25 April 2019

Frigerio Viaggi: «Invece di un agglomerato di soggetti, preferiamo realizzare un unione reale»

[ 0 ]

Sicurezza e cura del cliente, sono i pilastri di Frigerio Viaggi, che presenta i punti di forza le novità. «Nell’ultimo periodo le aziende, sia per il corporate travel che per il Mice, sono sempre più sensibili al tema della sicurezza e noi siamo in grado di offrire degli standard di qualità: dalle certificazioni Iso 9001 all’adeguamento al Gdpr, per concludere con il fondo di garanza Vacanze Felici di cui siamo soci fondatori», afferma Simone Frigerio, direttore commerciale Frigerio Viaggi.

«Vent’anni fa abbiamo deciso di clonare il nostro format con i suoi punti cardine e avviare l’affiliazione in franchising per l’apertura di nuove adv, che oggi sono oltre 80. Abbiamo adeguato la formula e affiancato altre due forme aggregative: l’affiliazione commerciale di agenzie già esistenti e la formula travel planner per i consulenti di viaggio a “domicilio”- dichiara Paola Frigerio, direttore leisure, marketing e comunicazione Frigerio Viaggi Network -. Per loro e per i clienti abbiamo sviluppato diverse iniziative di sostegno. Abbiamo trovato una copertura assicurativa Erv, sia per gli agenti che per i clienti, intensificato la programmazione e pianificato una serie di partenze con impegno vuoto/pieno e lanciato una nuova pubblicazione dedicata al target sposi ed eventi privati. Supportiamo e rispettiamo molto le agenzie. Piuttosto che dar vita ad un agglomerato di soggetti attraverso acquisizioni incontrollate, preferiamo realizzare un’unione reale ed adottare una politica seria e trasparente, mettendo sempre l’utente al centro. Non ci siamo ancora fusi semplicemente perché non abbiamo ancora trovato nessun competitor disposto a condividere le nostre linee guida senza badare al solo profitto».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti