17 December 2017

Europ Assistance rilancia Travel For Business: il Bt in formato adv

[ 0 ]
Luca Martellosio, Europ Assistance, assicurazioni,

Un prodotto “chiavi in mano” dedicato alle agenzie che lavorano nel complicato mondo del business travel. Europ Assistance rilancia Travel for Business, che ha visto il debutto sul mercato in occasione della scorsa Bmt di Napoli e dopo qualche mese di test è pronto per diventare una nuova freccia nell’arco delle adv.
«Da molti anni abbiamo a disposizione un prodotto dedicato alle aziende, per i dipendenti che effettuano viaggi di lavoro – introduce Luca Martellosio, channel manager retail tourism di Europ Assistance (nella foto) -, ed è proprio dall’esperienza di Business Pass che nasce Travel for Business, che vuole essere un’arma in più proprio per quelle agenzie non unicamente corporate ma che nel loro giro d’affari hanno anche del business travel. E’ un prodotto che rientra nel percorso intrapreso già da qualche stagione, di semplificare e agevolare il lavoro quotidiano dell’agenzia di viaggio».
Tanti i punti di forza di questo prodotto che consente di tutelare il personale viaggiante delle aziende, dando benefit sia all’agenzia sia alle aziende.

«Proponiamo due pacchetti – prosegue Martellosio -: il primo prevede una garanzia annullamento, la copertura bagaglio e la protezione in caso di infortuni in volo mentre il secondo offre anche l’assistenza senza limiti di massimale estesa agli atti di terrorismo, il rimborso delle spese mediche – con inclusione delle malattie preesistenti – e il rimborso dei costi sostenuti per il trasferimento o il rientro in caso di impreviste situazioni di crisi dovute a motivi politici o a calamità naturali».

Travel for Business diventerà quindi uno strumento in più nella già ricca offerta di prodotti tagliati su misura delle agenzie, come conclude Piero Dacquino, head of tourism & utilities della compagnia. «In coerenza con quello che è il nostro approccio al canale delle agenzie di viaggio,  oggi possiamo dire di essere più completi e più vicini a loro su un segmento, quello del business travel, che riteniamo ad alto potenziale».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti