17 November 2018

Europcar, Mastrovincenzo: «Presidiamo il canale adv con gelosia»

[ 0 ]

Riccardo Mastrovincenzo, EuropcarDifferenziare l’offerta, in subordinazione di una domanda sempre più sfaccettata, sfruttando i diversi brand, per mantenere chiara l’identità di ogni marchio e non bruciare valore. Questo, in estrema sintesi, il pensiero di Riccardo Mastrovincenzo, marketing & direct sales executive di Europcar Mobility Group in Italia sullo stato dell’arte del settore dell’autonoleggio in generale e di Europcar in particolare. «Per il settore è un buon momento, il traffico aereo cresce di almeno 5 punti percentuale l’anno e il car rental lo segue – spiega il manager -, questo però non ci mette al riparo da eventuali rischi: il profilo medio del passeggero è molto attento alla spesa e se noi non differenziamo l’offerta e non spieghiamo il valore dei singoli brand e prodotti in primo luogo ai nostri intermediari rischiamo di bruciare questo valore, riducendoci tutti a una lotta sul prezzo, al dumping e basta».

Un pensiero che si traduce e si è tradotto in azioni concrete. Si è partiti dal cambio di nome e di brand del gruppo, diventato Europcar Mobility Group, qualificandosi dunque come operatore di soluzioni di mobilità, considerato che i servizi offerti non si limitano al solo autonoleggio. La gamma di servizi e i brand del gruppo sono infatti molteplici: il marchio storico Europcar e la sua divisione Van&Truck offrono da sempre auto e veicoli commerciali per noleggi a breve e medio termine, i brand Goldcar e Interrent garantiscono il presidio della fascia low cost mentre grazie a Ubeeqo, il Gruppo è presenta anche nel comparto del car sharing, ad oggi solo su Milano.

In quest’ottica le agenzie di viaggio si confermano dei partner importanti, capaci di trasmettere e spiegare il valore dei marchi. «Le agenzie restano un canale privilegiato, in particolare per la parte leisure ma non solo – sottolinea Mastrovincenzo -, lo presidiamo con gelosia perché è capace di vendere i contenuti, non solo la confezione».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276259 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_276261" align="alignright" width="300"] Luca Buonpensiere[/caption] Uno dei maggiori asset di Glamour è il settore tour operating, ma la sezione consolidatore di biglietteria aerea è la parte preminente. Ne parla il titolare Luca Buonpensiere, incontrato in una destinazione esotica dove si trova per testare un nuovo prodotto da mettere in catalogo. «Facciamo il consolidatore di biglietteria aerea ormai da 20 anni - spiega - e oggi più che mai si tratta di un segmento interessante. Non si tratto solo di rivendere biglietteria ad adv non dotate di piastrina o che non si possono permettere fidejussioni, bsp e quat’altro. Oggi si deve vedere la cosa ad ampio spettro». Un sorta di "consolidatore 2.0"? «Il nostro lavoro, che nel complesso muove un fatturato di 30 milioni di euro, oggi deve fornire una piattaforma di servizi alla agenzia, dal biglietto, alla postazione gds più appropriata, alla facilitazione del rapporto con una carta di credito per la biglietteria. Così facendo formiamo un servizio molto più ampio e apprezzabile. Poi vi sono le operazioni mirate, con la possibilità di utilizzare un ampio range di tariffe: corporate, business, flat, bulk, to, o anche per fattispecie particolari con flussi di traffico con biglietti originanti fuori Italia». Glamour lavora principalmente con le compagnie aeree mediorientali e con quelle di Star Alliance. [post_title] => Glamour: non solo tour operator [post_date] => 2017-04-21T14:20:24+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492784424000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276241 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Continua il successo delle attività che Boscolo Tours ha creato e realizzato per gli agenti di viaggio, tra cui spicca la serata a teatro con lo spettacolo evento di Marco Berry “L’arte della persuasione” focalizzato sull'importanza della comunicazione. Boscolo Tours ha infatti invitato le agenzie di viaggio presso il Nuovo Teatro Orione di Roma e la serata è stata un vero successo. Marco Berry ha sottolineato quanto soprattutto oggi, in un mondo orientato all’impersonalità, sia invece fondamentale tornare ad avere un contatto umano per instaurare un rapporto privilegiato con clienti attuali e potenziali. Inoltre ha più volte evidenziato che il saper ascoltare veramente i clienti è fondamentale per capire le loro esigenze e i loro bisogni e per poterli così soddisfare in pieno; la persona che entra in agenzia vuole una vacanza per rilassarsi? Un viaggio per andare alla scoperta di nuove culture? Un luogo romantico? O piuttosto un'avventura? Partirà da sola? In compagnia? Con i figli? Tutte informazioni importanti per proporre un viaggio su misura e trasformare un cliente potenziale in un cliente reale e un cliente attuale in un cliente fedele. Grazie a questo spettacolo gli addetti del settore avranno molti strumenti in più per aiutare i clienti nella scelta di una proposta Boscolo e per capire al meglio ciò che un viaggiatore cerca e si aspetta. [post_title] => Boscolo Tours a teatro con gli adv [post_date] => 2017-04-21T12:00:36+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492776036000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276238 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nicolaus porta in adv il catalogo “Raro in Tour”. Protagonisti della nuova edizione sono i 15 nuovi itinerari a partenza garantita che propongono ottime combinazioni tra Emirati Arabi ed Estremo Oriente e abbinamenti tra differenti paesi del Far East, con Thailandia, Malesia e Indonesia in primo piano. Appena conclusi i workshop organizzati per il brand Raro in collaborazione con l'ente del turismo di Abu Dhabi ed Ethiad, è tempo di ripartire. «Portiamo in distribuzione il nostro catalogo forti degli ottimi feedback dei workshop che, tra Milano, Vicenza e Firenze, hanno coinvolto un alto numero di agenti. Evidenziati dai partecipanti come tratti distintivi del nostro prodotto la chiarezza di esposizione di programmi e pacchetti. Ci fa piacere percepire dagli adv che Raro figuri tra i tour operator leader per le destinazioni che programma, tra cui gli Emirati Arabi, offerti con soggiorni di durata variabile, molto amati sia dalle coppie che dalle famiglie» commenta Vito Facciolla, product manager Raro by Nicolaus. Grande importanza è stata riservata, inoltre, alla programmazione oceano Indiano con proposte di altissimo livello nello Sri Lanka (presente agli incontri anche la dmc con la quale il operatore collabora), alle Maldive, alle Seychelles e a Mauritius.  Oltre all’unicità dei percorsi, tra i plus più importanti di questi tour figura il prezzo garantito e invariato, non soggetto ad alcuna modifica con adeguamenti carburanti o valutari applicati successivamente alla chiusura della pratica. Questa facilitazione è resa possibile dalla particolare attenzione - oltre che ai servizi erogati ai clienti - riservata alle oscillazioni dei cambi che sono adeguati costantemente all'atto della preventivazione. In un’ottica di massima trasparenza e di semplificazione dei passaggi, all’atto della prenotazione non viene, inoltre, richiesto l'acquisto di alcuna assicurazione Blocca Prezzo. La chiarezza che ne scaturisce è, naturalmente, un ottimo vantaggio per il cliente e una sicurezza per l'agenzia di viaggio». [post_title] => Nicolaus presenta Raro in Tour [post_date] => 2017-04-21T11:54:39+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492775679000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276232 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Criand consolida la programmazione su Cuba e lancia la Tunisia. «Alla fine del 2016 abbiamo aperto un nostro ufficio a L'Avana - spiega il sales & marketing director, Danilo Gorla - per assistere direttamente sul posto - e in lingua italiana - la nostra clientela. Cuba resta il nostro core business, in grado di produrre circa il 70-80% dell'intero fatturato». Anche il Brasile è per Criand una meta di spicco: «Grazie al volo Meridiana Milano - Recife - Fortaleza, miriamo a raggiungere buoni risultati. Fra gli obiettivi il rilancio di Natal che, malgrado non sia collegata da un volo diretto, può essere raggiunta da Recife in meno di tre ore». L'America Latina firmata Criand si compone anche di Panama, new entry 2017 e Colombia, destinazione ideale per mare e tour. «Un altro fronte importante è quello relativo all'oceano Indiano, con programmi alle Maldive, Mauritius, Seychelles, Zanzibar e Madagascar. Bene in particolare le Maldive e il Madagascar, dove secondo quanto dichiarato dalle autorità locali siamo il terzo tour operator italiano per importanza. La nostra filosofia prevede di selezionare poche strutture garantendo elevati standard di qualità». L'estate 2017 vede poi il lancio di Djerba, in Tunisia, con quattro strutture dalle 3 alle 5 stelle e un volo diretto Tunisair in programma da Milano Malpensa dal 12 giugno all'11 settembre. «Nel 2016 - conclude Gorla - abbiamo registrato un incremento di fatturato del 12% e di clienti dell'8%. Quest'anno, anche alla luce del potenziamento dell'offerta, miriamo a un +12-14% di clientela e a un +8-10% di fatturato». In maggio sarà pronto anche il sistema online che consentirà agli adv la prenotazione di voli e pacchetti in tempo reale. [post_title] => Criand lancia la programmazione su Djerba [post_date] => 2017-04-21T11:33:09+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492774389000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276092 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Creato nell'ottobre 2015 da sette soci fondatori allo scopo di riunire i migliori tre stelle del territorio svizzero, Best 3 Star Hotels raduna una serie di strutture indipendenti e, per la maggior parte, gestite direttamente dai proprietari. «Per essere ammessi nel club - spiega Fiorenzo Faessler, direttore dell'associazione - un hotel deve possedere valutazioni eccellenti da parte della clientela, ovvero 4,2 punti su una scala di 5, e soddisfare numerosi criteri di qualità. I controlli vengono effettuati da specialisti esterni e indipendenti prima che la richiesta di adesione venga accettata e, successivamente, avvengono a scadenze regolari. Gli alberghi membri hanno a disposizione un nuovo canale distributivo e servizi di revenue management, marketing online, formazione e riduzione dei costi grazie agli acquisti di gruppo». Best 3 Star Hotels si è ufficialmente presentata a Milano durante un evento al ristorante Nordic Grill al quale, oltre a Faessler, sono intervenuti i rappresentanti di tre strutture: l'Hotel Waldhaus am See di St. Moritz, l'hotel Florhof di Zurigo e l'Hotel International au Lac di Lugano. Come gli altri membri dell'associazione, tutti vantano una peculiarità che li rende unici: il Waldhaus possiede il più grande whisky bar del mondo, regolarmente registrato nel Guinness dei primati grazie alla presenza di 2.500 etichette; il Florhof, nella città vecchia di Zurigo a 10 minuti a piedi dalla Stazione Centrale, serve agli ospiti vini come il Crémant brut e rosé che, come pure la birra, vengono prodotti in Alsazia dalla famiglia della direttrice, Isabelle Zeyssolff; l'Hotel International au Lac di Lugano, nella centralissima via Nassa, vanta un museo interno che testimonia i cambiamenti epocali che hanno coinvolto l'albergo e ha realizzato l'anno scorso una camera Belle Epoque con tappezzerie in seta d'epoca, mobili d'antiquariato e stucchi originali. Altre strutture della collezione sono, fra gli altri, l'Hotel Ochsen & Lodge di Lenzburg, l'Hotel Spitzhorn di Saanen, l'Hotel Chesa Randolina, l'Hotel Restaurant Engel di Stans, l'Hotel Gasthaus Krone di La Punt, l'Hotel Ochsen & Lodge di Lenzburg e il Lofthotel di Murg, sul lago di Walenstadt.   [post_title] => Best 3 Star Hotels, ecco i migliori tre stelle della Svizzera [post_date] => 2017-04-20T14:07:10+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492697230000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276052 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'Ente nazionale per il turismo thailandese e Thai Airways sponsorizzano il campionato mondiale di Muay Thai Wmo che si svolgerà a Roma, all’Atlantico Live, sabato 29 aprile. L’incontro si terrà nel contesto della sesta edizione di Amazing Thailand Fighting Spirit, l’evento internazionale di Muay Thai che ospita i più forti atleti del circuito. La giornata prenderà il via con i match dilettantistici di atleti provenienti da tutta Italia, mentre la seconda parte sarà dedicata esclusivamente ai match professionistici. Il Fighting Spirit viene organizzato una volta l'anno e, in questa edizione, prevede 14 incontri professionistici tra atleti internazionali provenienti dalle migliori scuole del mondo. Un nome fra tutti quest’anno sarà Sudsakorn Sor Klimnee, pluricampione thailandese con 300 match all’attivo, giudicato uno dei 10 fighter di Muay Thai più forti al mondo. La serata sarà patrocinata dalla Fikbms–Coni e seguita dall’emittente Sky “Fight Network” canale 804 e dall’emittente Dtt Nuvolari. [post_title] => Tat e Thai Airways sponsor di Amazing Thailand Fighting Spirit [post_date] => 2017-04-19T14:32:10+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492612330000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276020 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama global2rent.com il nuovo portale b2b pensato da Global Distribution Sales & Marketing, rappresentante b2b esclusivo di Hertz in Italia e Spagna, per chi è alla ricerca di un’alternativa alla tartiffe Hertz offerta ai propri clienti leisure. Studiato per consentire alle agenzie di trovare il noleggio leisure più adatto il sito consente di trasmettere in maniera chiara e trasparente la diversa customer experience con cui il gruppo Hertz si rivolge nel mercato trade coi vari sottobrand del gruppo - si può accedere utilizzando le stesse credenziali di hertz-gsa.it - è in grado di offrire noleggi auto con il miglior rapporto qualità prezzo all'interno di tutti i brand del gruppo Hertz: Dollar, Thrifty, Firefly ed Ace. Grazie alla possibilità di comparare le tariffe nette e commissionabili, a nessun costo per cancellazione e modifiche, al pagamento per data di partenza, la piattaforma B2B di Global gsa permette alle agenzie non solo di far risparmiare i loro clienti senza per questo dover rinunciare all'affidabilità di un grande gruppo come Hertz, ma anche di poter contare sul supporto del proprio general sales agent di fiducia, con un helpdesk dedicato e una rete commerciale presente su tutto il territorio nazionale. All'interno della galassia del gruppo Hertz, Dollar e Thrifty rappresentano la soluzione ideale per chi è in cerca di un noleggio per giovani e famiglie in Nord America o in Europa, con un ottimo rapporto 'value for money', e capace di offrire tariffe prepagate 'tutto incluso', un’ampia scelta di veicoli e punti di noleggio sia in centro città che nei maggiori aeroporti. Firefly ed Ace, invece, sono la scelta perfetta per chi viaggia con poche esigenze, e desidera un noleggio semplice ed economico; disponibile in Europa, Australia e Nuova Zelanda, offre veicoli standard e uffici di noleggio nei maggiori aeroporti, spesso raggiungibili con un servizio navetta. «Idealmente, global2rent.com si rivolge a una clientela formata da famiglie, giovani, e chiunque decida di noleggiare un'auto in modo smart in tutti i principali Paesi del mondo (Italia, Europa, Nord America, Australia e Nuova Zelanda) - piega Manlio Olivero, presidente di Global Distribution Sales and Marketing -. Il portale si presenta facile e molto intuitivo da utilizzare, oltre che ricco di descrizioni sul tipo di prodotto che si sta prenotando nazione per nazione. Insomma, si tratta della soluzione ideale per le agenzie che vogliono offrire ai loro clienti un’alternativa alle tradizionali tariffe Hertz, puntando su un noleggio auto semplice, chiaro e conveniente». [post_title] => Global Distribution lancia il portale b2b global2rent.com per le adv [post_date] => 2017-04-19T12:10:11+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492603811000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275871 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => A tre mesi dalla sua prima uscita ufficiale, Maxyma Viaggi tour operator invita gli agenti di viaggio a bordo di Msc Fantasia e presenta la nuova programmazione. «Abbiamo deciso di organizzare questa convention perché avevamo importanti novità da comunicare al trade» ha dichiarato il general manager, Massimiliano Romano. Il tour operator è cresciuto e dopo aver ampliato la propria programmazione su Indonesia, Brasile, Stati Uniti, Caraibi e Hawaii, grazie all’inserimento nello staff di nuove risorse ha aperto anche a due importanti macroaree come l’Africa (Africa australe, East Africa e oceano Indiano) e l’oceano Pacifico. «Si tratta di due professioniste di indiscussa competenza, con numerosi anni di esperienza nel settore che, abbracciando a pieno la nostra filosofia e il nostro pensiero, hanno deciso di unirsi a noi. Questo ampliamento dell’organico ci ha consentito di proporre al mercato nuove destinazioni che vanno ad accrescere e a rendere più completa la nostra offerta».   [post_title] => Maxyma Viaggi in convention con gli adv [post_date] => 2017-04-18T11:32:53+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492515173000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275863 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_275869" align="alignleft" width="300"] Federico Gallo[/caption] Settemari lancia “Cuba, libera la tua voglia di vacanza”, promozione dedicata al pubblico e attiva fino al 31 maggio 2017. Per lo sviluppo dell’operazione, la divisione marketing guidata da Chantal Bernini ha collaborato già dalla fase progettuale con l’ente del turismo di Cuba e con la catena alberghiera Iberostar. La stagione estiva sta producendo buoni numeri e il to ha deciso di creare un’azione b2c per dare un ulteriore impulso alle vendite. «Siamo molto soddisfatti dell'andamento della destinazione. Da Natale alla data corrente abbiamo registrato oltre 2 mila passeggeri e un volume di fatturato che sfiora i 3 milioni di euro. Un altro dato interessante sono gli ottimi indici di gradimento de nostri SettemariClub: l’ammiraglio Iberostar Tainos evidenzia una percentuale complessiva del 90%, con un apprezzamento particolare per la spiaggia, il cuoco italiano e i giardini. L’esotico e informale Iberostar Daiquiri supera l’80% con indici elevati per la spiaggia, l’animazione e i giardini. Ultra-apprezzati anche i SettemariStar, hotel di eccellenza, rispettivamente, in ciascun polo. Fa inoltre piacere constatare dai questionari dei clienti che ben il 65% ha viaggiato per la prima volta con noi e il 97% dichiara che certamente “viaggerà ancora con Settemari”. Il soggiorno a Cuba firmato Settemari si dimostra un’esperienza fidelizzante. Anche alla luce di questi indicatori, la partnership con Iberostar e Blue Panorma esprime un grande gioco di squadra con la soddisfazione del cliente al centro» commenta Federico Gallo, direttore prodotto Settemari. Ancora una volta, Settemari ha privilegiato web e social media con un piano che associa differenti canali. Punto di forza della formula è la combinazione tra immagini coinvolgenti, caratterizzate da interventi grafici accattivanti e l’entità dello sconto di 300 euro a camera. «Ancora una volta ci rivolgiamo al pubblico e ci impegniamo per portarlo in agenzia. Il potenziamento degli strumenti di vendita a disposizione delle adv con promozioni b2c studiate ad hoc è imprescindibile per conquistare nuove fette di mercato e per questo abbiamo studiato una campagna specifica legata all’estate. Siamo soddisfatti di questa operazione perché è frutto di una collaborazione tra Settemari e due partner importanti come l’ente del turismo di Cuba e la catena alberghiera Iberostar, proprietaria dei nostri SettemariClub Iberostar Daiquiri e Tainos» commenta Chantal Bernini, marketing manager Settemari. [post_title] => Settemari in pista con "Cuba, libera la tua voglia di vacanza" [post_date] => 2017-04-18T11:24:06+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492514646000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti