26 May 2019

FlixBus: una politica aziendale sempre più vicina ai lavoratori

[ 0 ]

Con quasi 1.300 dipendenti tra i 25 e i 30 anni (di cui oltre 60 solo nella sede italiana), FlixBus in pochi anni si è trasformata da start-up in una grande azienda di mobilità su gomma. Una crescita esponenziale che ha portato un conseguente sviluppo degli strumenti e dei processi aziendali nonostante il mantenimento di una people strategy. 

«Per noi di FlixBus, la crescita professionale combacia con la crescita umana: stimolare le persone che lavorano con noi a muoversi in uno scenario sempre più ricco e complesso, in linea con un tessuto imprenditoriale ed economico che si evolve quotidianamente sotto la spinta della digitalizzazione, vuol dire innanzitutto consentire loro di crescere, comprendendo più a fondo le dinamiche del mondo in cui ci muoviamo» spiega Andrea Incondi, managing director di FlixBus Italia.   

Fra le innovazioni dell’azienda c’è lo smart working senza limiti, che consiste nella libertà dei collaboratori di usufruire della possibilità di lavorare da casa tutte le volte che ne hanno bisogno. Un progetto che prevede un ulteriore sviluppo in termini di ottimizzazioni degli spazi e sensibilizzazione dei manager a modalità di gestione improntate sulla fiducia e sulla responsabilità, piuttosto che a controllo.

Inoltre c’è il counseling aziendale, mediante il quale da quest’anno sono stati istituiti appuntamenti settimanali con counsellor esterni per aiutare a prevenire problemi legati allo stress e per aiutare il personale ad affrontare le situazioni fuori o dentro l’azienda grazie ad una visione più ampia del problema attraverso nuovi spazi decisionali. Un progetto particolarmente seguito, che ha registrato, nei soli primi due mesi, un tasso di adesione superiore al 90%.

Infine i corsi di formazione: l‘approccio alla formazione di FlixBus è in grado di far fronte sia alle esigenze di sviluppo aziendali, sia alle esigenze di crescita personale. Per questo tutte le persone hanno la possibilità di seguire corsi di formazione ad hoc per il loro livello di esperienza professionale e responsabilità dallo sviluppo della leadership fino a un catalogo di corsi online sulle competenze digitali.

Infine FlixBus e Bending Spoon, uniscono le forze per sensibilizzare insieme sull’importanza della donazione del sangue. Dal 28 novembre, ogni tre mesi i dipendenti di entrambe le aziende doneranno il sangue ad Avis per un progetto dalla forte responsabilità sociale, che ha garantito all’associazione, solo al suo avvio, 26 nuovi donatori.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti