19 November 2017

La piattaforma MyParking sbarca in Spagna con 21 strutture

[ 0 ]

Da oggi MyParking, piattaforma di prenotazione e pagamento online del parcheggio da 30 mila utenti al mese, parla anche spagnolo, con 21 strutture nelle principali città del Paese. Ciò rappresenta la prima tappa di un progetto internazionale di MyParking, nato nel 2007 per permettere agli automobilisti di pianificare i propri spostamenti, prenotando e pagando in anticipo il parcheggio presso strutture selezionate e a prezzi vantaggiosi.
In Italia sono oltre 400 i parcheggi di riferimento, situati in 24 città, 20 aeroporti, 27 stazioni e 19 porti. «Incoraggiati dai positivi risultati ottenuti in Italia, abbiamo deciso di ampliare i nostri orizzonti» spiega Piero Violante, responsabile sviluppo della piattaforma. «Abbiamo scelto la Spagna perché culturalmente affine all’Italia, e come l’Italia meta turistica di grande rilievo». Il circuito di parcheggi affiliati conta già numerose strutture che coprono tre città (Barcellona, Madrid e Siviglia), dodici aeroporti compresi quelli di Alicante, Bilbao, Girona, La Coruña, Malaga, Valencia, Saragozza, Palma di Maiorca, Santiago e Siviglia; quattro stazioni (Barcellona, Malaga, Siviglia, Saragozza) e tre porti (Barcellona, Malaga e Valencia). Accedendo a MyParking Spagna e compilando il form presente sulla home page è possibile avere con un solo click indicazioni circa i parcheggi più vicini alla propria destinazione, semplicemente indicandola insieme con le date previste di check-in e check-out e il mezzo con cui si viaggerà (auto, moto, bus o furgone). Una volta identificata la struttura più adatta alle proprie esigenze basta un altro click per prenotarla e pagarla in piena sicurezza, secondo i migliori standard di pagamento online.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti