16 November 2018

Dolphin Discovery investe su Zoomarine: «Sarà tra le strutture più all’avanguardia in Europa»

[ 0 ]

zoomarineSotto la guida del gruppo Dolphin Discovery, per lo Zoomarine di Roma si preannuncia un 2017 ricco di grandi innovazioni. Il gruppo messicano Dolphin Discovery vuole investire notevolmente su Zoomarine, puntando ad introdurre una ampia gamma di novità tali da rendere la struttura tra le più all’avanguardia in Europa. Secondo la filosofia della capogruppo e nello spirito di un’esperienza internazionale di successo, Zoomarine offrirà al suo pubblico un’esperienza di visita sempre più interattiva, all’insegna di avventura, emozioni e divertimento.

Tra le novità del 2017 anche un’importante operazione di rebranding, con un completo restyling di tutta l’identità visiva del Parco che presenterà a breve nuovo logo, colori e veste grafica.
A guidare il Parco in Italia è l’amministratore delegato Renato Lenzi, con oltre 25 anni di attività internazionale nella gestione di mammiferi marini e 12 all’interno del Gruppo Dolphin Discovery, affiancato da un management in gran parte rinnovato e potenziato.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276221 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => EasyJet rilancia la crescita a Napoli dove, nel 2016, ha trasportato 2,3 milioni di passeggeri, in crescita del 16% rispetto all’anno precedente. In totale sono stati più di 17 milioni i viaggiatori che dal 2000, anno in cui easyJet ha iniziato ad operare nel capoluogo campano, hanno scelto easyJet da e per Napoli; un trend positivo che dal 2010 ha visto raddoppiare i passeggeri del vettore a Capodichino. Nel 2017 easyJet continua a credere e puntare su Napoli con un investimento in crescita del 17%, che porta a 2,8 milioni il totale dei posti offerti dalla base campana, e si conferma la prima compagnia per dimensione di investimento e quindi di scelta dei passeggeri in città. Con l’arrivo del quinto aeromobile basato e 8 nuove destinazioni salgono a 36 i collegamenti easyJet nazionali e internazionali con 14 paesi in Europa a disposizione dei passeggeri campani. «Da anni easyJet crede e investe nella città - dichiara Frances Ouseley, direttore di easyJet per l’Italia -. Sono lieta che questo impegno riscuota apprezzamento da parte dei cittadini campani che anno dopo anno ci scelgono sempre più numerosi. Sono anche molto soddisfatta del ruolo strategico e funzionale che easyJet riveste nello sviluppo turistico di Napoli, settore trainante per l’economia italiana, in particolare per le regioni del Sud per le quali è fondamentale intercettare i flussi turistici provenienti dall’estero e dall’Italia. Bene anche le iniziative che le istituzioni e gli attori locali che sostengono il turismo stanno predisponendo perché sarà sempre più fondamentale fare sistema per rilanciare la crescita a beneficio del territorio e dei cittadini. Noi come easyJet continueremo a fare la nostra parte». [post_title] => EasyJet avanza su Napoli: +16% i passeggeri del 2016 [post_date] => 2017-04-21T10:17:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492769856000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276130 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Thomson e First Choice hanno ampliato la loro gamma di offerte per vacanze a medio e corto raggio per l'estate 2018 dopo aver registrato una domanda in crescita verso destinazioni vicine. Per la prima volta sono stati aggiunti i beach resort di Varna, in Bulgaria, un nuovo hotel adults only a Halkidiki, un nuovo Sensatori resort a Rodi e due alberghi First Choice SuneoClub in Bulgaria. Thomson proporrà inoltre per la prima volta self drive tour in Florida, inclusi itinerari nel profondo Sud alla volta di New Orleans e Miami.  La nuova nave da crociera di Tui, Tui Explorer, sarà basata a Palma dal maggio 2018, mentre Tui Discovery avrà come homeport sia Newcastle sia Southampton. Tui Discovery 2 salperà per la prima volta da Corfù. Celebration di Thomson salperà invece da Dubrovnik. Mark Hall (nella foto), direttore del prodotto, ha dichiarato: «Sappiamo che i nostri clienti stanno cercando nuove soluzioni di vacanza per l'estate 2018, per cui il nostro obiettivo è quello di ampliare la nostra programmazione a medio raggio includendo nuove mete. Il nuovo hotspot Varna offre ai clienti qualcosa di diverso, garantendo un perfetto mix fra cultura e relax. Sono inoltre lieto della costante espansione del marchio di lusso Tui Sensatori con novità a Rodi e in Florida». [post_title] => Tui incrementa l'offerta a medio-corto raggio [post_date] => 2017-04-20T11:47:50+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492688870000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276064 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dal 29 aprile al 30 luglio Arona ospiterà "Passing Through, Moving Forward", un evento internazionale che rende omaggio all'Arco di Palmira grazie ad una riproduzione in 3D del celebre monumento, già esposta a Londra, New York, Dubai e Firenze, in occasione del G7 culturale. L’Arco di Palmira trionferà in piazza San Graziano ad Arona quale simbolo globale del trionfo della cooperazione in materia di conflitti, e dell’ingegno dell'uomo sulla distruzione insensata. Il 29 aprile la cerimonia d’inaugurazione prevede un’introduzione da parte della nuova Filarmonica aronese, seguita da una performance della cantautrice Matilde Mirotti, al termine il tenore Giorgio Casciarri e il soprano Sara Cervasio, diretti dal maestro Paolo Beretta, condurranno con le loro voci all'unveil dell’Arco, che avverrà verso le 20.30; alle ore 21 un emozionante spettacolo di luci e musica ideato dallo scenografo Sebastiano Romano, che sarà poi ripetuto ogni sera fino al 30 luglio. La struttura originale, situata nel sito archeologico di Palmira e distrutta nell'ottobre 2015 da un gruppo jihadista, è stata ricostruita in scala utilizzando la stampa in 3D dall'Institute for Digital Archaeology di Oxford e realizzata da Torart, un’azienda di Carrara. «La struttura ha un forte valore simbolico – commenta Alberto Gusmeroli, sindaco di Arona - ed è un importante esempio di come la tecnologia possa mettersi a servizio della cultura per ricostruire pezzi di storia che non ci sono più. Il suo arrivo ad Arona sarà celebrato da un evento inaugurale di grande impatto emotivo e la permanenza animata da numerose iniziative, tra cui la possibilità di accedere gratuitamente a una mostra di approfondimento allestita nell’adiacente Civico Museo Archeologico, intitolato a Khaled al-Asaad, l’archeologo siriano custode del sito di Palmira, motivo per cui l'Institute for Digital Archaeology di Oxford ha scelto proprio Arona per la tappa italiana». [post_title] => L'Arco di Palmira trionfa ad Arona con uno spettacolo di suoni e luci [post_date] => 2017-04-19T15:21:03+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492615263000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275975 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «La grande novità di quest’anno - commenta il ferry department manager di Traghettionline, Alessandra Poggi (nella foto) - è l’uscita del nuovo sito www.traghettionline.net. La nostra pluriennale esperienza nel campo del settore portuale, unita a una struttura informatica all’avanguardia, ha permesso la creazione di un portale che gestisce la prenotazione delle principali compagnie di traghetti, sia italiane sia estere. Grazie alla possibilità di comparare il prezzo e gli orari di differenti compagnie operanti su una stessa tratta si risparmia tempo e il risultato è immediato. L’affidabilità del sito è garantita anche da tutto lo staff, sempre a disposizione dei propri partner con professionalità e gentilezza. La novità dentro alla novità di traghettionline.net è costituita dal sistema di affiliazione completamente gratuita. L’affiliazione non solo costituisce un vantaggio legato all’e-commerce come fonte di guadagno commissioni di vendita, ma mette a disposizione del proprio cliente finale un servizio dedicato. Tra gli svariati vantaggi di affiliarsi vi è quello di ricevere il biglietto in “real time” con la sicurezza della conferma immediata. Si effettua la prenotazione e si riceve contestualmente il documento di trasporto. Per chi si registra ci sarà una doppia opportunità. La prima è quella di avere a disposizione un pannello di controllo che consente la visualizzazione di tutte le prenotazioni effettuate, la seconda è di essere sempre informati su novità e offerte usufruendo di sconti particolari». Le compagnie commercializzate direttamente da Traghettionline sono tra le più importanti: Moby, Tirrenia, Grimaldi Lines, Corsica Sardinia Elba Ferries, Grandi Navi Veloci, Cotunav, Toremar, Trasmediterranea, Snav, Minoan, Anek Lines, Superfast, NewTTTLines, Caronte & Tourist, Siremar, Jadrolinija e altre. Le destinazioni servite sono Sardegna, Sicilia, Corsica, Spagna, isola d’Elba, isole Baleari, isole Canarie, Grecia, Croazia, Albania, Marocco, Algeria, Malta e Mare del Nord. [post_title] => Traghettionline: ecco il nuovo sito [post_date] => 2017-04-19T14:14:17+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492611257000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275891 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => The Reef by Cuisinart, situato nella Merrywing Bay di Anguilla, apre ufficialmente le porte al pubblico e con l’occasione propone tariffe speciali per tutto il 2017. L'hotel, membro degli Small Luxury Hotels of the World, dispone di 80 camere di cui 50 nell’edificio principale inclusive di 25 Junior Suite con vista golf e 25 Junior Suite Vista, e quattro ville fronte mare che dispongono complessivamente di 30 suite: dalle Beachfront Junior Suite, alle Corner Beachfront Junior Suite,  Superior Beachfront Junior Suite e le Deluxe Beachfront Junior Suite. La struttura conta anche un centro benessere all’avanguardia. D'appeal il percorso enogastronomico, che fonda su un approccio “farm-to-table”  (dalla fattoria alla tavola); ciò include anche l'utilizzo di pescato locale. Oltre ai vari ristoranti dell’hotel, gli ospiti del Reef potranno usufruire della cucina proposta della struttura gemella, il CuisinArt Golf Resort & Spa. Al Reef, grande attenzione viene inoltre posta alle attività di benessere degli ospiti: trattamenti benessere all'avanguardia, preparati di succhi freschi e nutrienti provenienti dalla fattoria idroponica, e diverse lezioni di fitness, tra cui lo yoga con meditazione e lezioni di acquagym. Immersioni, guidate da istruttori certificati, possono inoltre essere organizzate per esplorare la barriera corallina dinanzi all’hotel. Tra le altre attività praticabili anche il surf, il kayak e altro ancora. Una navetta gratuita permetterà il trasferimento degli ospiti nelle diverse strutture connesse ai due resort. [gallery ids="275907,275908,275909"] [post_title] => Debutta ad Anguilla The Reef by Cuisinart [post_date] => 2017-04-18T14:27:00+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492525620000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275886 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama Sea Milano Deejay Tri, la gara di triathlon organizzata da Radio Deejay, che per la prima volta arriva a Milano e che vede in qualità di sponsor la società di gestione degli aeroporti milanesi. L’evento si svolgerà all’Idroscalo il 20 e 21 maggio. Con questa iniziativa Sea sostiene lo sport e, insieme al Comune di Milano, rilancia un luogo caro ai milanesi e dalle grandi potenzialità. Nasce così il legame tra Sea Milano Deejay Tri e ViaMilano Parking, i parcheggi ufficiali degli aeroporti di Milano Malpensa, Milano Linate e Orio al Serio. All’interno del pacco gara, gli atleti troveranno uno sconto per accedere ai parcheggi ViaMilano Parking. Le agenzie di viaggio fidelizzate potranno aggiudicarsi uno dei cinque pettorali messi a disposizione da ViaMilano Parking. I più veloci che contatteranno supportoadv.viamilanoparking@promotravel.it potranno infatti partecipare gratuitamente e accedere allo stand del villaggio olimpico per vivere un’esperienza unica di sport, divertimento e partecipazione. All’interno del village dell’Idroscalo sarà allestito uno stand dedicato ViaMilano Parking dove sarà possibile avere informazioni sui servizi offerti dai parcheggi ufficiali degli aeroporti, oltre ai dettagli della promozione che consente di acquistare già dal mese di maggio il proprio parcheggio con forti riduzioni sul prezzo esposto per la prossima estate. [post_title] => Debutta la Sea Milano Deejay Tri: iniziative per agenti e partecipanti [post_date] => 2017-04-18T13:04:54+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492520694000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275623 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il Cristoforo Colombo di Genova conta di chiudere il 2017 con 1 milione e 300 passeggeri e punta a raggiungere entro il 2021 1 milione e 900 mila. Una crescita importante alla quale contribuirà anche Volotea che ha appena aperto in Liguria la sua 4a base italiana. «Per Genova è un sogno che si avvera - commenta Marco Arato, Presidente di Aeroporto di Genova S.p.A.  - un importante obiettivo raggiunto. Le nuove rotte Volotea consentono di soddisfare clientela business, con i 2 voli al giorno per Napoli e Catania  e clientela leisure». Volotea è presente a Genova dal 2012 ed ha registrato una crescita costante negli anni. «Non solo - aggiunge Arato - ma lo scalo ligure è stato scelto come base per il Nord Ovest. La compagnia, che ha una politica ben precisa, punta infatti sulle città più piccole ed in particolar modo si concentra su città europee che non sono hub, con collegamenti diretti». Ma Genova crescerà anche grazie ad accordi con altri vettori. Nel 2018 verranno aperti voli per Madrid, Copenaghen e Praga . Nel 2019 sarà invece la volta di altri mercati come Germania, Regno Unito, Russia ed Europa dell’est. Uno sviluppo, quello avviato in questi ultimi mesi e che ha preso il via lo scorso anno con l’avvio del nuovo volo per Amsterdam, reso possibile grazie alla collaborazione con Regione e Agenzia In Liguria. Non solo nuovi voli nel futuro del Colombo: «Il Contratto di Programma sottoscritto con ENAC ha posto le basi per avviare l’ampliamento dell’aerostazione, i cui lavori prenderanno il via nel 2019, ma nel frattempo sono già partiti importanti interventi sul terminal esistente -aggiunge Arato  - In particolare sono già stati attivati lavori per oltre 9,2 milioni di euro, tra cui la riqualificazione dei pontili d’imbarco e dei piazzali, la sostituzione delle sedute, l’ammodernamento dei punti di ristorazione, il controllo dei tempi di restituzione dei bagagli, il rifacimento dei bagni e l’installazione dei gate elettronici ai varchi di sicurezza, solo per citare i principali.  Grande attenzione anche ai passeggeri disabili, con i nuovi ascensori, la segnaletica per ipovedenti, l’area di accoglienza in zona partenze e la futura Sala Amica».         [post_title] => Genova aeroporto, 1 milione 900 mila passeggeri entro il 2021 [post_date] => 2017-04-13T10:02:57+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492077777000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275527 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_155002" align="alignright" width="300"] Msc Fantasia[/caption] Dall'11 al 14 aprile Dap Travel Service ha organizzato per gli agenti di viaggio una minicrociera a bordo della Msc Fantasia in collaborazione con il tour operator Maxyma Viaggi. La nave è salpata da Genova, dove farà ritorno dopo aver fatto tappa a Barcellona e Marsiglia.L'evento "Agenti in crociera" segue l'altra iniziativa firmata Dap Travel Service, ovvero "Agenti sulla neve" e prevede tre giorni di visite, divertimento e relax, ma anche momenti di formazione professionale con la partecipazione dei partner commerciali di Dap: Maxyma Viaggi, tour operator tailor made specializzato in America Latina, Asia, Madagascar, e Konta con Dolphin, primo studio commercialista in Italia per il settore agenzie di viaggio oltre che azienda leader per quanto riguarda sistemi gestionali per agenzie e tour operator. [post_title] => Dap Travel Service in crociera con le agenzie sulla Msc Fantasia [post_date] => 2017-04-12T13:58:15+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492005495000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275474 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair paladina d'Europa. La low cost è stata promotrice di una tavola rotonda presso il Parlamento Europeo sull’allineamento dei programmi politici relativi al turismo e all'aviazione, in cui ha annunciato il suo sostegno all’iniziativa “Capitale europea del turismo”, dedicata alla promozione del turismo in tutto il continente. L'evento è stato supportato dai parlamentari europei Istvan Ujhelyi (S&D, Ungheria), Salvo Pogliese (Partito Popolare Europeo, Italia) e Claudia Ţapardel (S&D, Romania) e moderato da Kenny Jacobs, chief marketing officer di Ryanair, il quale ha evidenziato come il trasporto aereo low cost sia un fattore chiave della crescita del turismo regionale e dei posti di lavoro. Jacobs ha inoltre sottolineato quanto un marketing dinamico e innovativo nell’aviazione possa sostenere la diversificazione del turismo. «Oltre 130 milioni di persone voleranno con Ryanair in tutto il continente quest'anno - ha dichiarato Jacobs - e abbiamo assistito in prima persona alla crescita del turismo e alla creazione di posti di lavoro supportati dall'aviazione low cost, soprattutto per i giovani europei. Siamo lieti di avere l'opportunità di lavorare a stretto contatto con i membri del Parlamento europeo e con la Commissione Ue sul progetto Capitale europea del turismo e non vediamo l'ora di poter avere un ruolo chiave per il suo sviluppo nei prossimi anni». David O'Brien, cco di Ryanair, ha sottolineato l’impatto positivo generato dalle compagnie aeree low cost su turismo, occupazione e mobilità sociale nei viaggi tra le regioni europee, e come al contrario i regimi di monopolio degli aeroporti e le tasse governative sui passeggeri alterino il mercato a svantaggio delle regioni. Amar Breckenridge di Frontier Economics ha invece dimostrato l'enorme impatto potenziale della Brexit sul turismo in quanto i viaggi verso il Regno Unito rappresentano tra il 10% e il 40% del totale dei viaggi nell’Ue degli stati membri. È stata quindi evidenziata l'urgente necessità di fare chiarezza sull’accesso aereo a seguito della Brexit. All'iniziativa “Capitale europea del turismo”, che segue il successo del concetto di “Capitale europea della cultura”, è stato stanziato un budget di 2,5 milioni di euro per i prossimi tre anni, e per il quale città e regioni si potranno candidare presentando alla Commissione europea piani di sviluppo turistico innovativi e all’avanguardia. [post_title] => Ryanair sostiene l'iniziativa “Capitale europea del turismo” [post_date] => 2017-04-12T09:02:55+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491987775000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti