22 October 2017

Ferrari Land, l’eccellenza italiana sbarca in Spagna

[ 0 ]

ferrariIl 7 aprile 2017 verrà inaugurato nei pressi di Barcellona il Ferrari Land, terzo parco di PortAventura World Parks & Resort: sarà un “pezzo” d’Italia in Spagna, come ha dichiarato Giovanni Cavalli, General Manager di PortAventura durante la presentazione al TTG Incontri di Rimini: «Ferrari Land è innovazione legata all’esperienza di PortAventura e offrirà per questo delle attrazioni uniche. Soprattutto, Ferrari Land per noi significa esportare l’eccellenza italiana nel mondo e far vivere e raccontare la storia di Enzo Ferrari e di Maranello ai nostri visitatori». Le otto attrazioni daranno la possibilità di provare alcune sensazioni legate alla guida di un’auto da Formula 1: una per tutte l’Acceleratore Verticale, che raggiungerà 180 km/h in soli 5 secondi e un’altezza di 112 metri. Ferrari Land avrà inoltre un circuito di 500 metri, due torri bounce-back alte più di 55 metri, simulatori di Formula 1 per adulti e bambini e darà la possibilità di provare la sostituzione delle ruote super-veloce al pit stop. Ferrari Land, realizzato con un investimento di circa 100 milioni di euro, potrà contare su 2.100 camere distribuite in cinque hotel a tema – quattro hotel a 4 stelle e uno a 5 stelle, Mansión de Lucy, più un Convention Centre con 18 sale riunioni multifunzionali e una capacità da 10 a 3.000 persone, dove nel 2015 sono stati realizzati 183 eventi.

PortAventura si estende lungo 105 ettari distribuiti in sei aree tematiche. Partendo dall’area mediterranea, i visitatori possono  viaggiare attraverso le isole della Polinesia, il Messico, l’esotica Cina o il Far West. C’è anche un luogo ideato specialmente per i più piccoli: SésamoAventura. Il parco tematico ospita 41 attrazioni per tutte le età e 40 spettacoli giornalieri, 47 punti di ristoro e 51 negozi.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti