22 January 2019

La Sicilia regina dell’accoglienza secondo Zoover

[ 0 ]

La struttura preferita dagli utenti di Zoover è Casa Turchetti di Taormina. «Sono molte le strutture ricettive italiane che hanno capito l’importanza di avere un rapporto di trasparenza con il cliente, che sempre più spesso decide di condividere la sua esperienza online tramite commenti e recensioni – sottolinea Michele Aggiato, country manager di Zoover per l’Italia -. Ricevere un riconoscimento da un sito di recensioni indipendenti come Zoover, permette di accrescere notorietà e prestigio aumentando quindi il traffico di prenotazioni».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276243 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Alitalia collegherà l’Italia alle Maldive per la prima volta nella sua storia, con voli di linea plurisettimanali diretti. La nuova tratta, che sarà operativa dal 31 ottobre 2017, prevede tre voli alla settimana fino al 24 marzo 2018. L’obiettivo è quello di rispondere alla forte richiesta di collegamenti fra i due Paesi, soprattutto nel periodo invernale. La Roma-Malé è la quinta nuova destinazione di lungo raggio lanciata da Alitalia dallo scorso anno, dopo Santiago del Cile, Città del Messico, Pechino e L’Avana. «Le Maldive sono da anni, soprattutto in inverno, una meta turistica di assoluto richiamo per l’Italia, che rappresenta ormai il quarto Paese al mondo per numero di arrivi nello splendido arcipelago dell’oceano Indiano - ha dichiarato l’ad Cramer Ball -. Alitalia prosegue così il rafforzamento dell’offerta di collegamenti intercontinentali, cercando di individuare le mete con maggiori potenzialità. In quest’ottica abbiamo deciso di lanciare un volo diretto Roma-Malé, convinti che la nuova rotta darà un ulteriore contributo allo sviluppo del traffico di lungo raggio della compagnia». Il 2016 ha visto oltre 71.200 turisti italiani sbarcare a Malé; un numero che, stando ai dati del Ministero del Turismo delle Maldive, segna una crescita dell’8,5% rispetto all’anno precedente. [post_title] => Alitalia potenzia il lungo raggio con la Roma-Malé [post_date] => 2017-04-21T12:46:49+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492778809000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276232 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Criand consolida la programmazione su Cuba e lancia la Tunisia. «Alla fine del 2016 abbiamo aperto un nostro ufficio a L'Avana - spiega il sales & marketing director, Danilo Gorla - per assistere direttamente sul posto - e in lingua italiana - la nostra clientela. Cuba resta il nostro core business, in grado di produrre circa il 70-80% dell'intero fatturato». Anche il Brasile è per Criand una meta di spicco: «Grazie al volo Meridiana Milano - Recife - Fortaleza, miriamo a raggiungere buoni risultati. Fra gli obiettivi il rilancio di Natal che, malgrado non sia collegata da un volo diretto, può essere raggiunta da Recife in meno di tre ore». L'America Latina firmata Criand si compone anche di Panama, new entry 2017 e Colombia, destinazione ideale per mare e tour. «Un altro fronte importante è quello relativo all'oceano Indiano, con programmi alle Maldive, Mauritius, Seychelles, Zanzibar e Madagascar. Bene in particolare le Maldive e il Madagascar, dove secondo quanto dichiarato dalle autorità locali siamo il terzo tour operator italiano per importanza. La nostra filosofia prevede di selezionare poche strutture garantendo elevati standard di qualità». L'estate 2017 vede poi il lancio di Djerba, in Tunisia, con quattro strutture dalle 3 alle 5 stelle e un volo diretto Tunisair in programma da Milano Malpensa dal 12 giugno all'11 settembre. «Nel 2016 - conclude Gorla - abbiamo registrato un incremento di fatturato del 12% e di clienti dell'8%. Quest'anno, anche alla luce del potenziamento dell'offerta, miriamo a un +12-14% di clientela e a un +8-10% di fatturato». In maggio sarà pronto anche il sistema online che consentirà agli adv la prenotazione di voli e pacchetti in tempo reale. [post_title] => Criand lancia la programmazione su Djerba [post_date] => 2017-04-21T11:33:09+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492774389000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276176 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => In occasione dei ponti del 1° maggio e del 2 giugno, il gruppo Hit propone un volo diretto dalla Sicilia a Lubiana, capitale della Slovenia, abbinato ad un soggiorno di 3 notti in hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione, in una località a scelta tra Kranjska Gora, Šentilj e Nova Gorica. Si parte da Palermo in occasione del ponte del 1° maggio (28 aprile/1 maggio) oppure da Catania per il ponte del 2 giugno (1/4 giugno). A Kranjska Gora, famosa località sciistica che ospita ogni anno le gare di coppa del mondo, la parola d’ordine è benessere, con i trattamenti dell’unica Glacial Spa della Slovenia. Situata presso il Resort Špik, la Glacial Spa sfrutta le proprietà dell’acqua di origine glaciale custodita nel sottosuolo e promette di rigenerare il fisico e la mente, riportando il corpo al suo stato di equilibrio naturale. Il tutto abbinato, per chi lo desidera, a specifici regimi alimentari detox e alla possibilità di partecipare a innumerevoli attività nella natura: dal ciclismo alle passeggiate, fino alla meditazione. E mentre i genitori si dedicano al relax, un miniclub si prende cura degli ospiti più piccoli, portandoli a visitare il Paese di Kekec, nascosto tra i boschi del parco del Tricorno. Gli appassionati di enoturismo possono invece optare per Šentilj, nel cuore della Stiria, lungo le strade del vino che collegano la Slovenia con l’Austria. Qui si possono visitare cantine vinicole a conduzione familiare dove si producono Riesling Italico, Sauvignon, Traminer, Moscato Giallo, Sylvaner Verde e Pinot Grigio. Una proposta rivolta anche ai giovani e agli sportivi, perfetta per chi desidera visitare Maribor, la seconda città più grande e famosa della Slovenia, o rilassarsi alle terme di Rogaška Slatina, le più antiche del Paese, distanti meno di un’ora. Infine Nova Gorica, che tra la fine di aprile e i primi giorni di giugno ospita un festival dedicato alle rose  con appuntamenti culturali, mostre e vernissage a tema, visite guidate al roseto Bourbon e agli altri roseti della città. Nei ristoranti dei centri Hit Casinos Perla e Park si possono assaggiare piatti a base di rose, mentre nella Spa Perla è possibile sperimentare le proprietà lenitive dell’olio di rose. Nelle immediate vicinanze di Nova Gorica si trovano le regioni vinicole del Carso, del Vipacco e il Collio Sloveno, che la Cnn ha inserito tra le 11 regioni vitivinicole mondiali da visitare. [post_title] => Gruppo Hit, voli diretti Sicilia-Slovenia per i ponti di primavera [post_date] => 2017-04-20T15:09:23+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492700963000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276021 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => EasyJet nel 2016 ha movimento sull'aeroporto di Catania circa un milione di passeggeri: una cifra record per la compagnia a Fontanarossa, pari ad una crescita del 15% rispetto all’anno precedente. L'investimento di easyJet per la raggiungibilità della Sicilia ha visto una crescita costante nell'ordine di oltre il 20% annuo, dal 2010 ad oggi. E per quest'anno la compagnia ha previsto un ulteriore incremento delle frequenze sui collegamenti strategici, come per esempio quello tra Catania e Milano Malpensa che raggiunge una frequenza di 10 voli al giorno. «Avere più che raddoppiato negli ultimi quattro anni il numero di passeggeri trasportati - dichiara Frances Ouseley, direttore di easyJet per l’Italia (nella foto) - non solo dimostra quanto Catania abbia necessità di essere maggiormente collegata con l’Europa, ma anche il nostro impegno a rispondere alle esigenze locali, contribuendo alla promozione del territorio e alla crescita dell’economia locale». Il vettore collega Catania a 13 destinazioni italiane ed europee, per un totale di 6 Paesi, comprese le nuove rotte per Lione, Amsterdam e Berlino Schoenefeld attivate nel corso del 2016. [post_title] => EasyJet, traffico passeggeri a +15% su Catania nel 2016 [post_date] => 2017-04-20T08:41:23+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492677683000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276080 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si cammina su una striscia di legno posata per terra, nell’ufficio Informazioni Accoglienza Turistica del Porto Antico, si indossa un visore per la realtà aumentata e come per magia il pavimento sparisce: si rimane in bilico sul pozzo della torre di Porta Soprana.  Questa magia tecnologica si chiama Exploracity. E’ una piattaforma digitale pensata per offrire nuovi servizi per la valorizzazione dei beni culturali, che tutte le potenzialità offerte dalle più avanzate tecnologie e dai più recenti canali media. Utilizzando strumenti di geolocalizzazione e di realtà virtuale e aumentata, offre una gestione veloce e innovativa di contenuti e funzionalità consentendo, ad esempio, pianificazione di itinerari e localizzazione outdoor e indoor. Il progetto nasce dall’esperienza di Ett Spa, industria digitale e creativa genovese specializzata in innovazione tecnologica ed experience design, e vede in Genova il contesto ideale per realizzare e dimostrare le potenzialità delle nuove tecnologie al servizio del Cultural Heritage. Prima dell’estate sarà possibile scaricare sul proprio smartphone anche l’app, disponibile sugli store Android e iOs, in modo da poter pianificare al meglio la visita della città e, una volta arrivati a destinazione, scoprire la storia dei monumenti e cosa si trova nei dintorni. «Exploracity è un nuovo modo di presentare la città, anche all’estero – sottolinea Carla Sibilla, assessore al turismo comune di Genova – al prossimo incontro in Russia lo porterò per far vivere Genova ai nostri partner. Per il momento le spiegazioni sono in italiano e in inglese, ma da maggio saranno in quattro lingue. E’ un sistema utilizzabile da tutti, anche dalle persone che non sono nativi digitali, e per ogni spiegazione e su come utilizzare gli “occhialoni” virtuali basta chiedere al personale dell’ufficio Iat». [post_title] => Genova, con Exploracity alla scoperta dei tesori della città [post_date] => 2017-04-19T15:51:10+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492617070000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276048 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Absolute Sicilia, il brand dedicato al lusso di Tour Plus Sicilia, entra in Traveller Made, il network ideato da Quentin Desurmont che conta oggi su 270 agenzie di viaggio in 60 Paesi, 600 partner tra hotel e Dmc dedicati al lusso che producono un volume d’affari di oltre 1,9 miliardi di euro. «La rete di Traveller Made – spiega Dario Ferrante, Ceo di Tours Plus Sicilia, azienda leader nell’incoming da oltre vent’anni - è composta solo da professionisti di altissimo livello. Si tratta di un riconoscimento importante, arrivato ad Absolute Sicilia dopo una rigida selezione basata sulla reputazione, sulla qualità della consulenza per un turismo esperienziale, sulla conoscenza del territorio. Absolute Sicilia, sul mercato da meno di 4 anni, ha portato la Sicilia nel gotha del Tailor Made Travel internazionale e questa nuova partnership lo dimostra. Avremo la possibilità di misurarci con gli “Ultra Wealthy Individuals”, un potenziale ristretto ed esigentissimo bacino di utenza che conta su patrimoni individuali dai 30 milioni di euro in su. La Sicilia ha un potenziale altissimo – conclude il Ceo - un mix perfetto di natura e tradizione, luoghi unici e mozzafiato, professionalità e fascino. Questa molteplicità di sensazioni e di emozioni sono l’ispirazione quotidiana di Absolute Sicilia e la nostra interpretazione della parola lusso». [post_title] => Absolute Sicilia entra nel circuito extralusso di Traveller Made [post_date] => 2017-04-19T14:32:55+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492612375000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275975 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «La grande novità di quest’anno - commenta il ferry department manager di Traghettionline, Alessandra Poggi (nella foto) - è l’uscita del nuovo sito www.traghettionline.net. La nostra pluriennale esperienza nel campo del settore portuale, unita a una struttura informatica all’avanguardia, ha permesso la creazione di un portale che gestisce la prenotazione delle principali compagnie di traghetti, sia italiane sia estere. Grazie alla possibilità di comparare il prezzo e gli orari di differenti compagnie operanti su una stessa tratta si risparmia tempo e il risultato è immediato. L’affidabilità del sito è garantita anche da tutto lo staff, sempre a disposizione dei propri partner con professionalità e gentilezza. La novità dentro alla novità di traghettionline.net è costituita dal sistema di affiliazione completamente gratuita. L’affiliazione non solo costituisce un vantaggio legato all’e-commerce come fonte di guadagno commissioni di vendita, ma mette a disposizione del proprio cliente finale un servizio dedicato. Tra gli svariati vantaggi di affiliarsi vi è quello di ricevere il biglietto in “real time” con la sicurezza della conferma immediata. Si effettua la prenotazione e si riceve contestualmente il documento di trasporto. Per chi si registra ci sarà una doppia opportunità. La prima è quella di avere a disposizione un pannello di controllo che consente la visualizzazione di tutte le prenotazioni effettuate, la seconda è di essere sempre informati su novità e offerte usufruendo di sconti particolari». Le compagnie commercializzate direttamente da Traghettionline sono tra le più importanti: Moby, Tirrenia, Grimaldi Lines, Corsica Sardinia Elba Ferries, Grandi Navi Veloci, Cotunav, Toremar, Trasmediterranea, Snav, Minoan, Anek Lines, Superfast, NewTTTLines, Caronte & Tourist, Siremar, Jadrolinija e altre. Le destinazioni servite sono Sardegna, Sicilia, Corsica, Spagna, isola d’Elba, isole Baleari, isole Canarie, Grecia, Croazia, Albania, Marocco, Algeria, Malta e Mare del Nord. [post_title] => Traghettionline: ecco il nuovo sito [post_date] => 2017-04-19T14:14:17+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492611257000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276035 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lo sciopero dei lavoratori Enav previsto per venerdì 21 aprile è stato differito. L'annuncio arriva dal Garante per gli scioperi in una nota. «Accogliendo l'invito dell'Autorità di garanzia per gli scioperi del 14 aprile, i sindacati Filt-Cgil, Fit Cisl, Uilt, Ugl-Ta hanno comunicato di aver differito lo sciopero nazionale dei lavoratori di Enav del prossimo 21 aprile a data da destinarsi» si legge nella nota.   [post_title] => Enav, differito lo sciopero del 21 aprile [post_date] => 2017-04-19T13:41:35+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492609295000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276019 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Festività pasquali da record per gli aeroporti siciliani. Su Catania Fontanarossa secondo i dati elaborati dalla Sac, società di gestione dello scalo, tra il 14 e il 18 aprile sono stati registrati 129 mila 328 passeggeri: «Erano stati 98 mila 281 negli stessi giorni della Pasqua 2016, con una crescita del 31,59%». I vertici di Airgest al "Florio" di Trapani hanno confrontato i flussi dei giorni 11-18 aprile 2017 con quelli del 22-29 marzo 2016, con risultati altrettanto incoraggianti: «Un anno fa, 28 mila 175 passeggeri: adesso, 35 mila 912». Buona la performance anche per l'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo, dove la Gesap, la società di gestione dello scalo, parla di un incremento, rispetto alla Pasqua 2016, del 12% a livello globale e dell'87% per i soli viaggiatori internazionali. [post_title] => Crescita a due cifre per il traffico passeggeri negli scali siciliani [post_date] => 2017-04-19T12:57:48+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492606668000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti