia e Tel Aviv. In generale, aumenta anche il numero dei voli che offriamo dagli aeroporti francesi di Lione, Nantes e Parigi Orly». In Italia, per la prima volta, il volo da Olbia per Amsterdam diventa annuale: il collegamento si è rivelato molto popolare nella stagione estiva e il prossimo inverno Transavia sarà l’unica compagnia ad offrire un volo diretto dall’Olanda alla Sardegna. Anche la rotte recentemente inaugurata da Venezia per l’aeroporto di Rotterdam/L’Aja verrà mantenuta per l’orario invernale 2017/2018. L’orario invernale entrerà in vigore il 1 novembre 2017 e durerà fino al 2 aprile 2017. [post_title] => Transavia apre le vendite per l'inverno. Annuale il volo Olbia-Amsterdam [post_date] => 2017-04-18T15:54:16+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492530856000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275792 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il Tucano è da molti anni specializzato sulla destinazione Perù e da sempre collabora con gui­de locali qualificate i­scrit­te ad associazioni di categoria che ne garan­ti­sco­no titolo di studio, buona co­­­­­­­noscenza del­le lingue straniere e la partecipazione a periodici corsi di ag­giornamen­to e di ap­profondimento su­gli aspetti deontologici legati alla loro pro­­fes­sio­ne, sulle nuove scoper­te ar­cheo­lo­gi­che e su aspet­ti di politica turistica promossi dal ministero del turismo peruvia­no. Numerose le partenze programmate dal Tucano per scoprire il Paese anche durante la stagione estiva, che vanno da "Perù sogno inca sulle tracce di antiche civilità", di 13 giorni (dal 7 al 19 agosto) a "Perù sogno inca sulle tracce di antiche civilità in occasione dell'Inty Raimi" (nella foto), dal 13 al 26 giugno, che prevede la partecipazione alla festa. E ancora, "I colori del Perù - viaggio nel cuore dell'impero Inca" di 15 giorni (dal 14 al 28 agosto), o "L'altro Perù - i regni Moche e Chachapoya e misteri insoluti del Nord", programmato dal 14 al 30 luglio.     [post_title] => Il Tucano a tutto Perù [post_date] => 2017-04-14T10:31:12+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492165872000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275426 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Mirabilandia, il parco divertimenti alle porte di Ravenna, è pronto ad accogliere le famiglie per il lungo weekend di Pasqua con un programma ricco di eventi e iniziative. Master Thai, il roller coaster a binario doppio, non regalerà solo le emozioni del percorso a inseguimento, ma anche l'esperienza della realtà virtuale. Basterà indossare gli appositi visori VR per trovarsi realmente fra le avventure e le mille peripezie della giungla thailandese, fra trappole e insidie da cui scappare. Il percorso sarà reso perfino più coinvolgente grazie alle missioni interattive: basterà infatti soffermare lo sguardo su determinati oggetti del percorso VR per dare loro vita e guadagnare preziosi punti. Numerose poi le novità sul fronte del palinsesto spettacoli, come lo show notturno per celebrare i 25° anni del parco ravennate. Proiezioni sull’acqua, giochi di luce, fontane danzanti e fuochi di artificio racconteranno il susseguirsi delle stagioni del parco nello scenario del lago centrale. Per i giorni di Pasqua, Mirabilandia riserva ai visitatori l’ingresso gratuito dei bambini fino a 10 anni, prenotando un pacchetto parco+hotel tramite Mirabilandia Vacanze - il tour operator di Mirabilandia – o attraverso uno degli hotel partner di Mirabilandia. [post_title] => Weekend di Pasqua per famiglie al parco Mirabilandia [post_date] => 2017-04-11T15:23:35+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491924215000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275371 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => All'appuntamento con l'estate del suo venticinquesimo anno di attività, King Holidays arriva con nove cataloghi tra cui il monografico sulla Giordania, l'incremento dei tour in Portogallo e nell'arcipelago delle Azzorre, il potenziamento degli itinerari in Gran Bretagna e Irlanda. Queste e altre novità sono accompagnate dal consolidamento del lungo raggio e dalla disponibilità garantita anche in alta stagione di voli e servizi. «Mai come quest'anno abbiamo puntato sulla diversificazione, che ci permette di ripartire il rischio di impresa su 60 destinazioni, dall'India al Giappone, dal Madagascar alla Colombia» ha spiegato Barbara Cipolloni, product manager dell'operatore, incontrando ieri a Milano la stampa di settore. «Restano però in primo piano le nostre mete storiche - Spagna, Portogallo, Giordania, Marocco e Malta - tutte oggetto di cataloghi monografici, con proposte di tour organizzati, city break, viaggi individuali e self drive». I numeri di King Holidays danno un'idea della solidità dell'operatore, che fa parte del colosso turistico Springwater Tourism: 500 mila clienti, nove cataloghi cartacei, cinque product manager, due sedi e due booking (Milano e Roma). «Nei primi tre mesi del 2017 il fatturato è cresciuto del 15%, con un'ottima performance dell'oceano Indiano e incrementi a due cifre di India, Nepal, Argentina e soprattutto Malta, che proponiamo con voli diretti da Roma, Milano, Napoli, Catania e Palermo». Nella strategia commerciale di King Holidays le agenzie di viaggio rivestono un ruolo di primo piano: «Organizziamo regolarmente workshop e 5/6 educational all'anno - l'ultimo in ordine di tempo si è svolto in Marocco - ma invitiamo le agenzie anche direttamente nelle nostre sedi in occasione di giornate a tema dedicate alle singole destinazioni» ha poi aggiunto Paola Saccucci (a destra nella foto con Barbara Cipolloni), responsabile commerciale dell'operatore. «Alle duemila agenzie con cui lavoriamo in Italia - di cui cento fidelizzate attraverso il progetto King Royal Club - proponiamo inoltre i fam trip di lungo raggio del progetto King & Go, che prevede un contributo economico ma anche la possibilità di portare con sè un accompagnatore a fronte di un piccolo supplemento». Da segnalare inoltre i tour in Bulgaria, Israele, Inghilterra e Grecia Classica contenuti nel catalogo "Viaggi culturali e di gruppo", il potenziamento delle Galapagos, i tour a partenza garantita in Marocco accompagnati da week end a Marrakech e soggiorni mare ad Agadir, ma anche le proposte in Giordania, con trekking, pernottamenti nel deserto, soggiorni benessere sul mar Morto e vacanze mare ad Aqaba, sul mar Rosso. Infine il catalogo "Viaggi di nozze", con proposte che spaziano dagli Stati Uniti alla Polinesia, dal Messico al Sudafrica, ma anche Zanzibar, Tanzania e il Mediterraneo, con Cipro, Santorini, Malta e Minorca. [post_title] => King Holidays, il mondo raccontato in nove cataloghi [post_date] => 2017-04-11T14:34:52+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491921292000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275268 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovo hotel per Best Western Italia in Sicilia: è stato inaugurato Patti, sulla costa settentrionale dell'isola in provincia di Messina, il Best Western Plus Hotel Terre di Eolo, un 4 stelle con 48 camere, di cui due suite con mini-piscina, tutte affacciate sul giardino e gli uliveti con vista mare. Il ristorante dell’hotel “Libeccio” offre sala interna e spazio esterno mentre il roof garden “Maestrale” regala una splendida vista sulle Isole Eolie. «L’affiliazione del nostro hotel a Best Western rappresenta la possibilità di un lancio in grande stile: abbiamo scelto Best Western per la visibilità e la promozione che ci assicura a livello globale» dichiara Claudio Di Marino, direttore di Best Western Plus Hotel Terre di Eolo. L’intero edificio, un casale degli inizi del ‘900, è stato interamente riprogettato per offrire servizi e comfort in linea con le esigenze dei viaggiatori business e leisure. L’hotel è in ottima posizione per raggiungere le Isole Eolie, Patti Marina, la Riserva naturale dei laghetti di Marinello e le Grotte di Mongiove. Con un’ora di auto si raggiungono Cefalù e Taormina. Best Western Plus Hotel Terre di Eolo dispone di uno spazio modulare per accogliere meeting e incontri da 12 a 80 persone nelle sale “Levante” e“Ponente” e offre parcheggio esterno dotato anche di colonnine per la ricarica di auto elettriche e un garage. Ottengono doppi punti gli iscritti al loyalty program Best Western Rewards che soggiornano in questo hotel fino al 7 agosto 2017. Best Western Plus Hotel Terre di Eolo è online su www.terredieolo.it [post_title] => Apre in Sicilia il quattro stelle Best Western Plus Hotel Terre di Eolo [post_date] => 2017-04-10T12:01:17+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491825677000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275057 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dopo la partecipazione alla Bit nell'area del Travel Open Village, Traghettionline torna alla ribalta per rilanciare il nuovo sito www.traghettionline.net. Si tratta di un portale rivoluzionario, che coniuga alla velocità la semplicità e l'affidabilità. Inoltre, il portale offre agli agenti di viaggio la possibilità di affiliazione gratuita.Fra i vantaggi garantiti da Traghettionline anche la possibilità di ricevere il biglietto in tempo reale con la certezza della conferma immediata. Un'altra funzione particolarmente gradita agli adv risulta poi essere quella che consente di avere a disposizione un pannello di controllo per visualizzare tutte le prenotazioni effettuate. L'operatore informa poi gli utenti registrati di tutte le novità e gli sconti riservati. Le compagnie commercializzate direttamente da Traghettionline sono Moby, Tirrenia, Grimaldi Lines, Corsica Sardinia Elba Ferries, Grandi Navi Veloci, Cotunav, Transmediterranea, Snav, Minoan, Anek, Superfast, New Ttt Lines, Caronte & Tourist, Siremar, Jadrolinija, Algerie Ferries Dfds e tante altre. [post_title] => Traghettionline rilancia un sito "veloce, semplice e affidabile" [post_date] => 2017-04-06T14:32:38+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491489158000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275042 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_275044" align="alignright" width="300"] Domenico Pellegrino, Silvio Paganini e Claudio Busca[/caption] «Blunet è il polo distributivo che ha l’ambizione e la volontà di congiungere diversi modelli: affiliazione, partnership e proprietà». Le carte in tavola sono tutte scoperte e Domenico Pellegrino, amministratore del Gruppo Bluvacanze, ci tiene a sottolinearlo.  La carne al fuoco è tanta: si parte dall’arrivo nel Gruppo di Enjoy, network creato da Silvio Paganini  che porta in dote 70 agenzie e un know-how in ambito digitale, passando per un piano industriale strutturato, con l’obiettivo dichiarato di 1.800 punti vendita al 2020, fino ad arrivare a un progetto incoming, di grande interesse, che potrebbe dare anche una nuova carica all’operatore di casa, Going. Il tutto senza dimenticarsi dell’azionista “dalle spalle larghe”, ovvero Msc Crociere, eminenza grigia per Bluvacanze, che accompagna e asseconda, senza ingerenze. «Vogliamo sviluppare un progetto di incoming strutturato – conferma Pellegrino -, per ora stiamo pensando a pilot market come Germania, Francia e Spagna. Sarà coinvolto Going, magari con un semplice claim Going to Italy e crediamo di poter recitare un ruolo fondamentale in Italia, a partire dal 2018». Ulteriori dettagli saranno svelati prima dell’estate garantisce Pellegrino, mentre tocca alla new entry Claudio Busca, neo direttore generale leisure del Gruppo, rimarcare i punti di forza. «Abbiamo restaurato alcuni processi aziendali – osserva -, io credo che il concetto di network si sia già espresso in tutto e per tutto, l’idea del nostro Gruppo è invece quella di far convivere diverse realtà che generino benefici per tutti». [post_title] => Tutte le ambizioni del Gruppo Bluvacanze [post_date] => 2017-04-06T13:00:11+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491483611000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti